Il diritto ad una relazione sana

Migliaia di persone sono bloccate nei rapporti di controllo e abusivi. Alcuni sono in grado di ottenere aiuto, lasciare e cambiare la propria vita. Altri sono tragicamente assassinati dai loro partner mentre la settimana scorsa abbiamo letto tristemente la morte brutale e inutile di Yeardley Love per mano di un ex fidanzato all'Università della Virginia. Nel mio blog di oggi, ho intenzione di toccare due punti veramente importanti relativi al tema della violenza di relazione:

1. Le vittime di violenza domestica e la violenza di appuntamenti possono variare e molte non sembrano una vittima quando le vediamo.

2. È possibile che una donna o un uomo che è stato coinvolto in un partner violento diventi emotivamente sano e alla fine trovi una relazione amorosa, se è ciò che desiderano. (Ne parlerò un po 'più tardi).

Tipi di vittime di abusi:

Vittime di un armadio: forti al lavoro / a scuola e in pubblico queste persone spesso diventano uno zerbino con il loro partner violento. Nessuno sospetterebbe che venissero abusati perché nascondono le loro cicatrici emotive e fisiche sotto la loro sicurezza esteriore. È possibile essere assertivi in ​​una zona della vita e poltiglia nella tua relazione intima. Sfortunatamente, la segretezza e il silenzio generano vergogna e umiliazione, che possono rendere ancora più difficile andarsene.

Custodi compulsivi: questi individui sono persone la cui autostima è inizialmente accresciuta dalla scelta di partner rotti ma in qualche modo affascinanti e pieni di potenziale. Inizialmente ti adorano e diventano gradualmente imprevedibili, gelosi, possessivi, bisognosi e abusivi. Tu sei l'unico che lo capisce e quindi devi rimanere lì e aiutare, sperando di lasciare la relazione quando il tuo partner può gestirlo. Diventi isolato, difensivo e segreto circa la follia della tua relazione.

Partner in crimine ?: Sei simile a un custode compulsivo, ma ti senti responsabile dell'abuso perché credi di non essere una persona sana da solo. Forse bevi, litighi, perdi la pazienza o critichi. "Chi sono io per incolparlo? È colpa mia anche. "Forse senti che meriti di essere abusato. Ora devi restare per mantenere il tuo segreto, credendo che non meriti niente di meglio e che forse sarà meglio domani.

Martiri : questi individui pensano che, poiché hanno preso un impegno, devono seguirlo nonostante l'abuso. Potrebbe essere stato a causa di un credo religioso o paura di rifiuto e disapprovazione da parte della famiglia, della comunità o di un gruppo di amici. I martiri possono diventare vittime in molti settori della vita, passivamente lungo il tragitto; sempre facendo la cosa "Giusta" che credono debba includere sofferenza e sacrificio. Di fronte alla scelta di ferire qualcuno o di ferirsi, i martiri scelgono di soffrire piuttosto che infliggere dolore a un altro.

Indipendentemente dal tipo, il fatto è che NON SEI responsabile né sei responsabile per il comportamento abusivo di qualcun altro. Anche se ti vergogni del tuo comportamento, è ancora sbagliato. Il tempo non lo renderà migliore.

Modifica di un modello di vittima

1. Uscire semplicemente non è la risposta. Tutti quelli a cui importa di te diranno "Just Leave!" E credono che il problema finisca lì. Per la maggior parte, nessun contatto è l'approccio migliore. Se è necessario avere un contatto (bambini, lavoro, ecc.), Definire chiaramente i confini e attenersi ad essi.

2. Una volta fuori, un doloroso processo di lutto e ritiro seguirà i pochi giorni di sollievo. Hai bisogno di aiuto e sostegno per stare lontano.

3. Mesi lungo la strada inizierai a sentirti meglio e pensi di esserti ripreso, ma il modello potrebbe essere in agguato sotto la superficie e riapparire con la stessa persona o qualcuno di nuovo. Ora che ti senti meglio potresti essere più a rischio che mai.

4. Usa la terapia per chiarire come (in qualche dettaglio) ti sei trovato in questa relazione – forse sapevi che aveva abusato di un partner precedente, beveva troppo, faceva droghe o era malato di mente. È probabile che tu non fossi la prima vittima. Forse ti è stato detto all'inizio del suo padre violento o della madre depressa, o dell'abbandono. Cosa ti ha fatto ignorare i segni? Era la tua infanzia, la solitudine, la familiarità, la chimica sessuale, il rimbalzo di un'altra perdita, o l'essere accecato dall'intensità e dalla passione dell'essere ricercato? Capire te stesso ti aiuterà a stare fuori ed evitare un'altra cattiva relazione. Non significa che è stata colpa tua.

5. Sii onesto sulla storia della tua relazione. Qual era il tuo schema nelle tue relazioni passate? Hai scelto o scelto? Volevi essere tanto desiderato che una persona con intensità, gelosia e dramma ti facesse sentire più amato? Avevi paura di essere solo e disposto a sopportare qualsiasi cosa per evitarlo? Eri imbarazzato dal tuo errore e hai avuto paura di deludere la tua famiglia o ammettere di averlo fatto di nuovo? Ti sentivi responsabilizzato dalla rottura di un'altra persona? Essere necessari può essere una corsa per un breve periodo. Abbiamo tutti bisogno di allegare, ma essere l'unico che capisce un partner violento è una forma di attaccamento molto malsana.

6. Qual è la tua peggior paura quando immagini di essere amato da un partner uguale, sicuro e impegnato? Prenditi del tempo per riflettere su questa domanda. È la domanda più importante di tutte. Francamente, potrebbero volerci anni per rispondere, ma il processo cambierà la tua vita e le tue scelte per sempre.

7. Iniziando con amicizie intime (solo le persone con cui non avresti mai un interesse romantico) impara ad amare e ad essere amato. Sviluppa sani confini in tutte le aree della tua vita. Impara a dire di no e a chiedere quello di cui hai bisogno. Impara a vivere con gioia e senza dramma, eccetto il tipo di dramma che la vita può lanciarti ma che non hai causato. Mentre stai lavorando su questo non soccombere all'incoraggiamento degli amici a tornare là fuori finché non ti conosci bene.

8. Se vuoi una relazione intima e Sì, hai una scelta, inizia a sviluppare una lista di desideri (cioè preferenze – alto, ballerino, ecc.) E bisogni (ad esempio, stabile, non fumatore con un lavoro). Chiedi aiuto a un amico sano che ti conosce. Vuole essere carino ma puoi vivere senza di loro. I bisogni sono dei rompicapo assoluti basati sulla tua conoscenza di te stesso. Ci dovrebbero essere solo alcuni elementi molto importanti nella lista dei bisogni. Se incontri qualcuno che non ha la cosa di cui hai bisogno – adesso, oggi, così com'è, allora continua a camminare. Per esempio: se sai che hai bisogno di stabilità e lo farai sempre, non perdere tempo con qualcuno che è instabile, anche se insiste che è solo temporaneo e che presto saranno stabili. Fai "così com'è" la tua nuova politica. Se una persona fuma o ha un temperamento quando le incontri, pensa che lo faranno sempre.

9 . Vivi la tua vita. Mantieni la ricerca di un partner in background, non come il centro o il fondamento della tua vita. Prenditi cura dei tuoi soldi, della tua salute e delle tue relazioni con familiari e amici. Cerca l'equilibrio, evita il dramma negativo non necessario e assicurati di includere regolari dosi di gioia e risate.

10. Quindi, è più probabile che l'amore sano ti trovi e tu saprai quando lo vedi.

Solutions Collecting From Web of "Il diritto ad una relazione sana"