In che modo l'aumento di peso si riferisce a fattori che non possiamo controllare

La stagione delle vacanze è piena di cibo. Ovunque tu vada: alle feste di festa, agli eventi sociali in ufficio – anche nei negozi di alimentari, gli acquirenti sono tentati di portare a casa cibo che normalmente non penserebbero nemmeno di mangiare ( noccioline di arachidi? Che cos'è e ha anche un buon sapore? ). E anche se è consuetudine ricordare a noi stessi di mangiare di meno, o mangiare più consapevolmente (prescrizioni in cui credo con tutto il cuore), penso anche che sia importante ricordare la verità sul mangiare e l'aumento di peso: che è in parte autocontrollo e in parte biologico .

L'aspetto biologico dei problemi di salute con una componente comportamentale può essere facilmente trascurato. E nel mio lavoro di psicologo medico, un articolo del 2008 di Paula Caplan mi ricorda quanto possa essere allettante insegnare alle persone a cambiare le abitudini alimentari e quindi fare l'assunzione comune che i pazienti debbano fare qualcosa di sbagliato se non perdono peso.

Caplan, uno psicologo clinico e di ricerca, descrive in modo sobrio e cauto come per alcuni farmaci psicotropi l'aumento di peso sia un effetto collaterale imprevedibile. Sottolinea che l'obesità riceve l'attenzione popolare nella letteratura medica e popolare; raramente, se mai menzionato, è come se i tassi di prescrizione di alcuni farmaci psicologici sono aumentati, così come la prevalenza dell'obesità. E mentre non è chiaro quali siano i meccanismi che portano le persone su farmaci psicotropi popolari ad aumentare di peso (ovvero se si tratta di un aumento dell'appetito, del cambiamento metabolico o di entrambi), poiché gli esperti non conoscono ancora le risposte, l'obesità è complicata, condizione multifattoriale, che richiede a tutti noi di essere più sensibili quando parliamo ai nostri pazienti, amici e familiari del loro peso.

Ovviamente sappiamo che l'epidemia di obesità non è dovuta esclusivamente ai farmaci psicotropi. La prevalenza di una minore attività fisica, di porzioni più grandi, di una massiccia commercializzazione di carboidrati da ingrasso e del fatto che i cibi sani e nutrienti sono molto più costosi rispetto alle opzioni a più alto contenuto calorico, sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono all'obesità.

Per quanto riguarda la biologia, le persone nascono con diversi tassi metabolici e con l'invecchiamento i nostri metabolismi rallentano. Inoltre, alcuni hanno ipotizzato (anche se questo necessita di ulteriori studi scientifici) che l'aumento di alcune condizioni ormonali, come la malattia dell'ovaio polio cistico, che è associato con l'obesità e l'estrema difficoltà con la gestione del peso, è influenzato dalle tossine ambientali.

La biologia, sia a causa di esposizioni ambientali, sfortuna genetica, sia di farmaci, può influenzare il metabolismo e il peso. È probabile che la classe giochi un ruolo aggiuntivo quando si tratta di farmaci. Un recente articolo del New York Times sottolinea che i bambini provenienti da famiglie più povere sono spesso destinatari di una classe di farmaci noti per causare aumento di peso, mentre ai bambini della classe media viene offerta la psicoterapia.

La cultura della prescrizione di farmaci è orientata alla riduzione dei sintomi, piuttosto che alla completa guarigione generale. Anche se alleviando i sintomi dei disturbi psicologici è un obiettivo degno, in quanto professionisti sanitari coscienziosi, dobbiamo informare meglio i nostri pazienti sui rischi del trattamento farmaceutico e sottolineare l'importanza e l'efficacia della psicoterapia per molte condizioni di salute mentale, prima di rivolgerci anche a tutti pratica comune di prescrivere farmaci.

Tuttavia, non tutti vogliono la psicoterapia. Le persone che scelgono la farmacoterapia anziché, o in aggiunta alla psicoterapia, fanno una scelta valida. Come suggeriscono i post di PT recenti, la terapia non è per tutti e potrebbe non funzionare anche per tutti. Quello che dovremmo interrogare, tuttavia, è se le persone che scelgono la droga ricevano un vero consenso informato riguardo alle realtà dell'aumento di peso.

Dal momento che molti farmaci psicologici comuni causano aumento di peso e poiché milioni di americani sono su queste droghe, chi è davvero la colpa? Pazienti, medici o le case farmaceutiche che spingono le droghe e la fantasia di una cura?

Un'ultima nota:

Potresti essere interessato alla risposta di Caplan a un recente articolo della rivista NY Times sulla "Fat Fat".

Inoltre, puoi iscriverti ai miei articoli su PT attraverso i feed RSS facendo clic qui.

Solutions Collecting From Web of "In che modo l'aumento di peso si riferisce a fattori che non possiamo controllare"