Indulgere nel modo giusto in questa stagione natalizia

Nel pensare o pregare per il prossimo anno, le persone spesso sperano di essere "felici e in salute". In teoria, queste sono la stessa cosa; ciò che ti rende sano dovrebbe essere ciò che ti rende felice. Eppure non c'è tempo dell'anno in cui ciò che è "felice" e ciò che è "sano" sono più in conflitto che tra il Ringraziamento e il Capodanno. Troppo spesso decidiamo di essere "felici" al momento, rinunciando completamente alla salute e promettendoci che lo sistemeremo nella risoluzione del nostro Anno Nuovo. Invece di condurre alla salute o alla felicità, questo approccio ci prepara al fallimento.

Dare a se stessi il permesso di concedersi una festa è il risultato di una "credenza che dà il permesso". Questo concetto è stato sviluppato 20 anni fa da Aaron Beck e dai suoi colleghi per descrivere la logica delle persone che si lasciano coinvolgere in comportamenti non salutari. Le credenze che emettono le autorizzazioni per mangiare durante le festività natalizie possono alleviare lo stress degli obiettivi di gestione del peso e persino farti sentire meglio al momento. Eppure gli effetti a lungo termine possono essere molto dannosi.

Considera una festa imminente. Se sei abbastanza sano e in forma per la maggior parte del tempo, mangiare più del dovuto per una sera potrebbe non fare una grande differenza. D'altra parte, se hai bisogno di concentrarti sulla salute a causa di un problema come il diabete, le malattie cardiache o la gestione del peso, devi essere iper-vigile, forse anche al punto di preparare il tuo cibo o allontanarti dalla festa quando il dessert è servito per evitare la tentazione.

Molte persone gestiscono questo tipo di situazione concedendosi il permesso per una baldoria. Pensano che cedendo alla tentazione, rimuovono la perdita di controllo tipicamente associata agli episodi di abbuffata. A breve termine, questa decisione può funzionare e persino aumentare il divertimento. Ma quando la consegna delle autorizzazioni avviene per lunghi periodi di tempo, questa decisione può essere dannosa.

In molti modi, l'approccio dei permessi rispecchia la mentalità delle persone che soffrono di bulimia nervosa. Si danno il permesso di mangiare abbuffati perché si elimineranno subito dopo vomito, lassativi, dieta estrema o esercizio fisico.

Pianificare di aumentare di peso durante le vacanze e rimuoverlo nella risoluzione del nuovo anno non è un buon piano. La gestione del peso non è un processo istantaneo. Se stai aumentando di peso, iniziare a perdere è come girare intorno a una macchina. Prima il tuo corpo inizia a rallentare l'aumento di peso, poi c'è spesso un plateau, a quel punto si perde peso molto lentamente prima di vedere guadagni più consistenti. Ottenere un sacco di peso in previsione di un piano di perdita di peso è simile a guidare 100 miglia all'ora verso un semaforo rosso, assumendo che non importa perché si prevede di tornare indietro prima di arrivare. Mentre stai provando a fermare la macchina e a girarti, il tuo peso che guadagna terreno potrebbe continuare anche nel tuo piano di gestione del peso, che comprometterà i tuoi risultati immediati.

Che cosa si può fare?

  • Il primo passo è riconoscere quanto sia difficile questo processo. Mentre è utile ascoltare l'incoraggiamento, è spesso scoraggiante quando le persone ben intenzionate suggeriscono che questo processo è facile.
  • Il secondo passo è rimanere nel momento. Concentrandoti sul momento, non solo sviluppi la tua capacità di seguire il tuo piano di perdita di peso, ma interferisci con la pericolosa tendenza a rinunciare per lunghi periodi di tempo, come le settimane tra il Ringraziamento e il Capodanno.
  • In terzo luogo, prova a valutare come ti sentirai prima, durante e dopo aver mangiato cibi non sani per determinare in che modo il mangiare influenzerà la tua felicità.
  • In quarto luogo, pensa agli obiettivi più grandi della tua vita e a cosa ti porterà la gestione del peso. Ad esempio, se stai cercando di gestire il tuo diabete per vivere più a lungo per vedere i tuoi cari, cerca di concentrarti su ciò mentre gestisci il tuo mangiare. Questo non solo fornirà motivazione, ma aumenterà anche la tua felicità nel momento.
  • In quinto luogo, concediti ricompense non orientate al cibo che controbilancino la perdita di divertimento nel momento. Un massaggio, un piacere colpevole TV o l'acquisto di riviste preferite sono tutte possibilità.
  • Infine, pianificare in anticipo quando si vuole mangiare in un modo più malsano e assicurarsi di mangiare gli alimenti che più ti piacciono. Questo ti consentirà di ottenere la massima soddisfazione per le calorie.

Le vacanze dovrebbero essere una stagione di persone care e un buon umore – non lo stress aggiunto di aumento di peso. Quest'anno, concediti il ​​permesso di goderti la stagione in altri modi, ma non lasciare che tutte le cene e il buon cibo ti attirino troppo lontano dal tuo piano di gestione della salute.

Solutions Collecting From Web of "Indulgere nel modo giusto in questa stagione natalizia"