Il miglior lavoro per introversi non è un lavoro (in particolare)

Spesso mi viene chiesto, "Quali sono le buone carriere per introversi?"

La mia risposta: qualunque cosa li interessi.

Non sottoscrivo l'idea che gli introversi debbano scegliere il lavoro della loro vita in base a questa caratteristica della personalità. Come individui, siamo molto più che introversi ed estroversi. Conosco scrittori estroversi e venditori introversi.

Recentemente ho comprato una macchina da un introverso. Ha detto che alla fine della giornata gli piaceva andare a casa e tacere. Non voleva molta azione. E la sua introversione probabilmente lo ha aiutato a realizzare la vendita. Non era tutto in faccia, quindi mi sono sentito a mio agio e ho avuto il tempo di pensare. Non mi sentivo in dovere di difendermi da lui. Quell'esperienza mi ha aiutato quando Texas Realtor mi ha contattato per parlare di agenti immobiliari introversi e dei loro clienti: ho capito che gli introversi potevano fare vendite e quanto fosse importante rispettare l'introversione di un cliente.

In realtà, la ricerca indica che i migliori venditori cadono da qualche parte nel mezzo della scala introversa-estroversa. Ascoltare è importante quanto parlare nelle vendite (se non più importante) e gli introversi sono ascoltatori eccellenti.

È facile vedere come gli introversi diventano insegnanti; siamo una razza libresca e analitica. E l'insegnamento tende ad essere una chiamata. Ma non sarebbe un lavoro del genere, con i bambini che ti seguono tutto il tempo, sfidare un introverso? Quando ho parlato con un gruppo di insegnanti introversi, ho chiesto loro come si sono comportati. Alcuni dissero che si concedevano un po 'di tempo tranquillo pranzando alla loro scrivania, alcuni facevano passeggiate per andarsene via da tutto. Uno ha detto che, non scherzando, ha pranzato in un armadio. Sembra un po 'disperata, ma riservo il giudizio fino a quando non vedo l'armadio. Potrebbe essere perfettamente carino. Da bambino sedevo in un grande armadio e leggevo fiabe.

Il punto è che lei è riuscita. E così puoi.

Vedi, non è il lavoro che conta. È come gestiamo la nostra energia sul lavoro. Assume attivamente la responsabilità di ciò di cui abbiamo bisogno e afferma il nostro diritto, entro limiti ragionevoli, di ottenere quelle cose. Anche se dobbiamo sgattaiolare via dalla schiena, Jack, ogni tanto.

Gli introversi non sono fiori delicati che tremano nella brezza. Possiamo essere molto spunky quando ne abbiamo bisogno, quindi non c'è sogno che non possiamo inseguire. Funnyman e introverso Steve Martin, per l'amor di Pete. Warren Buffett, Moneyman e introverso. Kristen Stewart, stella del cinema e introverso. Dobbiamo solo conoscere noi stessi e sapere come prenderci cura di noi stessi. Nel mondo. Sul lavoro.

Ci sono lavori che non riesco a immaginare un introverso? Direttore di crociera su una nave, forse. (Avrò sicuramente notizie di direttori di crociere introversi). Che altro? Non riesco a pensare a niente.

Non solo, ma quando inizi a guardare da vicino i lavori "perfetti" per introversi, vedi che nulla è perfetto. Il lavoro perfetto per un introverso sarebbe un bibliotecario, giusto? Recentemente ho sentito da un bibliotecario di ricerca che ha avuto problemi a trattare con le persone tutto il giorno e rispondere alle domande. Nel mondo reale, molti bibliotecari potrebbero dover fare un bel po 'di interazione. Essere un ranger del parco sarebbe un buon lavoro per un introverso, a meno che non lavori al parco nazionale di Yellowstone in estate, quando ci sono letteralmente ingorghi sulle strade del parco.

Scrivere è anche un lavoro ideale per un introverso, tranne per il fatto che se vuoi davvero guadagnarci da vivere, c'è anche un sacco di show cane-e-pony. Guarda Susan Cain, che ha scritto il libro di grande successo sull'introversione, Tranquillo: il potere degli introversi in un mondo che non smetterà di parlare . Il suo TED talk ha dato fuoco a Internet, ed è stata onnipresente nei media. La vendita di libri fa parte del lavoro dello scrittore e devi essere là fuori per farlo.

Non è che non possiamo fare quel genere di cose, e non è che possiamo evitarlo. Dobbiamo farlo, quindi lo facciamo. E possiamo farlo bene.

Ovviamente, i lavori tecnologici fanno bene agli introversi che sono bravi in ​​questo genere di cose. Ingegneria, scienza, contabilità: qualsiasi lavoro che richieda molta attenzione in una stanza silenziosa. Ma non tutti sono tagliati fuori per quel tipo di lavoro e odio pensare che gli introversi siano limitati, o si limitino, a ciò che trascorrono facendo l'orario di lavoro solo perché credono che ci siano lavori buoni e cattivi per gli introversi.

Il miglior lavoro per un introverso è il lavoro che ti chiama. Prendi il lavoro e poi scopri come riuscirci a modo tuo. Fa tutto parte del processo di conoscenza del proprio marchio speciale di intersezione e apprende come lavorarci.

Cerca il mio libro, The Introvert's Way: vivere una vita tranquilla in un mondo rumoroso . E vieni a uscire sulla mia pagina di Facebook. E forse dai un'occhiata al mio Tumblr, The Quiet Traveler.

Foto di photologue_np via Flickr (Creative Commons).

Solutions Collecting From Web of "Il miglior lavoro per introversi non è un lavoro (in particolare)"