Ingannato: rifiuto e riduzione al minimo

Quando, in qualità di partner di una razionale sessualità, le razionalizzazioni diventano deboli, la tendenza a minimizzare viene dopo. Questo rafforza solo la negazione. Minimizzazioni comuni a coloro che sono in relazione con i dipendenti sessuali sono:

  • Non è così male.
  • Sono l'unico che lo capisca davvero.
  • Ha bisogno di me ─ ora più che mai.
  • È solo una fase.
  • Non è colpa sua se la puttana lo insegue; non ha avuto una possibilità.
  • Comunque non sono così interessato al sesso.
  • Potrebbe essere peggio. Almeno non è dipendente da ____ (qualcosa di diverso dal sesso, cioè alcol, droghe, gioco d'azzardo, ecc.)
  • Non importa se non so tutto ciò che fa.

Quante volte hai avuto questi pensieri?

Pensa alle convinzioni e alle paure che rafforzano le tue razionalizzazioni e minimizzazioni. I partner dei tossicodipendenti condividono credenze e paure comuni. Alcuni di loro sono:

  • Non posso vivere senza di lui.
  • Nessun altro mi amerà mai.
  • Non merito di meglio
  • È il padre dei miei figli e hanno bisogno del loro padre.
  • Tutti gli uomini sono così.
  • Dovrei rinunciare ad alcuni dei miei stili di vita perché non ci sono abbastanza soldi.
  • La mia famiglia potrebbe scoprirlo e mi sentirei umiliato.
  • I bambini potrebbero scoprirlo e io non saprò come gestirlo.
  • Non ho mai bilanciato un libretto degli assegni, pagato le bollette o prestato attenzione alla pensione e non ne sono capace.
  • Se altri scoprissero il suo comportamento sessuale, penserebbero che non sono un buon compagno sessuale, perché se lo fossi, non si allontanerebbe.
  • Se è un tossicodipendente, allora tutti i bei tempi passati erano una bugia.

Qualcuno di questo suona familiare?

È facile iniziare a rimproverare te stesso, a sentirti un pazzo. Se ti stai picchiando, fermati. Negare, minimizzare e razionalizzare sono le risposte più naturali per vivere con qualcuno che agisce come un disturbo che crea dipendenza. Certo che vuoi proteggerti. Vuoi credere che non è il problema che è. Vuoi dargli il beneficio del dubbio. È così doloroso arrivare alla verità quando la realtà è solo lui può cambiare il suo comportamento; non puoi farlo per lui Ma puoi onorare te stesso; che inizia con la sfida del tuo stesso comportamento di dipendenza – la tua negazione. Ciò inizia con l'identificazione di ciò che sai e / o sospetti e cercando la letteratura per saperne di più sulla codipendenza, il tradimento sessuale e la dipendenza sessuale. Non devi credere che sia avvincente ma essere aperto a capire come possa apparire la dipendenza. Presta attenzione al suo comportamento, non alle sue parole. Essere disposti a cercare un clinico addestrato a lavorare con i tradimenti sessuali e la dipendenza.

Solutions Collecting From Web of "Ingannato: rifiuto e riduzione al minimo"