Il golf Decathlon: motivazione e abilità messe alla prova

L'11 giugno 2015 ho partecipato a un decathlon sul golf per raccogliere fondi per beneficenza. Un decathlon di golf prevede di giocare 10 round di golf in un giorno. Sapevo che sarebbe stato difficile, ma non sapevo che avrebbe fornito una visione così acuta di come la motivazione e l'abilità siano richieste congiuntamente per esibirsi al meglio per lunghi periodi di tempo. Ecco la mia storia di quel giorno.

-kac

Mi sono svegliato alle 2:30 e ho fatto una doccia. Mi sono rasato … non sono sicuro del perché. Alle 3:30 ero sulla strada. Il viaggio a Federico di solito dura poco più di un'ora. Da lì sono necessari altri 15 minuti per raggiungere il campo da golf di Musket Ridge, sede del Golf Decathlon del 2015. Alle 3 del mattino, l'intero viaggio è durato solo un'ora. Arrivato a un parcheggio quasi vuoto, ho appoggiato il sedile nella mia auto, sperando di ottenere 20 minuti di sonno prima che gli altri iniziassero ad arrivare. Senza fortuna. Un minuto dietro di me c'era un'altra macchina con le luci accese. Poi un altro e un altro, così sono uscito e ho iniziato a prepararmi. Pronto significava scarpe da golf, cappello da golf, strumento di riparazione di divot in tasca, un Advil nello stomaco (mi aspetto che sia doloroso) e schermo solare ovunque. È strano mettere il parasole alle 4:45 del mattino quando fuori è buio pesto, ma sapevo che mi sarei dovuto ringraziare più tardi.

Da lì era al club house per i nostri ordini di marcia, un bagel e un po 'di idratazione. Alle 5:15 ci dirigiamo verso i carrelli. Dovremmo partire alle 5:30, ma il mio compagno di gioco è eccitato all'idea di partire così partiremo alle 5:25. So che suona come la semantica, ma in questo caso, il tempo è tutto. Vedi, ogni round inizia 90 minuti dopo l'inizio di quello precedente. Devi colpire il tuo segno di tempo in ogni round o le cose possono andare fuori controllo velocemente. Il successo dell'intero evento dipende dal fatto che tutti colpiscono il loro time mark ogni round.

In tutto, abbiamo avuto qualcosa come 18 giocatori a coppie di due. Ogni coppia era sfalsata per iniziare su ogni altro buco. Ero con Mike, il ragazzo che ha diretto questo evento negli ultimi 16 anni. È un professionista in ogni aspetto dell'evento. Ha circa 50 anni e sembra (secondo mia moglie) un mix tra mio fratello e mio padre. Lui è più alto di me e magro. Quando entrambi ci azzecciamo, siamo uguali dal tee. Colpiamo praticamente le stesse mazze durante il percorso, anche se colpisce la palla un po 'più in basso di me. Dato che Mike stava conducendo lo spettacolo, siamo partiti al primo posto. Questo ci ha permesso di essere vicino alla club house nel caso in cui avesse bisogno di coordinare qualcosa all'ultimo minuto all'inizio. Inizialmente eravamo entrambi alla guida dei nostri carri.

Alle 5:25 del mattino sulle dolci colline del nord-ovest del Maryland, la nebbia e la mancanza di sole rendono difficile vedere la tua pallina da golf. Per il golfista che cerca di giocare velocemente, questo ha due conseguenze: 1) una mancanza di sicurezza in piedi sopra la palla in quanto è difficile vedere se è su erba o giù in un divot e 2) l'incapacità di trovare una palla colpita anche solo leggermente fuori linea.

Ma è ora di andare, quindi ce la caviamo.

Il primo buco è un breve tratto in discesa 4 … I layup a corto del laghetto con un ferro da stiro 4. Non preoccuparti … Non ti darò una possibilità di ripresa per 180 buche, ma ci sono alcune cose che devi sapere su come le cose cambiano nel corso della giornata e il ferro da stiro sulla prima buca è un punto di riferimento importante. Vedete, ho colpito il mio primo colpo su questa buca alle 5:25 del mattino, e giocherò dal punto esatto su questa buca circa 14 ore dopo aver effettuato circa 450 oscillazioni. Sarà un confronto interessante per vedere come cambiano le cose durante il giorno.

Tiro il ferro da stiro a sinistra (non riscaldo questa mattina, quindi non è il mio miglior swing). Mike trova il fairway. Guido la carrareccia verso dove penso che la mia palla si sia fermata. Esco e non riesco a trovarlo. Ah eccolo … proprio ai miei piedi. Whew … nota a te stesso … tienilo nel fairway. Prendo un cuneo e lo appoggia su di esso. In altre parole, l'ho colpito grasso. Viaggia per circa 15 metri sopra un bunker e atterra nel bel mezzo di un fairway che degrada a destra. Non mi sono battuto troppo … dopotutto non stavo riscaldando questa mattina e sto praticamente giocando al buio. Guardo verso dove penso sia la mia palla e non riesco a trovarla. Cerco circa 45 secondi e mi arrendo.

Ricorda il mio dire che il tempo è tutto in questo evento. Bene, abbiamo 90 minuti per giocare 18 buche. È facile pensare che significhi 5 minuti a buca, ma non è proprio corretto. Vedete, abbiamo 90 minuti per giocare a 18 buche, andare in bagno, bere liquidi, mangiare e giocare nel buco. Giocare al buco coinvolge il tee off, tornare al carrello, trovare la palla, prendere la distanza, scegliere un club, giocare il tiro, sostituire il divot, pulire il club, cercare la palla se è stato un brutto tiro, leggere il tuo putt, rintanarsi, tornare alla macchina e guidare al prossimo tee. Quando aggiungi tutto, è sorprendente quanto tempo trascorrerai durante un round di golf a fare cose che non hanno nulla a che fare con la pianificazione e la riproduzione dei tuoi colpi. Ad esempio, in alcuni fori la distanza tra il green e il prossimo buco è breve … forse 15 secondi di guida. In altri casi, è più lungo, forse fino a un minuto. Ad esempio, la distanza tra la 17a e la 18a tee è di circa un minuto. E anche il tempo che passi dal verde al carrello è non banale. Quando ci avviciniamo al diciassettesimo green, parcheggiamo i nostri carrelli in cima a una collina a circa 40 metri dalla buca. Ci sono almeno 20 piedi di dislivello dal percorso del carrello alla superficie di appoggio, quindi se cammini è facilmente un minuto. Aggiungetelo e il tempo che trascorrete dal momento in cui uscite il 17 solo per arrivare alla 18 ° t è di circa 2 minuti. No biggie, giusto ?! Ma aggiungici oltre 10 round e parliamo di 20 minuti. Come abbiamo finito, a malapena c'era ancora luce diurna. 20 minuti contano.

Come tale, Mike e io non camminiamo da nessuna parte. Quella collina il 17 … lo facciamo su … più su questo più tardi. E corriamo su e giù anche su tutte le altre colline. Per essere onesti, non stiamo correndo a tutta velocità tutto il tempo. Gran parte del tempo stiamo facendo jogging.

OK, torna alla prima buca della giornata … ricorda che ho detto che ho preso una goccia dopo aver perso la mia palla al primo buco. Bene, per mantenere le cose in movimento, giochiamo come un rischio laterale, il che significa che quando perdi una palla, prendi un colpo di penalità e cadi dove la palla è stata persa. Questo è un leggero vantaggio rispetto alle normali regole, che richiedono il ritorno al luogo da cui hai giocato, l'aggiunta di un tratto, e la riproduzione da lì. In questo caso, posso giocare da 20 yard più vicino al green … big whoop … Sto giocando il mio quarto colpo. Ho colpito un sand wedge sul green e 2 putt per il mio doppio bogey … ottimo inizio.

Il secondo buco è un breve par tre. Sto giocando 10 round quindi non vedo alcun motivo per giocare in modo conservativo. Il perno è sul bordo anteriore destro del green. Questa posizione è facilmente il posto più difficile sul green … con un fronte falso che scende di 10 yard e un washout a destra. Mi mancano 2 punti a destra del perno e la mia palla finisce a 8 metri di distanza. A causa della mancanza di luce, non riesco a vedere se la palla è in basso o in alto, quindi ottengo veloce e colpisco sottile circa 20 piedi oltre il perno. Il downhill sembra veloce, ma la rugiada regge, mi manca il 3 footer, ed è un altro doppio bogey.

Anche se stavamo giocando il corso corto … forse a 6.100 metri, i birilli erano posizionati in punti difficili. Quelli davanti erano di solito dietro le trappole o solo su un fronte falso. I pin centrali erano spesso su pendenze estreme in cui una transizione verde a due livelli. E le spille posteriori erano tra le più dure … oltre le creste, nelle piccole aperture o sopra i tumuli.

Ok, torniamo al turno di apertura. È il terzo buco e comincio a chiedermi perché sono arrivato. E posso solo immaginare cosa stia pensando Mike. Al momento, sto pensando che sta pensando che io puzzo. Penso che stia pensando di essere stato messo a cavallo con un hack. Ma visto che l'intera giornata è finita, sono abbastanza sicuro che si aspettasse questo. Sono stato uno dei due neofiti del decathlon quest'anno. Tutti gli altri lo hanno fatto prima … alcuni hanno giocato fino a 15 o 16 volte. Come gruppo, sono come una famiglia che non parla molto l'uno con l'altro. Vedi, questo non è il golf come la maggior parte della gente lo sa. Questo è il golf veloce. Non ci sono storie raccontate. Potrebbero essere necessari 3 fori per imparare dove vive il tuo compagno di gioco. Potrebbe andare così. 7th tee box (Kurt: "Da dove vieni?" Mike: "Fairfax") 8th tee box (Kurt: "Siamo anche a Fairfax.") 9th tee box (Kurt: "Dov'è a Fairfax?" Mike: "Vicino a McLean "Kurt:" Anche noi ").

L'esperienza del compagno di gioco in questo è diversa dalle altre. Mike e io trascorremmo 15 ore insieme. Lo conosco e lui mi conosce, ma non sappiamo quasi nulla l'uno dell'altro. Abbiamo condiviso un'esperienza folle, difficile, divertente, al limite, insana, ma sappiamo molto poco l'uno dell'altro e non abbiamo detto 100 frasi l'una all'altra per tutto il giorno. Io non corro maratone, ma posso immaginare maratoneti che occasionalmente si alleano con un estraneo per ottenere motivazione. Immagino che corrano insieme per ore, creando un legame … basato su un'esperienza unica condivisa … anche se non si conoscono i nomi degli altri. Il decathlon del golf è simile, tranne che conosco il nome di Mike.

Non pensate che la brevità delle conversazioni con Mike e io abbia significato che Mike è un tipo spiacevole … è un bravo ragazzo. Ma lui sa che è tempo e semplicemente non abbiamo 30 secondi per chattare su ogni tee box … abbiamo forse 30 secondi per chattare per l'intero round. Mike lo sa, e sa che c'è una curva di apprendimento per me. Quindi quando ho 10 anni sul sesto tee, non è sorpreso. Probabilmente si aspetta questo. Si aspetta anche che io riprenda negli anni '60 ad un certo punto oggi. Ma non sarà in questo mio primo round della giornata, quando è ancora buio e la rugiada è ovunque. Questo round mi sta insegnando a giocare in un decathlon. Nella terza buca, Mike usa i nostri 3 secondi di tempo di conversazione per dirmi di "insabbiare lo swing della pratica". Non mi ero reso conto che stavo praticando l'oscillazione. Io gioco spesso senza fare uno swing di pratica. Ero pronto a giocare senza di esso. Ma devo aver fatto un salto da qualche parte nel mio tentativo di riscaldarmi. Ricorda che non abbiamo colpito le palle. Ad ogni modo, Mike voleva essere certo che non mi sarei esercitato con lo swing. Al 2 ° tee, Mike camminava dietro di me per tirare su mentre stavo colpendo. Non essere scortese qui … è solo una realtà che dobbiamo usare l'intero tee per ottenere due colpi veloci. Il messaggio era che se hai intenzione di colpire per primo usa il lato opposto della scatola del tee, così da poter colpire sul lato vicino quando sto colpendo.

Sulla terza buca, Mike guida il suo carretto direttamente tra me e il buco. Probabilmente è a 50 iarde più avanti e sto colpendo un ferro da stiro da una trappola per il fairway … messaggio per me … ci prenderemo dei rischi qui oggi. Suono il terzo come il primo solo con due trappole di sabbia e senza palle perse … un altro doppio bogey.

Alla quarta buca, perdo la mia seconda palla del giorno dopo aver colpito il mio tee shot nella sinistra ruvida … bang! … un altro doppio bogey. Alla quinta buca l'ho colpito un po 'a destra. Colpisce la traiettoria del carrello e finisce nell'erba alta. Non cerchiamo palle nell'erba alta, quindi c'è la mia terza palla persa del giorno … e un altro doppio bogey. Sì, è giusto. Sono al sesto tee 10 al di sopra del par. Per quelli di voi che tengono traccia, questo significa che ho bisogno di giocare pari par da qui solo per sparare 82 … un punteggio che di solito considererei un round negativo. Fortunatamente per me il sole sta iniziando a salire e ci sono solo due buchi più difficili questo nove. Io gioco a 46 per i primi nove e Mike dice "Scommetto che non hai sparato un punteggio così alto in un momento."

Avevo iniziato la giornata usando le mie palle da golf Titleist. Ma dopo aver perso 3 palle nei primi nove, con 19 più nove da giocare, so che non sarà una strategia di successo. Fortunatamente, Mike ha sistemato le cose in modo che il decimo tee abbia un cestino di palline da golf Srixon Q-star e una pila di t-shirt. Prendo una mezza dozzina di Srixon e una manciata di tees e sparo 39 sul retro per segnare il mio giro più alto a 18 buche del giorno e l'anno … 85. Yikes!

Round 2 non è molto meglio. Sì, sto iniziando a scaldarmi, ma c'è ancora molta rugiada sui verdi … rendendo la messa molto difficile. Quando hai una put lungo, può essere molto lento finché non si avvicina alla buca, dove la rugiada è sparita a causa di tutto il traffico pedonale. Ricorda, a metà del secondo turno sono le 7:30 del mattino e tuttavia ogni buca ha già visto circa 30 giocatori bucarsi. La conseguenza è che se sei vicino al buco, il green è veloce e accidentato … e se sei lontano dal buco, è bagnato e lento. Questo rende alcuni punti interessanti quando sei dietro il buco di 30 piedi con una discesa messo su un verde con un perno anteriore e un fronte falso. In breve, è davvero facile lasciare la prima mossa di 10 piedi e poi eseguire il secondo putt dalla parte anteriore del green. Il secondo round è stato pieno di avventure belle come questa. Alla fine, sparo un 84 liscio e mi consolo con la consapevolezza che sto seguendo la direzione giusta.

Da lì ho girato un 74 e molti altri negli anni '70 e mi sono persino abbassato una volta per sparare a 2-under 70.

Kurt Carlson
Cindy e io sulla nostra pausa di 30 secondi prima del 7 ° round.
Fonte: Kurt Carlson

Guardando indietro alla giornata, credo di avere un nuovo apprezzamento per quello che serve per giocare a golf. Ora credo che sia necessario sia l'abilità che la motivazione per giocare bene. La parte di abilità implica essere riscaldati, essere sani / in forma, avere un buon swing, essere intelligenti riguardo ai tuoi punti di forza e di debolezza, essere in grado di vedere la palla, ecc. La parte di motivazione è solo il desiderio di giocare. La mia esperienza della giornata con questi due fattori è stata approssimativamente la seguente. All'inizio la mia motivazione era leggermente più bassa del normale, mi sono arrampicato un po 'e poi sono caduto a partire dall'ottavo round fino al punto in cui non volevo davvero giocare a golf negli ultimi due round. La mancanza di motivazione all'inizio ha semplicemente a che fare con il gioco del golf in condizioni non ideali. Non sono un fango per natura. Mi piace giocare quando non c'è vento, senza pioggia, leggera copertura nuvolosa e 70 gradi. Va bene qualsiasi differenza rispetto a quella, ma mi vengono in mente grandi differenze. Non vedo bene al buio. Non seguo la palla a una certa distanza, come una volta. Non sono una persona mattiniera. Mentre le condizioni del giorno miglioravano per il golf, la mia motivazione al gioco aumentava. Dopo ogni round chiedo a Mike se ha avuto il tempo di giocare un altro round. Ogni volta che gli ho fatto questa domanda, volevo sinceramente giocare di nuovo, fino alla settima volta che gliel'ho chiesto. Quello era prima dell'ottavo round. Mia moglie, Cindy, (che è venuta e ha guidato il carrello per me per il 4 ° -7 ° giro) stava andando a casa a prendere i bambini, e mi stavo stancando. Avevo appena rotto il par. Stavo iniziando a sentirmi stanco del gioco. Ma sapevo che ne avevo ancora un po 'nella vasca e ho pensato che forse avrei potuto abbassarmi ancora una volta. Quando è iniziato il 9 ° e il 10 ° giro, stavo davvero pensando che preferirei stare in una vasca da bagno.

Per quanto riguarda l'abilità, questa è una delle cose più interessanti che ho imparato ieri. Ho pensato che la mia abilità sarebbe salita al primo giro fino a un massimo e poi scendere mentre il giorno progrediva. Ma non ha funzionato in questo modo. La mia abilità è salita praticamente per tutto il giorno. E anche se mi mancavano concentrazione e concentrazione, ho continuato a fare degli ottimi scatti per tutto il giorno. Per esempio, ho guidato l'undicesimo green … un par di 300 yard quattro … per la prima volta nel mio ultimo tentativo nel 10 ° round. Ricordi che 4 ferro ho colpito alla prima buca alle 5:25 del mattino per sdraiarmi? Bene, durante il giorno è successo qualcosa di interessante. Mi sono fatto più a lungo, più a lungo e più a lungo con le mie mazze. Alle 10 del mattino stavo tirando su un ferro da stiro 5. Alle 13 stavo usando un 6iron. E quando mi sono sdraiato per l'ultima volta per iniziare il mio decimo round a 7p, ho usato un 7iron. Nel 9 ° round ho giocato la buca 6 buc 590 par cinque con un autista e un ferro nove … colpendo il mio ferro 9 (che stavo colpendo 145 al mattino) 165 metri a 6p. Durante il giorno il vento sull'8o buco è passato da leggermente sottovento ad essere robusto in faccia. Il buco era di 167 metri. Ho colpito 7 ferro tutto il giorno … raccogliendo effettivamente 20 yard con quella mazza man mano che il giorno progrediva.

Mike e io abbiamo parlato della maggiore durata che avevamo durante il giorno. Ha detto che sembra sempre funzionare in questo modo. Non è che la palla stia andando oltre, anche se lo è. È che quando lo fai oscillare più volte, le cose diventano efficienti e ti perdi in tutti i modi giusti. Mi chiedo se i professionisti come Rory McIlroy riescono ad arrivare a quella velocità semplicemente durante la loro sessione. Mi fa anche pensare che il riscaldamento sia davvero molto importante. Pensavo che non dovresti scaldarti troppo perché potresti essere consumato. Ora credo che sia BS. Se posso giocare per 14 ore, colpire 425 colpi, e comunque colpire un drive da 300 yard, non c'è modo di scaldarlo per 90 minuti prima che una normale uscita mi stia sfinendo.

Un aspetto del decathlon del golf è il modo in cui tutti prendono molto sul serio i tempi intermedi rotondi. E la conseguenza è che ti accontenti di una sorta di ritmo con l'intero campo dei golfisti, anche se non li vedi mai. Per darti un'idea di come siano tutti in sintonia, abbiamo iniziato due buche davanti al gruppo dietro di noi. Non ci hanno mai visto tutto il giorno. Abbiamo iniziato due buchi dietro il gruppo davanti a noi. La prima volta che li ho visti è stato quando stavamo tirando su al nono tee durante il nostro sesto round e loro si stavano allontanando dal green a quasi 550 iarde davanti. Immagina di iniziare due buchi dietro al gruppo di fronte a te, giocando il più velocemente possibile, e non vedendoli fino a quando non arrivi al tee del tuo 99hole. Comunque, quando abbiamo girato verso la # 10 (la nostra 100 ° buca della giornata) dopo aver giocato velocemente la buca # 9 con un birdie e un par, il gruppo davanti a noi non si vedeva da nessuna parte, anche se il 10 ° buca è un 5 Mi sono chiesto se forse si fossero fermati a usare il bagno al turn e li avessimo superati … no, ci avevano visti e abbiamo giocato la decima buca più velocemente di quanto avessimo giocato il 9 °. Sono rimasto stupito.

Ho chiesto a Mike cosa sarebbe successo se il gruppo in anticipo stesse giocando troppo lentamente. Ha detto che avremmo suonato. Poi ha detto che ci sarebbero voluti circa 30 minuti per farlo. Un paio di buchi dopo gli ho chiesto perché ci sarebbe voluto così tanto tempo. Ha detto che non smetterebbero di muoversi mentre stavamo giocando. All'epoca mi sembrava strano, ma a posteriori ha perfettamente senso. Se entrambi i gruppi stanno giocando velocemente, con il gruppo dietro a giocare solo un po 'più veloce, potrebbe facilmente prendere 5 o 6 fori per il gruppo dietro per catturare e spostarsi completamente oltre l'altro gruppo. Probabilmente ci sarà un momento in cui il gruppo che sta per passare si fermerà brevemente per lasciare che l'altro gruppo si metta in buca o torni e questo probabilmente segnerà la fine di una delusione prolungata per loro. Un po 'come essere lambito in una gara automobilistica. Per Mike e me, anche se stavamo volando al nono round, non ci siamo mai avvicinati più di una volta ad aspettare che il gruppo davanti a noi uscisse … solo una volta.

Ed è per questo che Mike è stato accoppiato con me, così lui potrebbe insegnarmi a ignorare la gentilezza, a tirare il mio autista quando ho messo via il mio putter. Per mantenere il mio pilota in mano dopo averlo colpito, così ho potuto metterlo via quando ho afferrato il mio telemetro. Per prendere bevande per tutti e due e passarli quando si presenta un'opportunità. Per stare nella sua linea di messa. Mettere un po 'di fango sulla mia palla. Putt con il pin in. Per tirare il pin solo quando ho messo fuori. Per condividere le yard. E così via.

Una cosa divertente è accaduto mentre il giorno progrediva … Sono diventato sempre meno preoccupato per i cart cart ("No Carts" e "Carts ⇒"). Durante il primo round, lo tenevo sul percorso del carrello quando possibile, sempre sul sentiero vicino ai green, e seguendo tutti i segnali, specialmente quando gli addetti alla manutenzione erano in giro. E c'era una buona ragione per quello. C'era rugiada dappertutto fino alle 10 del mattino. E il corso è il più piccante che abbia mai giocato. Se hai provato a guidare fino al green dal fairway e poi su per la collina laterale per arrivare al prossimo tee, potresti facilmente girare e danneggiare l'erba. Ma a mezzogiorno, la rugiada non era più un problema. Alla fine, abbiamo scoperto percorsi di manutenzione che potremmo usare per radere 10 secondi durante la guida tra i fori. Alla fine stavamo guidando i nostri carrelli fino al lato del green. E 'stato liberatorio.

Quella notte, quando sono salito in macchina per guidare a casa, ero al 100% sobrio … dopo aver avuto solo una birra dopo l'evento … tuttavia, mi sentivo in dovere di guidare attraverso la stupida luce rossa in città perché non c'era traffico incrociato da visto. Fortunatamente, sebbene la mia mentalità ribelle fosse ancora attiva, sono stato in grado di ignorarlo e non infrangere alcuna legge sulla via di casa.

Uno dei miei momenti preferiti è arrivato al 179 ° buco (il 17 ° buco del 10 ° round). Mike e io avevamo scoperto in una delle nostre chat di 3 secondi che entrambi avevamo recentemente lavorato con istruttori di fitness. Stavamo scherzando sul fatto che correre su e giù per le colline avrebbe lasciato un segno il giorno dopo. Quando siamo arrivati ​​al 17 ° verde, la terza o quarta volta ha scherzato sul fatto di avere una gara di sprint di decathlon da 100 yard alla fine con tutti i concorrenti. Ho detto che potremmo correre su per la collina al lato del 17 ° green. Quindi abbiamo iniziato a risalire la collina per i nostri carri, e lo abbiamo fatto ogni volta dopo. Quando siamo arrivati ​​su quella collina per la decima volta e abbiamo iniziato a correre, Mike ha iniziato a canticchiare la canzone a tema Rocky, e quando sono arrivato in cima ho fatto il salto roccioso.

Ecco alcune altre cose su come ho giocato che potresti trovare interessante.

  • La più lunga: 315 metri sulla 6a buca (due volte)
  • Corsa più corta: 30 metri sulla 15a buca nel 9 ° round (odio quel tee shot)
  • Momento più triste: 3 mettendo l'11 ° buca alla pari dopo aver guidato il green nel 10 ° round
  • Il tiro più lungo realizzato: 20 piedi in più volte
  • Manca il colpo più corto: 18 pollici, tre volte
  • Round più basso: 70 (due sotto la pari)
  • Round più alto: 85 (primo round della giornata)
  • Striscia più lunga di birdie: 4 di fila (7 ° round)
  • Le nove buche più pazze: le nove di ritorno all'ottavo round (2 aquile, 1 birdie, 1 bogey, 2 doppi carrelli, 3 pars)
  • Punteggio più alto di nove buche: 46 (primo turno davanti nove)
  • Punteggio a nove buche più basso: 32 (di nuovo nove nel 7 ° round)
  • Numero di birre bevuto: 2 (uno prima del mio turno basso … cosa si dice … e uno dopo l'ultimo round)

Domanda del giorno: lo farò di nuovo? – Non lo so, ma mi piacerebbe. Mi piacerebbe vedere se potessi estendere la mia abilità un po 'più avanti, in modo da ottenere uno swing da golf migliore nei miei primi due round. Mi piacerebbe anche vedere se potrei estendere la mia motivazione a giocare in modo che rimanga alto durante tutti e 10 i round. Sospetto che la pratica del mattino presto aiuterà il primo e un miglior condizionamento aiuterà con quest'ultimo. Mi piacerebbe anche avere la possibilità di iniziare dall'inizio sapendo come funziona l'intera cosa.

Cosa potresti chiedertelo: potrei farlo? Il mio punto di vista su questo accende anche la motivazione e il quadro delle abilità. Penso che chiunque abbia un handicap di 15 o meno possa giocare un decathlon. Non devi essere fantastico, ma ammettiamolo … a parità di altre condizioni, giocherai più velocemente se fai meno tiri e ad un certo punto, l'incapacità di muovere la palla dal tee al green farà giocare un round in 90 minuti impossibile. Supponendo che tu abbia l'abilità, la prossima grande domanda diventa motivazione. Se ti piacciono le sfide, questo è uno. Se ti piace il golf, questo è un sacco di golf. Se ti piace colpire le palle sulla gamma, è molto simile a quello che stai colpendo sul campo da golf. Dico questo perché i colpi arrivano rapidamente, con al massimo 90 secondi tra. È davvero facile entrare in un ritmo swing proprio come nella gamma. Se ti piace chattare sul campo da golf, questo non fa per te. Se non ti piace guidare velocemente i golf cart, questo probabilmente non fa per te. Se ti piace mettere con una palla pulita, questo non è il tuo gioco. Se ti piace leggere i verdi, no. Se non ti piace Srixon's ti consiglio di portare almeno tre dozzine delle tue palle preferite … e di portare anche un sacco di teesini 😉

Solutions Collecting From Web of "Il golf Decathlon: motivazione e abilità messe alla prova"