Indovina chi non torna a casa per le vacanze

"Casa per le vacanze" è una frase carica di associazioni buone e cattive, ricordi reali e immaginari e nostalgia culturale per i taccheri scintillanti di Norman Rockwell e gli innevati speciali di Hallmark. È anche una stagione in cui le tensioni emotive esistenti nella famiglia e le questioni che stanno sobbollendo tra o tra le generazioni spesso si riducono.

Ridotto alla sua essenza, la disarmonia delle vacanze è un'espressione del bisogno troppo umano di essere sia indipendente che autonomo; per essere "tenuto" in modo sicuro, ma libero di essere il nostro sé autentico. È quello che succede quando ci aggrappiamo a ruoli familiari che siamo cresciuti troppo a lungo: la regina del dramma, la vittima, il bambino, il martire o restano bloccati in dinamiche familiari disfunzionali: colpevoli, esigenti o ritirati. Le abitudini più vecchie sono le più difficili da interrompere, quindi non sorprende che le riunioni familiari di vacanza siano piene di conflitti, anche con le migliori intenzioni.

"E 'ottenuto in modo che io possa quasi sentire le discussioni e gli scontri e sentire la casa tremare quando sbattono la porta mentre esce", dice la madre di tre fratelli adulti che sembrano incapaci di educatamente non essere d'accordo su nulla; da quello che è successo quando erano bambini a come genitore loro. "Mi piacerebbe andare su un'isola senza telefoni da metà novembre a fine dicembre", dice un altro cliente. "Odio andare a casa per le vacanze, devo sempre fingere di essere qualcuno che non sono," riferisce un consigliere di uno studente laureato. "Non posso sopportare il modo in cui mio genero parla a mia figlia; Devo mordermi la lingua per non versare il sugo sulla sua testa ", mi dice un cliente.

In un momento in cui le polarità sono più comuni del consenso, le differenze nelle credenze, nei valori o nella politica sono meno probabilità di essere amichevolmente risolte o riconosciute rispetto alle argomentazioni estreme. E le vacanze, specialmente se alimentate dall'alcol, spesso riflettono la cultura, il tono e il contesto dell'ambiente. Un liberale dello stato blu e un conservatore dello stato rosso possono coesistere nella stessa famiglia, ma non sempre felicemente al tavolo delle vacanze.

Non sorprende che l'alienazione familiare sia avvertita più acutamente durante le vacanze che in altre occasioni, compresi i compleanni e gli anniversari. Ci sono oltre due dozzine di gruppi su Facebook per genitori di figli adulti estranei e anche per quelli che riferiscono di aver fatto i conti con la situazione e sono andati avanti con le loro vite postate ripetutamente sul loro lutto anticipato, speranze ambigue e preghiere per la riconciliazione a Natale, anche prima le prime foglie cadono.

Alcuni membri della famiglia usano l'occasione per sollevare argomenti difficili, contrapporsi a vicenda, chiedere o riconoscere verità scomode o rivelare segreti di famiglia. E altri semplicemente si mordono le lingue, si rifiutano di abboccare e decidono tranquillamente di non tornare mai più a casa per le vacanze.

Potrebbe essere giunto il momento per tutte le famiglie, se non felici, legate dalla tradizione, dall'amore e dal rispetto reciproco di accettare il divario tra la celebrazione familiare idealizzata che vorremmo fossero le vacanze e la realtà di tutti quelli che arrivavano lì, lì e senza stress, tensione, o danno emotivo che può sfilacciare i legami che si legano dopo che gli avanzi sono finiti e l'orpello aspirato via. È tempo di chiedere ai nostri figli adulti di fare qualcos'altro con noi, in un altro momento, se per loro è lo stesso. Per dire ai nostri genitori che vogliamo stabilire i nostri rituali delle vacanze, ma vorremmo festeggiare con loro un'altra volta, forse anche in un altro posto. Guardare il nostro coniuge oi nostri amici intimi e dire, facciamo un viaggio o, addirittura, prendiamo i nipotini e lasciamo i loro genitori a casa. Per dire, cosa posso portare? alla festa di qualcun altro e ci divertiamo un mondo.

Solutions Collecting From Web of "Indovina chi non torna a casa per le vacanze"