Il problema con il pensiero

A volte mi sembra che le chiacchiere nella mia testa possano riempire lo Yankee Stadium. Amici e mentori hanno cercato di aiutare con Snap Out of It! avvicinarsi, istruendomi con toni piuttosto forti e sorprendenti per smettere di pensare così tanto. Adoro il concetto, ma non è così facile.

Ho sempre analizzato le situazioni crescendo. Ero uno psicologo per questa stessa ragione. Bene, questo oltre a quattro anni di terapia gratuita. Le donne sono famigerate per il pensiero eccessivo, ossessionate da "Perché non ha chiamato?" O "Devo comprare queste scarpe?" O "Odio queste scarpe che ho comprato, ma tutto quello a cui riesco a pensare è perché non ha chiamato! ”

Ok, siamo più profondi e intelligenti di quello. Ma ora ci dicono che le nostre migliori decisioni NON sono fatte nelle nostre teste e che semplicemente non possiamo pensare ai nostri problemi. In realtà ho avuto un amico che mi ha detto di prendere decisioni dal mio Vahoohoo (parola sua, non mia!), Ma è solo bizzarro.

La life coach Kristina Leonardi dice così: "Il nostro coraggio e il nostro cuore sono come dischi rigidi, le nostre menti sono il software. Dobbiamo lasciare che i nostri centri facciano il pesante sollevamento e aprano la strada. Ma come qualsiasi altro muscolo, è necessario esercitare l'amore, l'intuizione e la fiducia in te stesso su base regolare. Poi, a poco a poco, cresci più forte e più sicuro per lasciare che quella parte di te gestisca lo spettacolo, invece del tuo cervello. "

Ascoltarla mi fa sentire meglio e più leggero. Quindi, di recente ho partecipato al gruppo di supporto di Leonardi per persone in transizione di carriera. Avevano tutti lo stesso problema: rimuginare sulla loro prossima mossa professionale.

Ahem. Ci sono stato prima.

Eckhart Tolle dice: "Non essere in grado di smettere di pensare è una terribile afflizione, ma non ce ne rendiamo conto perché quasi tutti ne soffrono, quindi è considerato normale. Questo rumore mentale incessante ti impedisce di trovare quel regno di quiete interiore che è inseparabile dall'essere. Crea anche un sé fatto di mente falsa che proietta un'ombra di paura e sofferenza. "

Basta con le chiacchiere, dice. Giustifica questo consiglio con argomenti intelligenti : il pensiero è solo un piccolo aspetto della nostra intelligenza. Non è e non dovrebbe governare il giorno. "Tutte le cose che contano davvero – la bellezza, l'amore, la creatività, la gioia, la pace interiore – sorgono al di della mente".

Gesù, è dotato o cosa? Oprah di credito per questo ragazzo. Quella donna sa come trovarli.

Leonardi spiega che diventare totalmente presenti ci permette di sapere cosa si prova come un passo successivo in un dato momento. Per arrivarci, raccomanda di fare quanto segue almeno una volta alla settimana:

  • Fai qualcosa di fisico, preferibilmente un'attività che richiede una certa concentrazione e abilità, o anche un semplice lavoro manuale.
  • Sii creativo con le tue mani: dipingi, lavora a maglia, cucina o getta ceramiche.
  • Diario per far uscire i pensieri dalla tua testa e uscire sul giornale.
  • Gioca con animali o bambini piccoli.
  • Disconnettiti dalla tecnologia e trascorri del tempo in natura.

Queste sono tutte idee realizzabili, sì? Quindi oggi andrò a prenderlo alla piscina di un amico, senza pensare a cosa dovrei fare domani.

Invece, mi concentrerò sulla mia rana … e guiderò con il cuore.

Iscriviti a Downtown Dharma per più divertenti, storie zen urbane.

Solutions Collecting From Web of "Il problema con il pensiero"