In che modo il nostro governo può migliorare il nostro sistema sanitario

Perché dovremmo integrare i metodi di auto-cura nel nostro approccio di gestione della salute.

Google Images

Fonte: Google Immagini

È chiaro che il sistema sanitario statunitense deve cambiare. I costi sono troppo alti e i risultati sono troppo scarsi. Anche il sistema deve cambiare perché i nostri pazienti sono cambiati. Quello che riceviamo principalmente dall’assistenza sanitaria è stato costruito su un modello di cura acuta per curare le malattie – di solito applicato nelle fasi avanzate. Questo approccio non funziona più per la cura delle malattie croniche che abbiamo oggi.

Oggi, il 45% degli americani ha almeno una malattia cronica e la maggior parte delle persone possiede fattori di rischio che potrebbero portare a una futura malattia cronica. Le malattie croniche rappresentano l’81% dei ricoveri ospedalieri, il 91% delle prescrizioni e il 76% di tutte le visite mediche.

Inoltre, solo l’1% dei pazienti rappresenta oltre il 20% dei costi sanitari, con il 5% dei pazienti che è responsabile di quasi la metà della spesa sanitaria negli Stati Uniti. Questo è insostenibile in un ambiente in cui gli obiettivi sono migliorare la salute e il benessere delle popolazioni riducendo i costi.

Molte delle condizioni mediche che questi pazienti hanno possono essere gestite e persino prevenute con interventi che hanno poco a che fare con la medicina come attualmente praticata, come perdita di peso, esercizio fisico, smettere di fumare, nutrizione e gestione dello stress. In parole povere, il nostro sistema sanitario non fornisce ciò che i nostri pazienti hanno bisogno di avere salute e benessere. Oggi, vedere un medico fornirà ai pazienti con meno del 20% di ciò di cui hanno bisogno per ottenere o rimanere in salute.

Pertanto, abbiamo bisogno di un passaggio dal sistema gerarchico orientato al medico in cui la maggior parte dei medici è stata formata a uno che comprende un approccio globale alla salute che coinvolge fornitori alternativi e, cosa più importante, i pazienti stessi.

Ecco dove entra la salute integrativa.

La salute integrativa è la principale ricerca della salute e del benessere personale, mentre si affronta la malattia secondo necessità, con il supporto di un team sanitario dedicato a tutti gli approcci comprovati – convenzionali, complementari e di auto-cura.

La salute e il benessere ottimali si presentano quando prendiamo in considerazione tutti i fattori che influenzano la guarigione, compresi il trattamento medico, i comportamenti personali, i fattori mentali e spirituali e i determinanti sociali, economici e ambientali della salute.

La medicina convenzionale è la fornitura di approcci basati sull’evidenza per la prevenzione e il trattamento delle malattie attualmente insegnati, erogati e pagati dal sistema sanitario tradizionale.

La medicina integrata è la consegna coordinata della medicina convenzionale combinata con la medicina complementare e basata sull’evidenza (CAM) progettata per migliorare la salute e il benessere.

La medicina dello stile di vita comporta l’incorporazione di approcci di auto-cura e comportamentali sani, basati sull’evidenza, nella pratica medica convenzionale per migliorare la salute e la guarigione.

La salute integrativa ridefinisce la relazione tra medico e paziente concentrandosi sull’intera persona e sull’intera comunità. È informato da prove scientifiche e fa uso di tutti gli approcci preventivi, terapeutici e palliativi appropriati, operatori sanitari e discipline per promuovere salute e benessere ottimali. Ciò include il coordinamento di medicina convenzionale, medicina complementare / alternativa e stile di vita / auto-cura.

Più della metà delle prime 25 condizioni di salute croniche, tra cui ipertensione, iperlipidemia, diabete, obesità, mal di schiena cronico, asma, ansia e depressione, possono essere gestite non principalmente con farmaci, ma con stili di vita e approcci alternativi. Questi includono una migliore alimentazione, movimento fisico, gestione dello stress, sonno, supporto sociale e medicina complementare basata sull’evidenza come yoga, agopuntura e terapia di massaggio.

Pertanto, prevenire e gestire le malattie croniche richiede un approccio in cui sono considerati tutti gli aspetti della vita di una persona – uno in cui l’attenzione non è solo sul trattamento della malattia, ma anche sulla promozione della salute. Ciò richiede l’integrazione completa dell’assistenza preventiva, dell’assistenza complementare e della cura di sé nella prevenzione e nel trattamento di malattie, malattie e lesioni.

Il dilemma è che la nostra formazione come medici e gli incentivi nell’attuale sistema sanitario incoraggiano i medici a non guardare oltre gli approcci convenzionali, come farmaci o procedure mediche, per gestire queste condizioni. Abbiamo bisogno di integrare i metodi di cura complementari autocosciuti e basati sull’evidenza nel nostro approccio generale alla gestione della salute.

Originariamente pubblicato su Quora.

Solutions Collecting From Web of "In che modo il nostro governo può migliorare il nostro sistema sanitario"