In difesa di "Nuts"

Anne Lowe, Public Doman
Fonte: Anne Lowe, Public Doman

Uno dei valori dominanti di oggi è celebrare la diversità. Ma la celebrazione tende a fermarsi quando vediamo qualcuno il cui comportamento è anche moderatamente al di fuori della norma.

Non sto parlando di persone chiaramente disabili come il paranoico schizofrenico che sta urlando sul mondo che sta cercando di distruggerlo, un salvatore.

Sto parlando di persone comunemente chiamate oddball o noci. Gli esempi includono una persona che:

  • ad una riunione, urla "Questa è l'idea più stupida!"
  • evita il più possibile le persone: "Sono più felice di crescere i fiori".
  • cammina per le strade cantando ad alta voce. Julia Vinograd era un poeta di strada di Berkeley che divenne famoso per passeggiare per le strade soffiando bolle.
  • nonostante sia ricco, veste abiti economici e spesso trasandati.
  • scrive storie molto oscure, soprattutto se uno studente.
  • rota che la sinistra sta trasformando gli Stati Uniti in un inferno del terzo mondo o che la destra è piena di maiali razzisti e avidi.

La moderazione è l'unico modo? Non dovremmo almeno tollerare, se non celebrare, di avere delle stranezze in mezzo a noi. Potrebbe essere particolarmente importante per le persone che pretendono di celebrare la diversità?

Solutions Collecting From Web of "In difesa di "Nuts""