Il multiculturalismo fa male alle donne?

Ho sollevato il titolo di questo blog da Susan Moller Okin che ha scritto un articolo seminale sull'argomento quasi dieci anni fa. Dieci anni dopo è ancora più rilevante che mai, dato che la società è alle prese con questioni come lo scandalo della poligamia del Texas, i talebani e gli sforzi diffusi per diversificare scuole, organizzazioni e partiti politici.

Come il cosiddetto "melting pot" del mondo, l'America non è mai stata pro-assimilazione quando si tratta di tradizioni culturali. Mentre le persone potrebbero non essere d'accordo, il governo stesso ha fatto del suo meglio per promuovere un'atmosfera di inclusione. Stratificato in cima ai nostri ideali multiculturali è un'ulteriore forte convinzione di equità e giustizia per tutti. L'America ha una lunga strada da percorrere in termini di uguaglianza di genere, ma la legge dominante della terra è che nessuno dovrebbe essere discriminato a causa del proprio sesso o della propria cultura. Ma cosa succede quando quelle due cose si scontrano?

Nell'aprile del 2008 un ranch poligamo in Texas è stato saccheggiato dalla polizia per sospetto abuso su minori. Quando i dettagli della setta sono emersi al pubblico, si sono scatenate polemiche mentre i membri della setta difendevano il loro diritto a vivere a loro piacimento (le accuse di abusi sui minori erano fortemente negate). La poligamia, che alcuni ritengono opprimente per le donne, è condonata da diversi stati in nome della libertà religiosa. Scandali come questi mettono gli americani in una situazione difficile, dove sono costretti a scegliere tra due ideali cari: tolleranza culturale e diritti religiosi.

In alcune parti del Medio Oriente, i membri della famiglia sono culturalmente obbligati a uccidere parenti femmine che si impegnano in adulterio. In alcuni casi, le donne sono state uccise perché sono state violentate non per colpa loro. Per alcune culture, permettere a una donna violata di vivere potrebbe distruggere l'onore di tutta la famiglia. In casi estremi come questo, una credenza (la santità della vita) potrebbe sembrare chiaramente superiore a qualsiasi supporto per le credenze culturali sulle conseguenze della purezza delle donne. Sembrano inoltre relegati in altri paesi che attribuiscono valore all'uguaglianza di genere molto meno degli americani. Ma incidenti simili si sono verificati negli Stati Uniti e sorprendentemente, la cultura è stata utilizzata con successo come giustificazione per l'omicidio. Nel suo articolo originale, Okin parla di un caso in cui un uomo immigrato cinese che viveva a New York picchiava a morte sua moglie per aver commesso adulterio. Una difesa basata su credenze e tradizioni culturali ha ammorbidito con successo le modifiche dell'omicidio di primo grado alle accuse di omicidio colposo.

Gli americani non hanno in alcun modo scelto i diritti inerenti delle donne oltre il supporto per tollerare le diverse credenze culturali. Abbiamo faticato e senza dubbio continueremo a lottare, trovando un equilibrio tra il rispetto dei diversi contesti culturali e la protezione delle persone dall'abusare l'un l'altro. Ecco un'arena in cui anche i cosiddetti atteggiamenti "liberali" che tipicamente abbracciano il multiculturalismo possono finire per sembrare anti-femministi. Come scrive Okin, "Quando si fanno valenze liberali per i diritti dei gruppi, allora bisogna prestare particolare attenzione alle diseguaglianze all'interno del gruppo".

Alcune femministe sostengono che la stessa cultura occidentale sia contraddittoria nelle sue convinzioni; da un lato sosteniamo l'uguaglianza delle donne, ma dall'altro sosteniamo ideali culturali che danno valore alle donne per avere bellezza e corpi magri. Sono molto interessato ad ascoltare le opinioni degli altri su questo. Pensi che gli ideali culturali occidentali siano allo stesso modo oppressivi nei confronti delle donne? In tal caso, dovrebbero esserci degli sforzi per limitare questi ideali? E infine, in generale, come possiamo riconciliare le nostre credenze culturali con i nostri ideali che sostengono l'uguaglianza di genere?

Solutions Collecting From Web of "Il multiculturalismo fa male alle donne?"