In che modo la natura ripristina il nostro senso dell'equilibrio

Diane Dreher
Fonte: Diane Dreher

Ogni giorno trascorriamo più tempo con macchine, macchine, computer, telefoni cellulari e la cacofonia della vita contemporanea. Fuori dal contatto con la natura e con i nostri ritmi naturali, troppi di noi perdono il nostro equilibrio, soffrendo di quello che il giornalista ambientale Richard Louv chiama "disturbo da deficit della natura". "Più alta tecnologia diventa la nostra vita", dice, "più la natura abbiamo bisogno di raggiungere l'equilibrio naturale ". Egli chiama questa" vitamina N ", la chiave per una maggiore salute emotiva e fisica (2011, p 5).

Decenni di psicologia ambientale hanno confermato questo. Nel classico studio di Roger Ulrich in un ospedale di Filadelfia (1984), alcuni pazienti che si stavano riprendendo dalla chirurgia addominale avevano una vista degli alberi fuori dalle finestre, mentre altri guardavano solo i muri di mattoni nudi. Mentre avevano tutti gli stessi medici, infermieri e cibo dell'ospedale, la vista della natura era l'unica differenza. I pazienti con vista sugli alberi hanno sofferto di meno complicazioni, hanno avuto bisogno di meno farmaci antidolorifici e sono stati dimessi più rapidamente degli altri. Da allora, molti ospedali hanno creato giardini curativi, tranquilli spazi verdi per la contemplazione. Negli anni '90, ricerche di sondaggi su pazienti, visitatori e personale ospedaliero che visitarono i giardini curativi nella zona della Baia di San Francisco indicarono che fino all'88% di loro si sentiva più calmo, rilassato e meno stressato (Marcus e Barnes, 1995).

Che si tratti di giardini, parchi, escursioni nella natura selvaggia o di una vista da una finestra, gli psicologi ambientali Stephen e Rachel Kaplan hanno scoperto che riconnettersi con la natura può guarire e restaurare (1989). Mentre scrivo questo, guardando fuori dalla mia finestra di studio, vedo uno scoiattolo grigio arrampicarsi sui rami di un pino vicino mentre delicate foglie verdi e glicine d'oro svolazzano nella brezza.

Diane Dreher
Fonte: Diane Dreher

La nostra casa è circondata da alberi: due limoni, pini deodar e un alloro nel cortile sul retro; un albero di avocado, mirti di crape e giovani alberi di sequoia sui lati; un acero giapponese, un sego cinese, un liquidambar e due boschetti di betulle sul davanti; una venerabile sequoia sulla costa nell'angolo posteriore e la California vive querce sulla collina sopra di me trova il rinnovamento quotidiano non solo lavorando nel mio giardino, ma dando un'occhiata agli arazzi viventi della natura nel verde mondo esterno.

Come si ottiene la dose giornaliera di vitamina N?

Perché non prendere qualche momento per guardare fuori dalla finestra?

O uscire per riconnettersi con il mondo naturale.

Quindi fai un respiro profondo e

Respira la bellezza di questo giorno.

Riferimenti

Kaplan, R., & Kaplan, S. (1989). L'esperienza della natura: una prospettiva psicologica. New York, NY: Cambridge University Press.

Louv, R. (2011). Il principio della natura. Chapel Hill, NC: Algonquin Books.

Marcus, CC, & Barnes, M. (1995). Giardini in strutture sanitarie. Martinez, CA: Health Design.

Ulrich, RS (1984). La vista attraverso una finestra può influenzare il recupero dalla chirurgia. Scienza, 224, 420-421.

***********************************

Diane Dreher è un'autrice di best-seller, allenatore di psicologia positiva e professore alla Santa Clara University. Il suo ultimo libro è Your Personal Renaissance: 12 passaggi per trovare la vera vocazione della tua vita.

Visita il suo sito Web all'indirizzo www.dianedreher.com

Solutions Collecting From Web of "In che modo la natura ripristina il nostro senso dell'equilibrio"