Il dolore di un uomo, illuminato dal dolore

Il padre di Paul aveva sempre paura di avvicinarsi troppo alle persone. È difficile quando da bambino vuoi essere vicino a tuo padre.

Appoggiandosi indietro, Paul ricorda. "Mio padre si trovava in una situazione in cui uno dei suoi ragazzi veniva elogiato. E sarebbe diventato così emozionante per lui che avrebbe letteralmente lasciato il posto. Questo è un ricordo vivido per me. Ero forse un junior alle superiori e ricordo di aver visto il mio allenatore di basket parlare con mio padre attraverso il campo dopo una partita. So che stava dicendo qualcosa di positivo su di me a mio padre. E mio padre si è letteralmente letteralmente voltato e ha finito la palestra. Aveva così tante emozioni, ma non poteva sopportare di mostrarlo in pubblico. Quindi sarebbe letteralmente fuggito. "

Paul ha altre storie e un filo comune descrive un padre lontano. Dopo la morte di suo padre, Paul non solo ha affrontato il dolore, ma ha dovuto fare pace con suo padre.

Insieme a sua madre, Paul ha cercato di interpretare le azioni di suo padre. Paul ha detto che suo padre è ancora un mistero per lui. "La mia ipotesi migliore è che avesse paura dell'intimità perché le sue esperienze più intime da ragazzo erano le persone uccise accanto a lui durante la seconda guerra mondiale."

Mentre cercava di fare pace con il suo rapporto con un padre distaccato, Paul voleva anche scegliere un modo diverso di affrontare le emozioni. Paul dice: "Penso che sia sempre una scelta consapevole prendere rischi emotivi e lasciarti avvicinare alla gente. Sarebbe più facile mantenere la distanza, quindi devi scegliere di chiudere la distanza. "

Paul è consapevole che le emozioni possono far male, ma è quello che vuole affrontare: "Voglio sentire. Voglio abbracciare l'emozione. Voglio dire, sai, "questo fa male" o "questo delude" o "Non capisco cosa fare con questo."

Non molto tempo dopo la morte di suo padre, Paul guardò morire anche sua madre. Ricorda: "Era semplicemente devastante. Ti senti orfano. Ti senti come se non ci fosse nessuno qui ad amarmi. Ci fu una perdita di casa, non della casa, ma la perdita della casa, la perdita dell'appartenenza. "

Paul ha detto di essere sorpreso dal suo dolore: "Non penso di avere alcun sentore che avessi profondità o capacità per quel dolore. Mi ha appena colto di sorpresa. "

Dopo la morte dei suoi genitori, Paul si considerava un mistero se non un disastro. Apprendendo le profondità del dolore attraverso l'esperienza, si rese conto che anche lì c'erano altre persone. Ognuno ha una storia. Paul sapeva che gli altri non potevano sempre dare un senso a lui, quindi perché dovrebbe aspettarsi di capire le altre persone. Dopo aver affrontato il suo dolore, sentiva meno il bisogno di capire gli altri.

Paul riflette su come questo si connette a suo padre: "È interessante che sentissi il bisogno di spiegare mio padre. Stavo sempre cercando di interpretarlo. E penso che il dolore mi abbia aiutato a lasciar perdere. Perché ho dovuto lasciare andare le mie interpretazioni di papà. Lui era chi era. Ha fatto cose che non ho capito. Forse ho qualche scorcio sul perché, ma è più grande e più profondo di quanto potessi vedere. "

Il dolore di Paul lo aiutò a vedere più chiaramente che suo padre lo amava anche se non riusciva a mostrarlo bene. Ora sa che la pace e l'amore possono mescolarsi al mistero.

Il dolore ha insegnato a Paolo che non abbiamo bisogno di tutte le risposte per vivere e amare. Paul spiega: "Lutto mi fa lasciare andare il bisogno di capire un sacco di cose. Sto bene con il mistero. Lasciare che le persone siano un mistero. Adesso è molto più semplice. "Illuminato dal dolore, può amare più pienamente suo padre, il mistero e tutto il resto.

Solutions Collecting From Web of "Il dolore di un uomo, illuminato dal dolore"