Inizia il tuo nuovo lavoro

Steve Depolo CC 2.0
Fonte: Steve Depolo CC 2.0

Come tutti gli altri, i datori di lavoro sono soggetti a bias di conferma: dopo che qualcuno ha fatto impressione, è più probabile che accettiamo conferme rispetto a prove di refutational.

Quindi è importante che un nuovo dipendente inizi bene. Questo articolo, l'undicesimo in una serie di 12 parti sulla tua carriera, offre suggerimenti su come farlo. Naturalmente, tutto non si applica a tutte le situazioni, quindi scegli e scegli come ritieni opportuno.

Sfrutta al massimo un incontro iniziale con il tuo capo

Il tuo capo avrà probabilmente un incontro iniziale con te. Prepara alcune domande. ad esempio, "Come mi vedi a destinare il mio tempo alla prima o al mese?" Un'altra domanda spesso utile: "C'è qualcosa che dovrei sapere su come lavorare efficacemente per te?"

Pensa se desideri che la tua descrizione del lavoro sia ottimizzata per massimizzare i tuoi punti di forza, le tue preferenze e, se lo desideri, il potenziale di promozione. La tua stella potrebbe non essere mai più luminosa di quella appena assunta – Dopotutto, hanno appena scommesso un sacco di chip su di te – che genera pregiudizi di impegno. Se desideri modificare la descrizione del tuo lavoro, aggiungi la tua richiesta per sottolineare i vantaggi per il datore di lavoro. Per esempio,

Sembra che il mio lavoro sarà di circa il 25% rivolto al cliente. Questa è una mia forza. Un elemento nella mia descrizione del lavoro è quello di classificare tutti i reclami che arrivano. Mi chiedo se potrei scambiarlo per tempo con i clienti?

Inoltre, se desideri altri gadget, questo è un buon momento per chiedere. Ad esempio, "Ho un lungo pendolarismo. Posso lavorare efficacemente da casa. Almeno su una base di prova, potrebbe essere possibile per uno o due giorni alla settimana? "

Incontra uno-a-uno con i tuoi stakeholder. Molti nuovi dipendenti sono stati feriti dall'ignoranza delle regole non dette sul posto di lavoro. Per apprenderli e per aiutare a stabilire relazioni, richiedere un brief individuale con ciascuno dei tuoi stakeholder importanti: ovviamente, sei il capo e il supervisore, ma anche colleghi e forse clienti e venditori.

Come nella maggior parte degli incontri, probabilmente questo dovrebbe iniziare con almeno un po 'di chiacchiere, più se senti che la persona lo vuole. Ad esempio, potresti iniziare spiegando che non vedi l'ora di lavorarci e, forse, di dire un po 'su cosa stavi facendo in precedenza. Quindi, se ti sembra giusto, chiedi alla persona: "Vuoi parlarmi un po 'di te?"

Poi, quando è stato stabilito un po 'di buon feeling, lancia la tua prima domanda che potrebbe essere permalosa. Una che mi piace è: "Certamente voglio scendere con il piede giusto. C'è qualcosa che dovrei sapere su come avere successo qui che potrebbe non apparire nel manuale del dipendente? "Questo è abbastanza ampio da includere tutto, dall'aspettativa lavorativa all'aspettativa del pranzo, più cose che potresti non sapere di cui chiedere, per esempio, che, dopo i primi giorni, fare molte domande è considerato un segno di debolezza e di alta manutenzione

Quindi potresti diventare più specifico, ad esempio, "Esiste una persona influente che non appare necessariamente nell'organigramma?" Spesso c'è, per esempio, un assistente amministrativo che conosce tutto e la cui opinione è spesso richiesta dalla direzione. .

Un'altra domanda del genere è: "C'è qualcosa che dovrei sapere sul lavoro con il mio capo, così finiamo per lavorare bene insieme?"

Un altro è: "Esiste qualche priorità organizzativa che, se non nella mia portata diretta, sarebbe utile tenere a mente?"

Prendi appunti sul tuo laptop o sul tuo blocco note. Ciò dimostra che stai prendendo sul serio il loro contributo.

Sii rispettoso del loro tempo, così non appena senti di averne preso abbastanza, chiudilo con un acchiappasogni: "C'è qualcos'altro che vuoi dire o chiedere a me?" Naturalmente, finendo ringraziandoli sinceramente per il loro tempo e, si spera, candore.

Le tue prime settimane

Mentre io stesso non sono stato in grado di seguire questo suggerimento, normalmente è consigliabile fare più ascolto e meno parlare durante i primi giorni o settimane. Sii particolarmente cauto nel suggerire nuove idee. Mentre il tuo capo e i tuoi colleghi possono essere più aperti alle tue idee durante il tuo periodo di luna di miele, le prime idee possono essere considerate presuntive o premature, non considerando i fattori che richiederebbero un tempo per un nuovo dipendente da apprendere. Per i primi giorni o settimane, è probabilmente meglio concentrarsi sull'apprendimento del proprio lavoro, farlo come specificato e costruire lentamente relazioni.

Presto, però, potresti cercare un'opportunità per una vittoria anticipata: proponi un'idea in una riunione che ritieni possa essere ben accolta. Oppure fai il volontario per un piccolo progetto ad alta visibilità in cui probabilmente riuscirai.

Il takeaway

È un cliché, ma è vero che non hai mai avuto una seconda possibilità di fare una prima impressione. Le idee in questo articolo dovrebbero aiutare a migliorare i tuoi figli.

Ecco i link alle altre puntate di questa serie:

Un approccio olistico per trovare la tua carriera

Un approccio analitico alla ricerca della tua carriera

Essere ben addestrati per la tua carriera

Networking per le persone a cui non piace

La ricerca di lavoro di una settimana

Un approccio contrarian alla creazione del tuo curriculum e profilo LinkedIn

Lettere di ricerca di lavoro etiche (ed efficaci)

Usare saggiamente i reclutatori (cacciatori di teste)

L'intervista di lavoro efficace, etica e meno stressante

Un approccio contrarian alla negoziazione

Inizia il tuo nuovo lavoro (questo articolo)

Un approccio contrarian per riuscire nella tua carriera

La biografia di Marty Nemko è su Wikipedia.

Solutions Collecting From Web of "Inizia il tuo nuovo lavoro"