Incoraggiare l'indipendenza nei bambini piccoli

Uno tsunami di cartoni animati che deridono i venticinquenni per aver vissuto con i loro genitori è arrivato sui nostri schermi. Allo stesso tempo, ci sono molti bambini di quattro anni che possono gestire bene uno smartphone ma non possono / non prenderanno il latte dal frigo per i loro cereali mattinieri. Questi fenomeni sono collegati? Forse causale? I genitori ben intenzionati, specialmente quelli molto impegnati, lottano con il desiderio di dimostrare il loro amore e devozione per il successo dei loro figli nella vita senza compromettere il senso di realizzazione e orgoglio dei loro figli. In che modo i genitori dovrebbero spingere i loro figli verso il limite delle loro zone di conforto (il luogo in cui si verifica effettivamente la crescita) e permettere loro di fallire quel tanto che basta per sapere che non sono dei perdenti e saranno in grado di gestire ciò che la vita affronterà loro?

La maggior parte dei genitori è abbastanza saggia da sapere che questo dilemma non riguarda tanto loro quanto riguarda il modo di sostenere e apprezzare il loro bambino. Ciò che conforta o infastidisce il bambino, che cosa teme il bambino, che cosa è difficile sfidare il bambino? Una volta che i genitori hanno qualche idea su chi sia il loro bambino, diventa più facile capire come spingerlo delicatamente fuori dalla sua zona di comfort. Se il bambino è audace, potrebbe aver bisogno periodicamente di un governatore, ma se il bambino è timido, potrebbe avere bisogno periodicamente di una gomitata amorevole, che dovrebbe essere fatta a margine. È il gioco di tuo figlio (festa, pigiama party, amicizia, ecc.) Per vincere o perdere, e imparare da, nel processo. Questo è difficile per molti genitori perché significa che non hanno il controllo del risultato.

I risultati e le lezioni apprese appartengono al bambino, non ai genitori. Il bambino che capisce, con l'incoraggiamento dei genitori, come divertirsi alla festa del ragazzo che non gli piace molto, è improbabile che teme il prossimo invito a una festa. I genitori possono incoraggiare l'autonomia nei loro figli gestendo le loro ansie prima, poi consapevolmente aspettando, mentre sostengono, i bambini a capire come fare le cose da soli, disordinato come potrebbe essere all'inizio. Ecco alcuni compiti che i bambini possono aiutare a incoraggiare l'indipendenza.

  • I bambini di tre anni dovrebbero essere in grado di vestirsi (con un po 'di supervisione), aiutare a preparare e pulire il tavolo, riporre i giocattoli dopo il gioco e gli abiti dopo averli indossati, lavarsi le mani e il viso e lavarsi i denti. Aiuta a rendere queste routine e rinforzarle con umorismo.
  • I bambini di cinque anni dovrebbero essere in grado di scegliere i vestiti (e in seguito portarli in lavanderia), pettinarsi o pettinarsi, gestire faccende semplici come spolverare e riempire i piatti di cibo per animali domestici, memorizzare le informazioni di contatto e fare una telefonata urgente .
  • I bambini di sette anni dovrebbero essere in grado di aiutare a preparare i pasti, preparare i propri letti e panini, stivare i generi alimentari, capire da dove viene il denaro e dove va e perché.

Il Dr. Kyle Pruett è Professore Clinico di Psichiatria Infantile presso la Yale School of Medicine e Educational Advisory member di The Goddard School, un franchising di educazione della prima infanzia e principale insegnamento dell'apprendimento prescolare attraverso il gioco (www.goddardschool.com).

Solutions Collecting From Web of "Incoraggiare l'indipendenza nei bambini piccoli"