Il problema del Phubbing

Di Joanne Davila e Kaycee Lashman

Un recente studio ha dimostrato che le persone che frequentano i loro telefoni cellulari in presenza del loro partner – o fanno quello che i ricercatori chiamano "Pphubbing", cioè, telefono che snobba il loro partner – sono meno soddisfatti nelle loro relazioni e riportano più sintomi di depressione (Roberts & David, 2016). Perché? Presumibilmente perché il partner si sente come una priorità bassa e questo porta al conflitto.

Quindi, cosa dovresti fare se venissi fregato? O se sei il phubber? La risposta ovvia è fermare il comportamento, ma non è così facile.

Le persone fanno ogni sorta di cose che possono far sì che i loro partner sentano di non essere curati, non ascoltati, non ordinati per priorità. Quando ciò accade, le persone si sentono insicure, le coppie combattono, l'intimità viene erosa, non si sentono più apprezzate o rispettate. Tutte le cose che rendono una relazione sana vengono compromesse.

Quindi perché la gente non può semplicemente fermare il phubbing? Perché le persone non possono trattare i loro partner in modi che favoriscono l'intimità, la sicurezza, il rispetto, una buona comunicazione e sentirsi apprezzati?

Perché loro non sanno come. Potrebbe sembrare ovvio, ma è vero. Le persone sanno che aspetto ha una relazione sana, ma la maggior parte delle persone non sa come crearne una. Non sanno come, giorno per giorno, mettere in atto le cose che portano a relazioni sane e ridurre i comportamenti che portano a comportamenti non sani.

Questo è un problema.

Abbiamo identificato tre abilità – Insight, Mutuality ed Emotion regulation – basate su un'approfondita revisione della teoria e della ricerca sui processi di relazione sani, e abbiamo dimostrato che queste abilità sono associate a un sano funzionamento delle relazioni nella forma di una maggiore soddisfazione nella relazione , un maggiore senso di sicurezza nelle relazioni, un processo decisionale di relazione più sana e un minor numero di sintomi di depressione (Davila et al., 2009, 2015, 2016).

L'intuizione riguarda la consapevolezza, la comprensione e l'apprendimento. La mutualità consiste nel riconoscere che entrambe le persone hanno bisogni ed entrambi sono importanti. La regolazione delle emozioni riguarda la regolazione dei tuoi sentimenti in risposta a cose che accadono nella tua vita relazionale.

Abbiamo proposto che è l'interazione di queste tre abilità – la capacità per le persone di usarle tutte – che consente alle persone di prendere decisioni salutari, di creare le componenti di una relazione sana e di ridurre i comportamenti che portano a problemi di relazione.

Pensiamo che se le persone possono usare le abilità nelle loro relazioni, possono fermare il phubbing o qualsiasi altro comportamento che stia creando problemi nella loro relazione.

Ecco come le competenze potrebbero lavorare insieme per aiutare a ridurre il phubbing e le sue conseguenze negative.

Se sei il phubber, vorrai approfondire te stesso. Ad esempio, perché hai bisogno di guardare così tanto il tuo telefono? Cosa ne ricaverai? Quale funzione serve per te? Nel suo articolo su salon.com intitolato "Il mio iPhone è la mia vita: sono colpevole di 'phubbing' il mio partner" Rachel Kramer Bussel ha mostrato molte intuizioni quando si è resa conto che controllare il suo telefono le permette di sentirsi connessa con le persone e che non farlo è come se si stesse perdendo la vita. Ma la visione in se stessa da sola non è abbastanza.

È inoltre importante sviluppare informazioni dettagliate sul tuo partner rendendoti conto delle esigenze dei tuoi partner e di come il tuo phubbing potrebbe compromettere tali esigenze. Ed è estremamente importante adottare un approccio reciproco prendendo in considerazione la prospettiva del tuo partner e vedendo come potrebbe essere. Come ti sentiresti se fossi colui che viene fregato? O, meglio ancora, come si sentirebbe se il tuo partner stesse facendo qualcosa che ti ha fatto sentire insicuro e non valutato?

Il rovescio della medaglia, è importante che il partner della signora Kramer Bussel sviluppi la sua comprensione scoprendo che cosa il suo uso del telefono cellulare significhi per lei, così come l'intuizione di se stesso. Che significato ha il suo telefono cellulare per lui, quali sono le sue supposizioni a riguardo, quali tasti spinge per lui?

Se tu e il tuo partner siete consapevoli e vi preoccupate delle reciproche esigenze, allora potete lavorare insieme per trovare una soluzione che rispetti entrambi. E dovresti fare tutto questo mentre regoli le tue emozioni – mantenere la calma, pensare alle tue scelte, non dire o fare cose impulsive o dannose. Per esempio, una volta che la signora Kramer Bussel può davvero entrare in empatia con i bisogni e le sensazioni del suo partner (che il suo articolo mostra che sta iniziando a fare), e una volta che può farlo con lei – deve sentirsi piuttosto male ad essere così disconnesso dai suoi amici – forse capirà meglio il suo telefono che controlla e non sarà tanto turbato da questo, e forse controllerà di meno perché non vorrà ferirlo, e forse arriveranno a un compromesso reciproco in cui ha vinto " devo rinunciare al suo cellulare. Se riescono a farlo, controllando il suo telefono non sarà più il phubbing. Controllerà solo il suo telefono e potrebbe non essere così male.

Per essere in una relazione sana, devi essere consapevole delle tue esigenze e dei tuoi partner e quelle esigenze devono essere soddisfatte in modo soddisfacente. Se entrambi utilizzate le abilità, avete la possibilità di soddisfare meglio le esigenze del vostro partner, ridurre il conflitto e forse anche creare maggiore rispetto e intimità e un senso di essere valutati – tutte le cose che rendono una relazione sana. E le abilità non sono solo per il phubbing. Sono per qualsiasi comportamento o problema. Sono il modo per creare una relazione sana.

Davila, J., Latack, J., Bhatia, V., e Feinstein, BA (marzo 2015). Competenza romantica tra gli adulti emergenti femminili: costruire la validità e le associazioni con i comportamenti relazionali e le variabili di differenza individuale. Documento presentato alla riunione biennale della Society for Research in Child Development, Philadelphia, PA.

Davila, J., Mattanah, J., Bhatia, V., Latack, JA, Feinstein, BA, Eaton, NR, Daks, Jm Kumar, S., Lomash, E., McCormick, M., & Zhou, J. (2016). Competenza romantica e funzionamento sano delle relazioni negli adulti emergenti. Manoscritto presentato per la pubblicazione.

Davila, J., Steinberg, SJ, Ramsay, M., Stroud, CB, Starr, L., e Yoneda, A. (2009). Valutare la competenza romantica nell'adolescenza: l'intervista sulla competenza romantica. Journal of Adolescence, 32 , 55-75.

Kramer Bussel, R. (2015). Il mio iPhone mi sta rovinando la vita: sono colpevole di aver fottuto il mio compagno e non riesco a staccare la spina. Salone Estratto da http://www.salon.com/2015/10/05/my_iphone_is_ruining_my_life_im_guilty_o…

Roberts, JA, & David, ME (2016). La mia vita è diventata una grande distrazione dal mio cellulare: il phubbing dei partner e la soddisfazione delle relazioni tra i partner romantici. Computer nel comportamento umano, 54 , 134-141.