Insondabile anche a Brilliant, Kind e Open Minds: The Securely Single

Oggi, Psychology Today ha evidenziato una citazione dal recente post di Jen Kim, "Essere o non essere (innamorati): questa è la domanda". La citazione, riferendosi al giorno di San Valentino e a tutte le "guide di sopravvivenza" pubblicate per celebrare il giorno , era questo: "Ci avviciniamo davvero alla morte se passiamo questo giorno da soli?" Questo mi ha fatto pensare che la post sarebbe stata illuminata, libera da singlismo e buona per la presa di coscienza sulle vite piene e significative di così tante persone che vivono single.

La mia sensazione è che Jen Kim pensi che stia cercando di essere onesta nei confronti delle persone single. Ad esempio, dice "se vuoi abbracciare la tua semplicità, mi è capitato di annotare alcuni vantaggi qui." Ma poi guarda quei vantaggi. Iniziano con il fatto che è meno probabile che tu abbia una malattia a trasmissione sessuale e finisca con il presunto messaggio rassicurante sul fatto che puoi davvero avere qualcuno dopo tutto perché ci sono 904 servizi di appuntamenti. Quelli sono suggerimenti per abbracciare il mio essere single?

Peggio ancora, però, sono alcune delle affermazioni condiscendenti, caricaturali, offensive che lei fa sulle persone che sono single. Ecco alcuni esempi, tutto parola per parola dal suo post:

Jen Kim's 1, 2, 3

1. "Nonostante la pletora di libri là fuori che dichiarano le persone di possedere il loro status unico, ammettiamolo, molte persone non sono completamente soddisfatte dei loro vibratori o Youporn."

2. "Questa scritta scarlatta ha ispirato i ristoranti a organizzare cene a tema anti-San Valentino per donne amare".

3. Ecco il suo "perk" n. 2 della vita da single: " Nessuno dei tuoi amici ti risentirà . Per quelli di voi che amano relazioni impegnate che assomigliano a foto d'archivio, le singole persone vi odiano, mi dispiace. "

Queste sono le parole di qualcuno che crede di essere di mentalità aperta ma semplicemente non può capire la possibilità che le singole persone possano essere sicure nel loro singolo status. Cercherò di offrire qualche inizio di una spiegazione qui, ma spero che Jen Kim leggerà alcuni libri veramente illuminati sulla vita da single, come Here Comes the Bride di Jaclyn Geller, La nuova donna single di Kay Trimberger, e Singled Out and Single di Kay Trimberger con Attitude. (Lettori, per favore aggiungi i tuoi preferiti nella sezione commenti.)

La corrispondente di Bella 1, 2, 3

1. Amo la mia vita da single. Perseguo le mie passioni e creo la vita più significativa per me. Ho l'equilibrio della socievolezza e della solitudine che è giusto per me. Ho "The One" piuttosto che "The One" – persone nella mia vita che si prendono cura di me e io per loro. Cattive battute su vibratori e Youporn non parlano di ciò che amo della mia vita da single.

2. Lo stereotipo "amaro" si basa sulla presunzione che tutti i single desiderano essere accoppiati. Non così. In un sondaggio Pew (il Pew è un'organizzazione di ricerca, non un gruppo di sostegno), la percentuale maggiore di single, il 55%, ha dichiarato di non avere una relazione impegnata e di non essere alla ricerca di un partner. (Descritto più completamente a pagina 84 di Singled Out.) Quando sei single felicemente e in sicurezza, puoi cenare a San Valentino o in qualsiasi altro giorno senza nemmeno un filo di amarezza.

3. Ho amici e parenti che sono in relazioni amorevoli e impegnate, compresi alcuni che sono sposati. Li amo. Sono felice per loro. Il fatto è che sono anche felici per me. Se sei sicuro nel tuo stato, che sia singolo o accoppiato, allora non provi odio nei confronti di persone che non condividono il tuo stato o le tue scelte di vita. Ciò che è sfortunato non è la persona le cui preferenze di vita e le cui scelte sono diverse dalla tua, ma la persona che ti ha pregiudicato come una vittima fragile, amara, risentita, che tiene in mano il vibratore, a causa della vita che conduci.

Jen Kim, hai avuto quello che presumo fosse un ottimo tirocinio presso Psychology Today . Ora sei in un fantastico programma di giornalismo. Probabilmente avrai l'opportunità di pubblicare molti pezzi su single e vita singola in futuro. Per favore usa il tuo talento e il tuo umorismo per scrivere pezzi che siano intelligenti e perspicaci.

Ho apprezzato la tua inclinazione a mettere in discussione il consiglio dato ai single riguardo a San Valentino. In questo spirito, ecco un estratto dal mio libro, Singled Out (pagine 104-106), sul consiglio sciocco offerto ai single e sulla mia versione di consigli simili per le coppie:

ESTRATTO DA SINGLED:

Se vuoi vedere gli stupidi precipitarsi a fornire consigli ben intenzionati a sfortunati single, compra un biglietto per San Valentino. Uno dei miei esempi preferiti è apparso in USA Weekend nel 2003, con il titolo "Come sopravvivere a San Valentino senza un tesoro". Ecco cosa ha detto.

"Il solo San Valentino non deve essere deprimente o imbarazzante; puoi sopravvivere e persino prosperare senza un amante se pianifichi di conseguenza. Questi suggerimenti provengono da un guru di incontri:

1. Non sederti a casa e non ficcanaso . Mantieni i tuoi spiriti alti riunendosi con altri amici single. Preparate la cena, guardate i film che danno potere (La Guerra delle Rose è una buona cosa) e parlate della spazzatura dell'amore.

2. Se non hai amici singoli, prenditi il ​​giorno da solo . Fai qualcosa di divertente: fai shopping, fai un bel pranzo, vai in un museo. Oggi non ci sono commissioni!

3. Evita ristoranti e bar romantici . La scena ti ricorderà solo la tua solitudine.

4. Per un po 'di affetto alla fine della giornata, bacia i tuoi animali domestici, se ne hai.

Il guru è così intelligente che lei sa senza chiedere che se sei arrivato a San Valentino senza un tesoro, allora sei infelice. Inoltre, sei anche stupido e non riesci a capire come sopravvivere a questa tragedia senza un aiuto professionale.

La tua prima opzione, se hai degli amici che sono anche dei perdenti, è nasconderti a casa con loro e cucinare la tua cena. Non mi prenderei in giro il suggerimento di guardare un film autorizzante se l'esempio di un "bravo" coinvolge single felici, forti, di successo. Invece, il guru si aspetta che i singoli siano potenziati da una storia in cui un marito investe il gatto di sua moglie, e sua moglie cucina il suo cane per cena, solo per farsi dispetto.

Se non hai un tesoro e non hai nessun singolo amico, allora dovrai giocare più di un ruolo per far finta di non essere solo. Devi essere un adulto che "porta" fuori il bambino per una giornata davvero speciale, e puoi anche essere il patetico single picchiato sulla testa dall'adulto indulgente.

Anche senza un tesoro o un singolo amico, potresti essere ancora recuperabile. Forse hai degli animali domestici. Se è così, allora puoi baciarli.

Se non hai un tesoro, nessun amico singolo e nessun animale domestico, il guru è apparentemente sconcertato. Lei è fuori consiglio.

In tutta onestà, ammetterò che USA Weekend ha anche offerto le istruzioni di San Valentino per le persone che hanno dei dolci. Anche le persone accoppiate hanno bisogno di consigli se i loro dolcetti si rivelano imperfetti. Prendi, ad esempio, il problema del "bravo ragazzo che è un pessimo baciatore". Per "maneggiarlo", puoi "fermare il bacio non appena diventa cattivo" e "senza essere ovvio, usa i pollici per pulire dopo un baciatore bagnato. "

Francamente, penso che il consiglio dato alla persona che affoga nei baci del loro tesoro dovrebbe essere parallelo al consiglio dato ai single. Ecco alcuni suggerimenti:

• Mantieni alto il morale fantasticando di tornare a casa tua dove nessun adulto adulto ti sbranerà addosso.

• Evita ristoranti e bar romantici. Ti ricorderanno solo tutti gli altri baci sbavanti.

• Per un bacio davvero buono, guarda ai tuoi cani. Sono più ordinate. "

FINE DELL'ESERTO

Solutions Collecting From Web of "Insondabile anche a Brilliant, Kind e Open Minds: The Securely Single"