Il motivo più trascurato da impegnare

Dasha Petrenko/Shutterstock
Fonte: Dasha Petrenko / Shutterstock

La vita è piena di compromessi, le proverbiali pulci che accompagnano il cane, che sopportiamo per la compagnia del cane. Spesso, cerchiamo di ottenere un conteggio delle pulci accurato in modo che possiamo decidere se la compagnia del cane ne vale la pena. Allo stesso modo, prima di impegnarti in una relazione, in un lavoro, in un matrimonio, in un ruolo di genitore o in qualsiasi altro investimento a lungo termine del tuo sforzo, potresti chiedertene se valga la pena di scendere a compromessi.

Paradossalmente, il conteggio delle pulci sembrerà più grande prima di impegnarsi. Una volta che sei impegnato, farai uno sforzo totale per ridurre al minimo il costo dei compromessi richiesti, abbassandone i costi.

Ad esempio, dire che stai uscendo con qualcuno con abitudini irritanti. Cerchi di decidere se vale la pena impegnarsi in una relazione reale. Per valutare i pro e i contro, ti concentrerai sulle irritazioni. Ogni incontro con uno diventerà una bandiera rossa e un motivo per dire "Forse non ne vale la pena". Ogni inconveniente ti farà chiedere "Posso fare questo lavoro?"

Solo dopo esserti impegnato nella relazione inizierai a lavorare per diventare efficiente a sopportare le irritazioni. Coltiverai l'insensibilità strategica alle irritazioni, riducendo il numero di bandiere rosse, perché una volta che hai commesso, la domanda diventa: " Come posso fare questo lavoro?" E inizi a lavorare per rendere gli inconvenienti meno importanti. Dopotutto, ora hai un incentivo pratico ad abbassare i costi e massimizzare i benefici del tuo impegno. Imparerai a fare spazio al tuo partner, ad umiliarlo strategicamente, e non a sudare le piccole cose.

Anche se non è tutta roba piccola, più vista come tale quando sei totalmente dentro. Ti adatti a quello che hai abbracciato, perché non puoi permetterti di scappare ad ogni piccola bandiera rossa. I costi sono troppo alti, quindi fai quello che puoi per ridurre il tuo incentivo a chiudere.

Questo vale per tutti gli impegni. Ad esempio, avere figli è un impegno enorme e scoraggiante per il compromesso in corso. Ma così tante persone trascurano quanto lavoro genitorialità si rivela essere. Pensare di alzarsi tutta la notte per curarli è una cosa; farlo è un altro. In questo senso, l'impegno per il compromesso della cura dei figli è diverso dalla datazione. Non hai esperienza pratica con un bambino finché non hai avuto un bambino.

Tuttavia, i genitori hanno sopportato molto che non avrebbero tollerato prima di avere figli. Sono meno arruffati da ogni piccola cosa perché sono bloccati nella genitorialità. Non possono dire, "Non ho intenzione di sopportare questo!" Sono costretti a imparare a sopportare le irritazioni nel modo più efficiente possibile.

L'economista comportamentista e vincitore del premio Nobel Daniel Kahneman parla con parte della spiegazione con la sua Focus Illusion , il fatto che nulla nella vita è tanto importante quanto lo pensi quando lo stai pensando. Questa illusione si applica sia a delizie che a delusioni: non sarete così entusiasti di ottenere qualcosa che volete una volta che lo avrete ottenuto, perché una volta ottenuto, lo avrete , e la vostra attenzione si sposterà su altre cose.

Allo stesso modo, non sarai deluso di ottenere qualcosa che non vuoi, perché lo avrai, e la tua attenzione si sposterà. Anche se diventi disabile, potresti non passare la giornata dicendo: "Sono disabile". Le persone sopravvalutano costantemente quanto sarebbero miserabili dopo una grande perdita. Quando succede, navighiamo nei compromessi che ne derivano. Accettiamo e spostiamo la nostra attenzione altrove, riducendo al minimo il costo del compromesso nel processo.

Goethe è famoso erroneamente come dicendo:

"Finché non ci si impegna, c'è esitazione, possibilità di ritrarsi … nel momento in cui ci si impegna definitivamente, poi si muove anche la Provvidenza. Ogni genere di cose si presenta per aiutare uno che altrimenti non si sarebbe mai verificato. Da questa decisione scaturisce tutta una serie di eventi, che sollevano a proprio favore ogni tipo di incidenti imprevisti, incontri e assistenza materiale, che nessun uomo avrebbe mai sognato avrebbe fatto a modo suo. Qualunque cosa tu possa fare, o sogni che tu possa fare, cominciala. L'audacia ha in sé genialità, potere e magia. Inizia ora. "

Ho pensato a lungo che questa era una mezza verità mascherata da tutta la verità, e per nulla un motivo infallibile per "cominciare". Mentre la Provvidenza si muove, non necessariamente muove abbastanza a tuo favore per rendere il tuo impegno un assicurato successo. La Provvidenza si muove anche contro di te: quando ti impegni a combattere qualcuno che combatte, la Provvidenza si muove a lavorare contro di te.

Eppure, c'è una nozione inversa che riguarda il compromesso: una volta che vi impegnate a un compromesso, innovate per ridurre al minimo il costo di quel compromesso. Providence cambia il tuo comportamento per essere più adattabile.

La necessità è la madre della minimizzazione dei costi, l'invenzione di modi per resistere ai compromessi in cui ti trovi. Mentre non sei obbligato a impegnarti in tutti i compromessi, è utile ricordare che sperimenterai meno costi a cui sei completamente investito.

Solutions Collecting From Web of "Il motivo più trascurato da impegnare"