Il miglior libro per scrittori seri (e umoristici)

Questo non è un libro per lo scrittore nuovo di zecca, o per la maggior parte degli scrittori di studenti che si avvicinano per la prima volta alla pagina bianca, ma il volume più onesto su ciò che serve – nel mondo reale dell'editoria – per mettere le tue parole nel Le mani di un lettore, La foresta per gli alberi di Betsy Lerner : il consiglio di un redattore per gli scrittori , è generoso, spiritoso, accattivante e brutale.

Le migliori battute: "È lo scrittore che cerca la pubblicazione ma che non può finire neanche un progetto che deve chiedersi se il suo stallo è anche una forma di auto-protezione. Posso assicurarti che non finirai mai nessun pezzo di scrittura se non capisci cosa ti motiva a scrivere in primo luogo e se non onori quell'impulso, se è esilio o assimilazione, redenzione o distruzione, vendetta o amore. "Arrivare alla pari è una delle ottime ragioni per scrivere", ha affermato William Gass in un'intervista a Paris Review . 'Scrivo perché odio. Un sacco. Difficile. E se qualcuno mi chiede l'inevitabile prossima stupida domanda, 'Perché scrivi come fai?' Devo rispondere che desidero rendere il mio odio accettabile perché il mio odio è molto di me, se non la parte migliore. Scrivere è un modo per rendere lo scrittore accettabile per il mondo – ogni pensiero economico, stupido, antipatico, ogni spregevole desiderio, ogni nobile sentimento, ogni gusto costoso ".

E: "Tutta la mia vita, la gente mi ha rimproverato di avere un eccesso di sentimento, dicendo che ero troppo sensibile – come se si potesse essere in pericolo dal sentirsi troppo invece che troppo poco. Ma le mie grandiose emozioni erano ben rappresentate nei libri, anche in quelli che esercitavano un'enorme moderazione nel raccontare: nei cuori dei miei eroi e eroine altamente repressi dei romanzieri preferiti del 19 ° secolo, covavano tutti i sentimenti che nessuno mai ammette. … In un momento in cui le persone sono incoraggiate a seguire la loro felicità, a perseguire ciò che le fa sentire bene, ti suggerisco di perseguitare i tuoi demoni. Abbracciali. Se sei uno scrittore, specialmente uno che non è stato in grado di far valere o attaccare il tuo lavoro, devi afferrare i tuoi demoni per il collo e affrontarli. E qualunque cosa tu faccia, non censurarti. C'è sempre tempo ed editori per questo. "

Inoltre: "L'autore ambivalente confonde la procrastinazione con la ricerca. Non riesce a sentire attraverso la statica per trovare l'unica vera voce. Conosco un sacco di scrittori che si picchiano regolarmente, sia per non scrivere o per non scrivere abbastanza bene. E quando stanno scrivendo bene si fanno impazzire per le cose, non ultimo il modo in cui pagheranno l'affitto, perché non hanno un'assicurazione sanitaria, indipendentemente dal fatto che a qualcuno importi ".

OK, e semplicemente perché non posso resistere, un altro: "Gli scrittori prendono nota: la tua lotta per produrre un pezzo di scrittura di interesse e valore non significa nulla per il lettore. Al lettore non importa cosa hai passato per produrre il tuo lavoro. A lui importa solo se il pezzo ha successo, se sembra che sia arrivato intero. "

Quando ho postato questo pezzo per la prima volta, ho chiesto ai miei lettori di rispondere – e così è stato!

Voglio riconoscere il mio interesse per la diabolica domanda postata da un lettore con il nome improbabile di "SlowBadHands" che ha chiesto "Alcuni tra i migliori libri sulla scrittura", spesso elogiati, "offerti nella maggior parte delle liste di letture che vorresti mettere nella tua lista di libri cattivi sulla scrittura? Dì la verità, ora. "

Quando qualcuno insiste, dico la verità, voglio scappare e confessare (è il cattolico che si sta riprendendo). Praticamente esplodo in un'eruzione cutanea. Ma mi fa anche diventare un fanatico e interessato. È un coraggio.

Qui non va niente: non mi piace Eats, Shoots and Leaves (preferendo il titolo di un altro libro chiamato Free Drinks for Ladies With Nuts che richiama anche l'attenzione sull'importanza della selezione delle parole, della punteggiatura e dell'uso generale del linguaggio. , ok, Free Drinks for Ladies With Nuts è per lo più una raccolta di segni in inglese da paesi di lingua non inglese, ma preferisco Truss, il cui nome non avresti potuto assegnare più perfettamente anche se fossi Dickens, perché le bevande gratuite per Ladies With Nuts fa lo stesso punto senza essere affatto pignolo).

Non sono un fan di Bird By Bird , ma adoro e rispetto così tante persone che mi sento effettivamente colpevole di ammetterlo e non lo avrei fatto senza questo coraggio; lo stesso con Steering the Craft di LeGuin.

Wow, la confessione si sente bene.

Un altro lettore, "Case hardened" (un altro alias furbo), mi schernì. Sì ha fatto. Ha sottolineato che "il mondo sarebbe un posto più dolce se tutti si atterranno a Strunk e White, e se gli ometti vestiti di marrone che compilano i dizionari smetterebbero di dare in uso barbarico".

Giusto, pensai, e poi mi resi conto di essere stato incluso tra i selvaggi quando la frase successiva mi riportò a me stesso "Incidentalmente, quando hai scritto" … due di loro sono stati prestati a me … "intendevi scrivere (sic)" … mi hanno prestato? '"

Ahia.

Inizialmente mi sento piccolo, pronto a interiorizzare il suo castigo (forse "lei", ma credo "suo", che cosa con "indurito" e tutto), ma poi ho visto che il suo commento includeva la parola – l'errore – "writie" che è adorabile e ha GOT di essere umiliante quando si scuote il dito contro un collega.

Quindi, armato di Lerner, sei pronto per iniziare a scrivere?

Solutions Collecting From Web of "Il miglior libro per scrittori seri (e umoristici)"