In termini di gestione delle impressioni, il team Obama sta picchiando il culo della squadra McCain

Molti leader e molte più celebrità impiegano "allenatori della gestione delle impressioni" (o agenti di pubbliche relazioni [PR]) quando si mettono in bocca uno o entrambi i piedi. Mel Gibson ha seguito la diatriba antisemitica che ha lanciato all'ufficiale della polizia di Los Angeles che lo ha beccato per il DUI. Quando Kobe Bryant è stato accusato di aver stuprato il vice direttore di un hotel che ha visitato, la star di LA Laker ha utilizzato agenti di PR nel tentativo di rinnovare la sua immagine e mantenere il suo lucroso "personaggio di approvazione".

Mentre i politici non sono immuni dal bisogno di questo tipo di aiuto, non posso ricordare l'uso di allenatori di gestione delle impressioni per affrontare le stimmate che vengono alla luce durante una campagna elettorale. Una volta esposta la storia della depressione del senatore Thomas Eagleton, le sue aspirazioni presidenziali sono svanite più rapidamente di quanto tu possa dire ECT. Ditto Gary Hart. Dopo un fatidico viaggio a bordo della bella nave Monkey Business, la sua corsa per la Casa Bianca fu silurata, così come la sua carriera al Senato subito dopo.

Ma i tempi sono cambiati da quando la depressione è stata una fonte di vergogna e scoprire che un politico dai capelli grigi stava avendo una relazione con una ragazza di 20 anni evocata grida di giusta indignazione dagli editori del New York Times. Oggi l'elettorato è "cool" e relativamente imperturbabile. Anche così, ovviamente c'erano alcuni membri della squadra della campagna di Barack Obama che temevano che gli elettori potessero non essere abbastanza alla moda da abbracciare la nozione di un uomo nero con un secondo nome musulmano che diventasse presidente.

Credo che questo perché Team Obama ha creato ed eseguito una delle strategie di gestione delle impressioni, se non la più impressionanti, di cui sono a conoscenza. In realtà, gli allenatori di gestione delle impressioni che lavoravano per Obama hanno fatto due cose: (1) hanno affrontato prontamente (in larga misura) le stimmate che Obama avrebbe potuto portare con sé nella corsa alla Casa Bianca, e (2) ha fatto un lavoro magistrale di tar-and-feathering John McCain. Diamo un'occhiata a ciascuna tattica brevemente:

Preventivo auto-presentazione strategica. Gli psicologi che preparavano Barack Obama a diventare il nostro prossimo presidente avevano un problema ben prima delle primarie democratiche. Sapevano che alcune persone sarebbero state a disagio se il senatore Obama fosse stato associato o "collegato" con il partito musulmano nero. Quando il secondo nome del tuo candidato è Hussein e la sua pelle è Nera, in alcuni ambienti è un problema: le persone Smoe potrebbero creare un'associazione con "Malcolm X" e badda-bing, li hai persi. Se il mio uso del termine "badda-bing" evocava Sopranos, sai a cosa sto guidando.

Ogni professionista delle pubbliche relazioni dai tempi di Edward Bernays, il padre delle relazioni pubbliche, ti dirà che la loro scienza è progettata per comprendere e manipolare i pensieri irrazionali delle masse. Un fatto poco noto su Bernays è che era un nipote di Sigmund Freud, e usò le teorie dello zio (sul pensiero irrazionale e sul "comportamento del branco") quando progettava le strategie fondamentali della sua professione. I migliori agenti di PR sanno bene che, se ti concentri sugli aspetti più fondamentali e irrazionali dei processi di pensiero umano, puoi manipolare i vox populi nel cantare la tua melodia.

A volte, una grande campagna di pubbliche relazioni può ottenere un miglioramento dell'immagine positivo semplicemente per associazione ripetuta: Ottieni abbastanza immagini del macho Marlboro Man davanti al pubblico e ogni aspirante di Russell Crowe porterà un pacchetto nella manica della maglietta. Ma questa sorta di campagna PR funziona meglio quando si cerca di creare o sviluppare un'immagine per qualcosa o qualcuno che in precedenza non ne aveva. Che cosa fai per prevenire le associazioni negative tratte dal prendere qualcuno con un'immagine o un'associazione preesistente (Hussein significa 9/11)?

Una tecnica implica attingere a una convinzione fondamentale che tutti gli umani (normali) mantengano nei recessi della coscienza: il mondo è un luogo giusto e giusto. Questa cosiddetta "ipotesi del mondo giusto" o teoria funziona anche come un "effetto mondo giusto": quando confrontati con prove che suggeriscono che il mondo non è giusto, la maggior parte delle persone agisce per ripristinare la giustizia il più rapidamente possibile. Tuttavia, poiché la "correzione dell'ingiustizia" comportamentale è difficile da attuare, la maggior parte delle persone sostiene la propria fede in un mondo giusto cognitivamente: dal momento che una persona "cattiva" non sarebbe il più eletto funzionario al mondo, chiunque accusi il nostro presidente di un crimine deve essere in errore. Questo è il modo in cui la maggior parte delle persone aggiusta il proprio pensiero per ristabilire la giustizia ("il presidente deve essere innocente") indipendentemente da quello che hanno fatto G. Gordon Liddy e "gli idraulici" o quello che era sull'abito blu di Monica Lewinsky.

Istruttori di gestione delle impressioni davvero magistrali non aspettano che si verifichino violazioni solo delle teorie del mondo. Invece, li anticipano o inoculano le persone anche considerando le nozioni "ingiuste" sui loro clienti. Presumo che questo fosse esattamente ciò che hanno fatto gli allenatori della gestione delle impressioni sul Team Obama: durante le prime fasi della sua corsa alla Casa Bianca, il senatore Obama avrebbe messo in guardia il pubblico (e in seguito piacerebbe che le agenzie di stampa ripetessero le sue dichiarazioni) qualcosa con l'effetto di : "Sai, diranno che non assomiglio ai presidenti della nostra valuta; ti diranno che ho un nome strano; e sai, diranno anche, 'Hai notato che è nero?' "

Perché, ti chiedi, Obama ha ripetuto questa storia di ammonizioni più volte? Il suo obiettivo era scuotere le fondamenta della teoria del mondo giusto degli elettori. Le persone che ascoltavano Obama dovevano pensare; "Come ingiusto; non possono farlo! Perché questo è razzista! "Per ristabilire la giustizia, gli ascoltatori avevano una sola scelta: bloccarsi dal concentrarsi su, o partecipare a, aspetti superficiali del senatore Obama che potrebbero ingiustamente evocare pensieri e associazioni negative.

La pura brillantezza di questa strategia è che usando un inoculo di "ingiustizia" per evocare "difese naturali" contro le violazioni della teoria del mondo giusto, il Team Obama ha prevenuto "infestazioni" di credenze che potrebbero pregiudicare le persone contro di lui o portare alla conclusione che lui, lui stesso, portava pregiudizi. Mentre sono convinto al 100% che Obama non sia un uomo che nutre pregiudizi odiosi, molte persone avrebbero potuto trarre questa conclusione quando è stato rivelato che la chiesa che Barack Obama ha frequentato per oltre 20 anni ha onorato Louis Farrakhan come un uomo che "ha veramente incarnato grandezza. "Tuttavia, a causa di come la dose non tossica di ingiustizia che il senatore Obama ha dato alla nazione ha funzionato (evocando solo teorie mondiali a suo nome), questo non si è verificato. In effetti, è diventato difficile trovare Obama "colpevole per associazione" in qualsiasi modo.

Il tar-and-feathering di John McCain. Il Team McCain, al contrario, non ha fatto nulla per gestire preventivamente le stigmate aggrappate al loro candidato come i pidocchi: il presidente George HW Bush. Sia che non abbiano fatto nulla perché hanno trascurato il problema o perché si sono sentiti impotenti ad affrontarlo, il senatore McCain è stato danneggiato ogni volta che il senatore Obama attribuisce ogni malattia in America alle politiche di George Bush, e aggiunge che McCain non è altro che Bush. Se hai guardato il primo dibattito presidenziale hai visto il senatore Obama usare questa strategia tutte le volte che poteva. La "difesa" di McCain: non ero Miss Congeniality; Sono un anticonformista "- era facile da interpretare come un guaio post hoc a scuotere la condanna per associazione molto efficace.

Quindi cosa può fare ora il Team McCain? Il catrame si è bloccato, la negazione sembra inaffidabile, e il record di Bush è difficile da difendere in questo momento. Più precisamente, se McCain dimostrasse disprezzo per un compagno di partito, sarebbe una forma incredibilmente scadente. In realtà, "dissing" i propri compagni di squadra non è MAI una buona strategia. Al Gore lo ha imparato non chiedendo a Bill Clinton di fare una campagna per lui. Molti esperti politici sostengono che ignorando l'ex presidente "completamente riabilitato", Gore ha alienato molti promotori del movimento del Partito Democratico e, in realtà, è costato la corsa elettorale contro Bush.

Credo che McCain debba passare all'offensiva, delicatamente, per attingere al senso di giustizia che ha protetto il senatore Obama dall'avere alcuno del fango lanciato contro di lui. In realtà, lo dico per esperienza: molti dei dirigenti che ho allenato sentivano il bisogno di "shake-off" reputazioni erroneamente attribuite a loro. Le proteste basate sui fatti non hanno funzionato, ma quando ho aiutato i miei clienti a generare appelli appropriati per l'equità, queste tattiche lo hanno fatto. McCain può organizzare una campagna di questo tipo efficacemente, ma solo prestando attenzione a queste condizioni:

1. McCain deve fare appello per la giustizia, non per chiederla. Dicendo: "Sento ingiusto che io sia aggiogato alle politiche di un'amministrazione che spesso mi sono opposto. Sarebbe giusto, senatore Obama, se l'elettorato arrivasse a credere che tu avessi appoggiato tutte le politiche e le dichiarazioni di posizione emanate dalla Chiesa di Cristo Trinità Unita durante i 20 anni in cui hai pregato lì? E 'giusto, semplicemente perché hai spesso professato affetto per il reverendo Jeremiah Wright, per dire che tutte le persone che ha onorato – in particolare Louis Farrakhan – anche voi, avete grande stima? "

2. McCain dovrebbe evitare, "Il mio record parla da solo" quando si tenta di prendere le distanze da Bush. Gli elettori non "leggono i documenti". La maggior parte degli elettori ha solo il senso più superficiale delle politiche di un candidato. I morsi, le immagini e le associazioni di "grande immagine" ("il partito dei ricchi contro il partito della gente") sono il bastone.

3. McCain deve agire in modo empatico. McCain, nel dibattito n. 2, ha detto (quando si rivolge a Obama), "Senatore, capisco come tu venga dalla sua convinzione che io continuerei le politiche dell'amministrazione Bush. Me ne rammarico, ma capisco quanto facilmente un pregiudizio come quello si formi in persone altrimenti giuste e premurose. Purtroppo, al Senato siamo tutti colpevoli di categorizzare le persone sulla base di attributi di superficie: è un democratico; lei è una liberale; ecc. – e, fatto ciò, non conoscono mai quella persona per quello che sono. Per favore, smetti di stereotiparmi e ti prometto che non ti sarò mai stereotipato. "

Questi "appelli per la giustizia" sono troppo piccoli, troppo tardi? Chissà? Temo, in particolare per quanto riguarda la strategia numero 3, di girare i tavoli su un uomo che ha abilmente prevenuto di essere stereotipato, che queste strategie possano essere viste per quello che sono. Ma hey, non ho una sfera di cristallo. Cosa ne pensi?

Solutions Collecting From Web of "In termini di gestione delle impressioni, il team Obama sta picchiando il culo della squadra McCain"