Il miglior cliente al mondo per la terapia

Naso marrone non incluso

Voi sapete chi siete.

Paghi in tempo, non perdere mai un appuntamento, rispetta ogni regola e limite di terapia e leggi tutti i libri e gli articoli consigliati. Sei entusiasta di ogni sessione, non preoccuparti mai della terapia o del terapeuta e fai attenzione a quanto sia utile tutto ciò. Sei il miglior client di terapia al mondo (WBTC). Cosa potrebbe esserci di sbagliato in questo?

Nella tua ricerca della stella d'oro della perfezione del cliente, potresti perdere l'intero punto della terapia.

Innanzitutto, il mio disclaimer. Potrebbe sembrare che mi sto contraddicendo. Ho passato tre anni a fare blog per aiutare i clienti a trarre il massimo dalla loro terapia. Fornisco suggerimenti su come presentarsi in anticipo e sul diario e in genere sono coinvolgente nel processo. Parlo di terminazioni tempestive e dei pericoli di chiacchiere. Ho persino scritto sul cliente ideale del terapeuta (in breve: motivato, aperto, introspettivo). Potresti dire che ho cercato di aiutare le persone a diventare buoni clienti. E ora sto dicendo che essere bravi non è sempre buono. Cosa dà?

Non ti sto chiedendo di smettere di essere un cliente laborioso, preparato e coscienzioso, ti sto chiedendo di guardare le tue motivazioni.

Torniamo al "punto di vista completo". È come se il terapeuta ti piacesse? Diventare il suo cliente preferito? Per illuminare la sua giornata e aiutarla a sentirsi bene con la sua scelta di carriera? È così? O … è l'intero punto per risolvere il tuo problema? Per trovare sollievo, guarigione, crescita e accettazione? Sperimentare una profonda comprensione, una relazione empatica e reale in un ambiente sicuro? Immagino che sia quest'ultimo.

Il problema è che il WBTC è un ruolo, non è reale. Chi sta ricevendo la terapia – tu, o questa versione di te pet, lucidata, igienizzata, da insegnante? Non possiamo risolvere i problemi profondi se siamo impegnati a giocare bene e mantenere le apparenze.

Allora perché dovresti lavorare così duramente in questo? Potrebbe essere:

… sei uno straordinario compiacere la gente, lasciando una scia di fascino e ingraziato ovunque tu vada? Non hai mai avuto uno scambio con cui non hai potuto ringraziare la carta o trovato un conflitto che non potresti rivestire di zucchero, e la terapia non fa eccezione.

… stai giocando un trucco? Dici a te stesso "Forse se riesco a convincere un terapeuta sto bene, allora lo sono davvero." Per alcuni, l'introspezione è così scomoda che cercheranno di prendersi una pausa per un buon comportamento. Ma per citare ogni animale domestico di 9 anni: "Stai solo barando te stesso".

… hai paura di farmi vedere il vero te? Questo è un grosso problema, radicato nella vergogna. C'è l'educata brava ragazza che ti senti a tuo agio a mostrare, e poi la brutta ragazza non lucidata che urla alle persone in autostrada e che segretamente desidera divorziare i tuoi amici. Hai paura che tu sia pazzo o brutto o rotto e non vuoi che nessuno lo scopra.

… sei un altro terapeuta o uno studente laureato e hai paura che mostrarmi il tuo bagaglio mi porti a pensare che non dovresti essere un terapista? Hai fatto all'indietro. Ho paura quando trovo terapeuti che non sono disposti ad ammettere problemi o, peggio ancora, che non andranno nemmeno in terapia. Mi riferirò a qualcuno che è disposto a possedere fino alla loro spazzatura su Pollyanna ogni giorno.

… hai paura di non sentirti lamentarti della stessa cosa settimana dopo settimana? Sai cosa? Non ne sono stufo, lo sei. Un terapeuta stanco dei problemi della gente, anche i problemi testardi e ripetitivi sono come uno chef che si ammala di cibo. È la professione che ho scelto e se sono distrutto ho bisogno di trovare un'altra linea di lavoro. Sei stanco di sentirti parlare di problemi e vuoi sbrigarti e migliorare. Per me andava bene. Parliamo della tua frustrazione per ogni impedenza e vediamo se siamo sulla strada giusta. Forse dobbiamo prendere un altro approccio.

O forse speri solo che la seguente affermazione sia vera: "Se faccio il mio miglior passo avanti e faccio una prestazione impressionante in terapia, guadagnerò i buoni risultati che sto cercando." Se la terapia ha funzionato come scuola o lavoro, con il successo misurato per gradi o 360 valutazioni, questo potrebbe essere vero.

Ma questa affermazione è in realtà più vicina alla verità: "Se metto da parte le maschere e lascia che mostri il vero io, le parti più sane e quelle più disfunzionali, il terapeuta e io possiamo fare una valutazione onesta e metterci al lavoro".

Ci sono buone notizie. WBTC è una condizione curabile.

Prendi tutta quell'energia del WBTC e mirala ad un altro obiettivo: essere il tuo sé più onesto e reale nella stanza della terapia. Parliamo di tutto, il buono, il brutto e il cattivo. Condividi i pensieri più oscuri e "più folli" e le tue convinzioni personali. Condividi idee semi-accese e tempestose che sembrano non avere rilevanza. Racconta i tuoi veri sentimenti sul terapeuta e sulla terapia. Se non sei d'accordo con qualcosa, dillo. Se non vuoi essere in terapia oggi, o per niente, dillo. Se giuri da solo in macchina, giura in terapia. Usa quell'ora per fare ciò che è meglio per te, WBTC. Non sei lì per accarezzare l'ego del tuo terapeuta o vincere un concorso di popolarità.

Vedete, questo non è davvero un messaggio misto. Con ogni mezzo, continua a presentarti, a fare il diario, a pagare in tempo e a collaborare al lavoro. Questo tipo di cose ci aiuta a lavorare bene insieme. Ma spostare l'obiettivo dall'essere il cliente migliore e più impressionante ad essere il più onesto e reale. Questo guadagna la stella d'oro.

*** Prima di smettere di piacere alla gente, mi faresti un favore e sparare qui e darmi un mi piace? Apparentemente questa cosa di Facebook è più di una moda passeggera.

Solutions Collecting From Web of "Il miglior cliente al mondo per la terapia"