Incesto rivisitato

Attrazione inconscia – e paura

Una nuova ricerca suggerisce che il tabù dell'incesto potrebbe essere più complesso e interessante di quanto suggeriscano le teorie antropologiche correnti. Freud potrebbe essere stato più vicino alla verità, dopo tutto.

Recentemente, Wired ha osservato che "i ricercatori hanno scoperto che le persone sono accolte da fotografie di persone che assomigliano alle loro controparti genetiche".
Nell'esperimento, i soggetti hanno valutato l'attrattiva delle foto che sono state mostrate. In alcuni casi, erano innescati da immagini subliminali dei propri genitori; in altri, le foto si trasformavano sottilmente in immagini che incorporavano parti di se stesse.

"Le persone sembrano attratte da altri che assomigliano ai loro parenti o loro stessi", ha detto lo psicologo R. Chris Fraley dell'Università dell'Illinois. "È possibile, quindi, come suggerisce Freud, che esistano tabù di incesto per contrastare questa tendenza primitiva".

Wired lo riassume: gli "esperimenti supportano l'idea freudiana di avere meccanismi inconsci che ci rendono attratti da caratteristiche che ci ricordano la nostra e che i tabù culturali contro l'incesto esistono per scavalcare quella pulsione primitiva." (Vedi, sei sessualmente Attratto dai tuoi genitori, te stesso. ")

Vi sono altre prove di questa tendenza, oltre a prospettive parallele. I neuroscienziati ora capiscono che il cervello organizza l'input in base alle categorie preesistenti. Quindi le precedenti esperienze che abbiamo avuto con i caregiver – coloro che erano presenti e attivi nel prenderci cura di noi da bambini – diventano i modelli per le relazioni successive. Questo potrebbe essere il motivo per cui, come dice il professor Fraley, siamo attratti da altri che assomigliano ai nostri parenti.

Gli psicoanalisti hanno definito questa tendenza "transfert", poiché sembra che gli attaccamenti a figure precedenti della nostra vita siano trasferiti a figure attuali con cui siamo profondamente coinvolti. Ecco perché le persone con cui ci innamoriamo tendono ad assomigliare alle figure dei genitori. Ciò aiuta anche a spiegare perché riproduciamo le aspettative dei genitori nelle nostre relazioni con i terapeuti di cui ci fidiamo e da cui dipendiamo.

Ma quegli attaccamenti possono anche diventare spaventosi se sono troppo intensi o se ci tentano in azioni che sono in conflitto con le responsabilità degli adulti. È toccante per una figlia dire che vuole sposare suo padre quando crescerà, ma sarebbe scioccante per il suo papà incoraggiare quei sentimenti e criminali a sfruttarli. La nostra cultura è d'accordo su questo – per ottime ragioni.
Riguarda i percorsi di attrazione e il fatto che il comportamento tende a seguire schemi preesistenti. Ciò rende il mondo più familiare e meno alieno. Ma dobbiamo gestire queste tendenze in quanto possono anche metterci nei guai.

Ciò che non sappiamo di conoscere è l'inesorabile forza dell'esperienza passata.

Solutions Collecting From Web of "Incesto rivisitato"