Il potassio può aiutare a curare l'ADHD e la sovrastimolazione sensoriale?

Molte persone sperimentano "un'eccessiva stimolazione sensoriale", dove si sentono come se fossero bombardati da input sensoriali, come visioni e suoni. Questo può essere più comune in disturbi quali ADHD, Asperger e autismo.

Una donna che ha sperimentato questa stimolazione eccessiva ha rilevato che è diminuita di circa 20 minuti dopo l'assunzione di un integratore di potassio. Un neurologo ha scoperto che i suoi sintomi erano gli stessi di "paralisi periodica ipokaliemica", in cui i canali ionici nei muscoli diventano iperattivi quando i livelli di potassio sono bassi. La donna ha scoperto che mangiare una dieta ad alto contenuto di carboidrati e mangiare cibi salati ha innescato la sua eccessiva stimolazione sensoriale, proprio come nella paralisi periodica ipokaliemica.

Anche la famiglia studiata sembrava non reagire alla lidocaina. Il figlio ha avuto un colpo di lidocaina e non sembra nemmeno funzionare. Sembra esserci una connessione tra il modo in cui viene trattata la lidocaina e le altre difficoltà che la madre stava descrivendo.

Mentre l'associazione tra potassio, ADHD, iperstimolazione sensoriale e resistenza alla lidocaina non è ancora chiara, apre alcune strade interessanti per ulteriori ricerche.

Mi chiedo se la resistenza si applica a tutte le droghe "-caine", come la novocaina? Quando ho i miei denti forati, devo ottenere il dosaggio massimo di novocaina, e poi svanisce in circa un'ora. Questo potrebbe spiegarlo. Tempo per me di andare a prendere alcune compresse di potassio!

Articolo:
Segal, M. et al. (2007). Sovrastimolazione sensoriale ipocalemica. Journal of Child Neurology, vol. 22, No. 12, 1408-1410.

www.stephaniesarkis.com

Copyright 2011 Sarkis Media LLC

Solutions Collecting From Web of "Il potassio può aiutare a curare l'ADHD e la sovrastimolazione sensoriale?"