Insegnare sugli argomenti della neo-diversità

Ovunque … 2017 Miss America, una donna di colore, è sorpresa che dice "… dal razzismo che ho incontrato."

Ovunque … sport, la casa della star della NBA Lebron James è verniciata a spruzzo con un insulto razziale.

Ovunque … città, amministratori del governo della contea; Il commissario della contea di Flint Michigan incolpa la crisi idrica della città su "n ****** che non paga le bollette".

Ovunque … noosi, svastiche, raduni del KKK … in giro per la nazione, non solo nel profondo sud.

Qual è lo stimolo per tutte queste forme di tensione tra gruppi? In poche parole, è un rapido cambiamento sociale; nel linguaggio concettuale che ho sviluppato, si tratta di neo-diversità.

Nel 2006, all'università di Oxford, in Inghilterra, ero uno degli studiosi che partecipavano alla tavola rotonda di Oxford su "Sicurezza globale nel XXI secolo". Fu nella mia presentazione su carta per quel gruppo di discussioni che introdussi il concetto di neo-diversità . Ho usato il mio nuovo concetto di neo-diversità per iniziare ad analizzare il modo in cui il rapido cambiamento sociale stava causando sempre più persone di diversi gruppi di essere in contatto e l'interazione non volontaria tra loro. Sostenevo che la psicologia sociale di quella neo-diversità stava attivando vecchie (e creando alcune nuove) tensioni intergruppi e angosce di interazione nella vita quotidiana; tensioni intergruppi e angosce di interazione che potrebbero diventare volatili.

Quella presentazione è diventata la mia e il primo documento pubblicato sulla neo-diversità. Nel 2009, nel mio secondo articolo sul concetto, ho usato l'idea della neo-diversità per sfatare l'affermazione che, poiché abbiamo eletto il senatore Barack Obama alla Presidenza, eravamo una nazione post-razziale.

Ma nel 2006 ho anche creato e iniziato a insegnare il mio corso universitario "Relazioni interpersonali e razza". In questo corso, insegno la psicologia sociale della neo-diversità per aiutare i giovani a capire e ad adattarsi in modo produttivo alle contesto di gruppo delle loro vite. Nel 2006, ho insegnato il corso come corso di argomenti speciali con un'iscrizione di 20 studenti. Nel 2012 il mio corso è stato inserito nel curriculum permanente del Dipartimento di Psicologia con il titolo "Interdipendenza e razza".

Gli studenti erano stati sempre più attratti dal mio corso, al punto che da un anno accademico ero passato all'insegnamento ad insegnarlo ogni semestre, con un'iscrizione media di sessanta studenti. Perché tanta domanda? Il mio corso si adatta al tempo in cui viviamo e alle situazioni interpersonali i giovani sono spinti verso l'impreparato. Ma senza rivestimento di zucchero, il mio corso descrive e analizza per gli studenti le lotte dei nostri giorni con la tensione intergruppo causata dalla neo-diversità della nostra nazione.

In America non parliamo più del "problema dei negri", non più solo delle "relazioni razziali", non più solo "desegregazione e integrazione". Abbiamo lottato con e barcollando in parte in quelle fasi intergruppi nella neo-diversità odierna; quella situazione interpersonale in cui tutti dobbiamo incontrarci ea volte interagire con persone di gruppi diversi per via razziale sì, ma anche orientamento sessuale, religione, condizione fisica, sesso-di-persona, condizione di salute mentale, identità di genere, età e così via.

Per essere chiari, il presidente Trump non è la causa di tutte le attuali tensioni intergruppi in America. La volontà della gente di abbracciare o trascurare la retorica anti-gruppo del candidato presidenziale Trump è solo una parte delle prove del letargo-bigottismo che abbiamo ignorato tollerando il bigottismo di altre persone e della nostra stessa lingua. Abbiamo traballato le altre fasi dell'intergruppo trascinandoci dietro e cercando di ignorare il bigottismo in letargo : sentimenti di pregiudizio che si manifestano solo nel comportamento esteriore quando il giusto stimolo lo risveglia. Siamo stati troppo sbrigati per concedere il letargo mimetizzato-bigottismo come "… solo uno scherzo." Ora stiamo vedendo le conseguenze di quel traballante sforzo, ovunque …

Con tutto ciò che sta succedendo, come stanno i miei ex studenti? Ha attraversato il mio corso sulla neo-diversità e, se sì, come?

Giugno 2017, ho ricevuto questa email:

"Salve Dr. Nacoste, spero che la tua estate ti stia trattando bene. Oggi si è verificato un evento davvero inquietante presso il liceo di mia sorella che volevo condividere con te per il tuo corso PSY 411.

Questa mattina è stato esposto uno striscione sull'edificio della Wakefield High School che recitava "Portare Tripp Back #smartlunch". Questo si riferisce al precedente principale Tripp Crayton che durante il suo periodo come preside ha permesso alla scuola di avere un pranzo intelligente, un pranzo di un'ora per gli studenti. Tuttavia, il nuovo preside ha portato via il pranzo intelligente con la speranza di promuovere gli studenti a rimanere nel campus durante il pranzo e approfittare dell'aiuto dell'insegnante. Ora, questo non era il problema.

Accanto allo stendardo, gli stessi studenti appesero una bambola nera al collo con la corda come se fosse linciata. Questi studenti hanno minacciato l'attuale preside che è nero. Sono completamente inorridito e disgustato dal fatto che qualcosa di simile sia successo. Presumibilmente, gli studenti avevano fatto questo come loro scherzo senior; tuttavia, questo non era decisamente uno scherzo. Era un atto di odio.

Dr. Nacoste, il tuo lavoro è incredibilmente importante e esattamente quello di cui ogni individuo nella nostra nazione ha bisogno. Non posso esprimere abbastanza quanto apprezzo le lezioni che hai insegnato per tutta la vita. In questi momenti di odio, le tue lezioni e il lavoro che stai facendo sono la luce che traspare. "

Questa storia ha, infatti, reso Raleigh's News & Observer e le notizie TV locali. Ma ero curioso di una cosa, quindi ho seguito questo studente. Ho fatto la mia domanda in questo modo. Ho detto: "Apprezzo le tue parole sul mio insegnamento. Anche così, ho una domanda. Se puoi rispondere a questo, dimmi … di fronte a questo tipo di eventi, come ti aiuta il mio insegnamento? Mi piacerebbe solo i tuoi pensieri, se non ti dispiace. "

Essendo estate, ci è voluto un po 'di tempo, ma una settimana dopo, il mio ex studente ha risposto. Lei disse:

" Per me, il tuo corso ha veramente aperto i miei occhi. Ero a conoscenza di atti di odio che accadevano in tutta la nazione – li avrei testimoni io stesso, sperimentato l'odio, o lo vedevo nelle notizie. Ma ho visto tutto questo con una simile visione del tunnel. Ho visto questi atti di odio come eventi isolati e insegnato scioccamente che solo razzisti o estremisti hanno commesso questi atti. E di conseguenza, sebbene questi eventi mi turbassero, non li presi sul serio e li considerai come dannosi per la nostra società. La tua classe mi ha cambiato ad avere una visione più canalizzata. Diventare consapevoli del perché il bigottismo esiste ancora ha alterato la mia prospettiva. Oltre ad aiutarmi nella mia vita, comprendere il bigottismo in letargo in un'America neo-diversificata ha rafforzato il motivo per cui eventi come questi dovrebbero essere presi molto sul serio. Non sono casuali. Non influenzano una piccola percentuale di noi. E come mi hai insegnato, siamo tutti colpevoli ".

Continuando, il mio studente ha commentato come durante il mio corso vedere come la mancanza di una tale educazione stava influenzando i suoi amici. Lei scrisse:

" È stato interessante per me vedere le reazioni dei miei amici al crimine di odio alla Wakefield High School. Erano storditi come me; ma, solo perché non pensavano che cose come questa accadessero più. In realtà, non l'hanno visto come un problema. Invece, hanno incolpato l'evento di bambini immaturi o di "brutti scherzi" . "

Da lì, il mio studente ha finito la sua riflessione dicendo:

" Sentendo i loro pensieri, non potei fare a meno di essere sconvolto, perché questa NON era immaturità per un cambio di politica scolastica o di disaccordo con un preside: si trattava di un crimine di odio contro un'intera comunità. In effetti, usando il materiale del corso, ero in grado di spiegare ai miei amici perché non potevo vedere le cose come facevano e perché sentivo che dovevano prenderle sul serio. Perché, per me, quando hai la mentalità del "… è solo uno scherzo", nulla cambierà e i crimini di odio si moltiplicheranno ".

Quindi, il mio insegnamento sulla neo-diversità offre ai miei studenti un quadro attraverso il quale elaborare e capire cosa sta succedendo. L'insegnamento della neo-diversità offre anche ai giovani strategie per gestire le loro interazioni sociali e gestire il proprio comportamento nelle situazioni intergruppi. Questo è anche il motivo per cui continuo a insegnare, ma anche a scrivere per il pubblico nazionale.

E, in effetti, il mio libro "Taking on Diversity" è già stato utilizzato nei corsi come strumento per socializzare gli studenti dall'ansia della neo-diversità al rispetto appropriato per gli altri cittadini studenti. Maggio 2017, il dott. Mark Shelly del Yavapai College ha scritto per farmi sapere che aveva usato il mio libro nel suo corso "Relazioni etniche ed etniche". Ha inviato le reazioni degli studenti.

Uno dei suoi studenti, un bianco-femmina auto-identificato sulla sua fine degli anni '20 ha scritto:

"Ora sono consapevole che il bigottismo in letargo semplicemente aspetta con grande pazienza, e colpisce quando viene svegliato da uno stimolo appropriato. Ho osservato questo tipo di bigottismo in mio padre questa settimana mentre mi raccontava della sua città natale in California, che aveva causato una grave frana in una grande autostrada. Dopo aver dichiarato che ci vorranno diversi giorni per ripulire le strade, la sua risposta immediata è stata: "Sì, perché tutti i soldi della California stanno andando in quelle bizzarre città del santuario". Questa affermazione bigotta era il risultato del pregiudizio contro i messicani che porta, che di solito si nasconde, aspettando solo di scappare. Non è stato chiaramente condiviso da mia madre, che gli ha dato un'occhiataccia dopo il suo commento. La mia consapevolezza appena raggiunta riguardo al letargo in letargo sottolinea la natura complessa del pregiudizio ".

Vedete, abbiamo messo su i giovani dicendo "è solo uno scherzo". Con quella falsa idea come loro guida, troppi giovani sono ingannati nel pensare che "Se è solo uno scherzo, tutti capiranno che eravamo solo scherzando quando abbiamo postato quei meme su donne e persone di colore ".

Apparentemente è quello che pensavano quei giovani ammessi all'università di Harvard. Per loro, stava solo scherzando per usare insulti razziali e di genere in un gruppo di chat "privato" on-line collegato alla rete on-line di ammissione all'università di Harvard. Certo, era solo uno scherzo fino a quando … Harvard ha saputo cosa stava succedendo e ha recuperato le ammissioni di dieci di quegli studenti.

Insegnare ai giovani la verità della neo-diversità, importa in modo consequenziale. Nessuno dei miei studenti pensa "… è tutto solo un grande scherzo".

Rupert W. Nacoste, Ph.D. è Alumni Distinguished Undergraduate Professor of Psychology presso la North Carolina State University e autore di "Taking on Diversity: come possiamo passare dall'ansia al rispetto." (2015; Prometheus Books).

Solutions Collecting From Web of "Insegnare sugli argomenti della neo-diversità"