Il Cancro è il mio insegnante, parte 4

TRATTAMENTO E PROVE

Dal mio diario: "Ieri è stata una giornata difficile, ma è stato un turbine di decisioni, sondaggio, raccolta di dati, ricerca del miglior trattamento possibile. Ho parlato con i miei genitori diverse volte e alla sera eravamo tutti molto composti e positivi. Avevano tutti cancellato i loro diari e impegni per i prossimi mesi, il che era molto confortante da sapere. Sentivo che si sentivano meglio e avevano attraversato bene il loro primo giorno di cancro. "

L'INCONTRO AMMINISTRATIVO

Affinché le cose vadano il più agevolmente possibile durante il trattamento, tu o il tuo accompagnatore devi essere in cima all'amministrazione. Avere il cancro è come avere un lavoro. Ci sono incontri senza fine, check-up, test, procedure pre-op e incontri con oncologi e chirurghi da coordinare. Se vuoi farlo funzionare per te allora devi sapere, idealmente e il più spesso possibile, quali appuntamenti saranno necessari e portarli in anticipo di circa un mese. Lo fai chiedendo ai segretari quali appuntamenti dovranno essere fatti prima di, diciamo, il tuo intervento chirurgico. Oppure chiedi quando, dopo l'intervento, ti verrà richiesto di effettuare una scansione. Se prevedi e prenoti in anticipo, non corri il rischio di essere chiamato qualche giorno prima e ti viene detto che devi entrare nei prossimi giorni per fare una scansione e non ricevere un tempo conveniente .

Questo può essere molto stressante. Ci sono alcune cose che semplicemente non possono essere elaborate in anticipo, però, e capirai che cosa sono queste cose quando arrivano. Le cose cambiano a volte e così fanno gli appuntamenti, quindi non importa quanto tu sia organizzato, devi accettarlo.

L'ordine del trattamento

Esistono molti tipi di ciascuna varietà di cancro. Non ci sono due cancri uguali, il che significa che non ci sono due trattamenti uguali. Ad esempio, ci sono molti tipi di cancro al seno e ognuno di questi tipi ha sottoinsiemi e ognuno di questi sottoinsiemi ha anche sottoinsiemi.

Ogni trattamento per il cancro è personalizzato per ogni singolo paziente, quindi davvero, in questo mondo, non c'è spazio per il confronto.

Nel mio caso, poiché il mio tumore era così avanzato, i medici hanno deciso di darmi prima la chemioterapia (ridurre il tumore prima di rimuoverlo chirurgicamente), la chirurgia del seno (per rimuovere i tumori), la radioterapia (per assorbire eventuali cellule cancerose rimanenti), e poi una procedura sul mio fegato per rimuovere eventuali tumori rimanenti lì. Quindi è per questo motivo che scriverò su quei trattamenti in questo particolare ordine. In altri casi a volte l'intervento viene eseguito per primo, seguito da chemio. Alcune persone non hanno bisogno di chemio e alcune persone non hanno bisogno di chemio e radio. È molto diverso per tutti, un punto estremamente importante da ricordare, che viene affrontato in un capitolo successivo.

Calendario degli eventi

Ho pensato che potrebbe essere utile fare una lista del mio particolare calendario di eventi. Ovviamente, è personalizzato per me, ma ti dà un'idea di cosa preparare:

3 nov 2011

  • 1a diagnosi
  • Cancro al seno

10 novembre

  • 2a diagnosi
  • Biopsie, CT / PET e RM
  • Fase 3 Cancro al seno

15 novembre

  • 3a diagnosi
  • Cancro al seno di stadio 4 metastatizzato a ossa e fegato
  • Port Fitted (vedi pagina X)
  • Anestetico generale

3 dicembre

  • La chemioterapia settimanale inizia fino alla fine di marzo 2012

2012

Gen 2012

  • Scansioni CT / PET

Fine marzo 2012

  • Scansioni CT / PET
  • La chemioterapia settimanale finisce

Aprile 2012

  • Lumpectomy triplo
  • Anestetico generale
  • Seroma gigante asportato – due volte
  • Mastectomia e estensore radicali completi montati
  • Anestetico generale

Maggio 2012

  • Operazione della spalla non correlata
  • Anestetico generale

Giugno 2012

  • Il trattamento endovenoso settimanale di Herceptin e Zometa inizia per il futuro prevedibile
  • La radioterapia giornaliera inizia per 6 settimane
  • Scansioni CT / PET

Fine luglio

  • Chirurgia di ablazione epatica
  • Anestesia generale

Nov 2012

  • Scansioni CT / PET
  • Coleman Fat Transfer
  • Anestetico generale

Marzo 2013

  • Ricostruzione completa al seno
  • Anestetico generale

Aprile 2013

  • Ingresso ospedaliero di una settimana a causa dell'infezione

A seguito di ciò, ho avuto regolari controlli e scansioni e continuo il mio trattamento di tre volte a una chemioterapia a dosaggio molto basso / non tossico.

SCANSIONI E PROVE

Scansioni CT / PET

Avrai scansioni CT / PET subito dopo la diagnosi e poi durante o alla fine del trattamento. Ti consiglio vivamente di determinare dal tuo oncologo quando e quanto spesso pensa che ne avrai bisogno. Se hai queste informazioni a portata di mano, puoi avere voce in capitolo quando sono prenotate, piuttosto che avere il loro ufficio ti chiama con una data a caso a breve scadenza, che può essere scomodo e difficile da raggiungere. Organizzare le tue scansioni in un momento adatto a te rende tutto molto meno faticoso.

Un CT / PET richiede normalmente fino a tre ore. È importante sapere questo in modo da poter pianificare la giornata, in quanto sono piuttosto stancanti, soprattutto se vivi lontano e / o hai bambini da aggirare. E con alcune scansioni devi digiunare per sei ore, quindi prendi anche questo in considerazione.

Una scansione CT / PET è una combinazione di due scansioni.

Una scansione CT (scansione CAT) è una procedura che crea una serie di immagini dettagliate di aree all'interno del corpo, prese da diverse angolazioni. Le immagini sono fatte da un computer collegato a una macchina a raggi X. Un colorante (contrasto) può essere iniettato in una vena o ingerito per aiutare gli organi o i tessuti a presentarsi più chiaramente. Puoi vedere le lesioni e tutto ciò che non è normale. Fornisce informazioni anatomiche, evidenziando i tessuti molli dalle ossa e mostrerà tutto ciò che è insolito. Una scansione PET (tomografia a emissione di positroni) è una procedura per trovare le cellule tumorali maligne nel corpo. Una piccola quantità di glucosio radioattivo (zucchero) viene iniettata in una vena. Lo scanner PET ruota attorno al corpo e fa una foto di dove viene utilizzato il glucosio nel corpo. Le cellule tumorali maligne appaiono più luminose nell'immagine perché sono più attive e assorbono più glucosio rispetto alle cellule normali. Ciò consente la diagnosi di qualsiasi malattia nella sua fase iniziale

Entrambe queste scansioni aiutano i medici a decidere quale trattamento è necessario e anche a vedere se il trattamento in corso funziona.

Avere una scansione CT / PET

Il medico o la radiologa ti fornirà le istruzioni sulla preparazione della scansione. Di solito non dovresti mangiare nulla per sei ore prima – è bello saperlo – quindi di nuovo puoi programmarlo per te.

All'arrivo si cambia vestaglia da ospedale e pantofole. Il radiografo inserisce un tubicino (cannula) in una delle vene del braccio o del dorso della mano per prepararti alle due diverse iniezioni. Dopo la prima scansione, devi stare fermo per almeno un'ora prima di iniziare la seconda scansione. Ti danno musica da ascoltare in una stanza silenziosa, ma ti chiedono di non muoverti molto in modo che il farmaco possa essere distribuito in modo uniforme. Portare un iPod è una buona idea, quindi puoi scegliere di ascoltare la tua musica. Mi sono piuttosto annoiato della selezione degli anni '70 dell'ospedale e ho dovuto ascoltarli ancora e ancora! Ho scoperto che stavo sempre congelando quando avevo queste scansioni, soprattutto dopo l'inizio del mio trattamento. Le stanze sono molto fredde (per impedire il surriscaldamento delle macchine). Non aver paura di chiedere più coperte dato che normalmente te ne danno solo una. E quello che non ti dicono è che ti viene spesso permesso di indossare calze e una sciarpa. Ciò mi ha aiutato enormemente a tenermi caldo.

Per la scansione, sdraiati sulla schiena su un letto stretto che si muove attraverso lo scanner. Il radiografo controlla la scansione dall'esterno della stanza. Durante la scansione possono vedere e parlare con te. Hai bisogno di mentire il più fermo possibile per trenta o sessanta minuti mentre hai la scansione. Non è doloroso, e c'è un campanello per chiamare lo staff se è necessario.

Una volta che le scansioni sono finite puoi andare a casa subito. Devi stare lontano dai bambini e dalle madri incinte per il resto della giornata in modo da non esporli a radiazioni (un'altra ragione per programmare questo per te!), Anche se la dose è estremamente piccola.

Quindi, per ricapitolare – non dimenticare di:

Organizza le scansioni per adattarle al tuo programma (in anticipo se possibile). Preferisco farli presto la mattina in modo da dormire per il periodo di fame – sei normalmente famelico! Oppure li faccio all'ora di pranzo, così posso alzarmi presto e fare una colazione abbondante almeno sei ore prima. Poi ricevo un amico a prendermi e andiamo a prendere una tazza di tè pomeridiano! Cerco sempre di trasformare un evento orribile in uno bello. Sento di averlo guadagnato!

2. Non dimenticare di digiunare per sei ore prima della scansione, se necessario

3. Porta un cappello, una sciarpa, delle calze e un iPod lanosi

4. Banca sull'intero processo che richiede tre ore

Scansioni MRI (risonanza magnetica)

A seconda della diagnosi, si avrà anche una risonanza magnetica prima del trattamento, e successivamente ogni tre mesi, o tutte le volte che i medici ritengono necessario, forse ogni sei mesi, simile alle scansioni PET / CT.

Questa scansione può richiedere fino a due ore, quindi ancora una volta è molto importante programmare questo per adattarlo al tuo diario. Ho il mio PET / CT e risonanza magnetica nello stesso giorno – che è estremamente stancante, ma mi piace finire e finire. Questo mi è sempre piaciuto di più, ma non è il massimo per tutti, ovviamente.

La RM sta per Magnetic Resonance Imaging. Una scansione MRI utilizza il magnetismo e le onde radio per creare un'immagine dell'interno del corpo. Può mostrare quanto profondamente sia cresciuto un tumore nei tessuti corporei. In altre parole, è un mezzo per "vedere" all'interno del corpo.

Lo scanner è una macchina di grandi dimensioni con un foro a forma di ciambella con un letto imbottito in cui ci si trova. Non si sente nulla quando si esegue la scansione, ma lo scanner è molto rumoroso. Può sembrare claustrofobico, ma puoi interrompere il processo ogni volta che vuoi. Ti verranno fornite le cuffie per proteggere le tue orecchie e ascoltare la musica, ma non senti la musica molto bene a causa del rumore che fa la macchina! Di nuovo, segui il mio precedente consiglio su come mantenere caldo.

Il potente campo magnetico dello scanner può attirare determinati oggetti metallici, facendoli muovere improvvisamente e con grande forza verso il centro dello scanner. Questo può essere estremamente pericoloso. È fondamentale rimuovere in anticipo oggetti metallici, inclusi apparecchi acustici, piercing, orologi, gioielli e capi di abbigliamento con fili metallici o elementi di fissaggio. Dovrebbe esserci un sistema per assicurarsi di aver rimosso tutte queste cose, ma mi è successo il seguente episodio e sono stato estremamente fortunato a farla franca con una ferita minore.

Sono arrivato per avere una risonanza magnetica sul mio cervello (un falso allarme – grazie al cielo!). La mia mente era altrove poiché era la vigilia prima della mia ultima (si spera) ricostruzione del seno ed ero abbastanza preoccupato. Ho tolto tutto, compresi i miei apparecchi acustici (niente a che fare con il mio cancro). Le infermiere mi hanno dato una chiave di metallo per bloccare tutti i miei beni e ho messo la chiave nella tasca della vestaglia perché non c'era nessun altro posto in cui metterla! Avevo intenzione di rimuoverlo quando sono entrato nella sala di scansione – ma dopo un'attesa di alcuni minuti, ho pulito tutto dimenticato (chemio cervello!). Le infermiere dovevano controllare la mia vestaglia (una procedura rigorosa), ma non lo fecero e io andai involontariamente nello scanner con la chiave di metallo in tasca. Dato che era una scansione del cervello, indossavo un elmetto speciale che si rivelò essere il mio salvatore! La chiave volò lungo il mio corpo e si conficcò nel mio elmetto e si infilò in modo abbastanza potente tra l'elmo e il sopracciglio, sfiorandomi il mento e facendo brucare. Era tutto abbastanza doloroso, ma avrebbe potuto essere molto peggio. Avrebbe potuto distogliere lo sguardo o tagliare la mia testa.

Quindi c'è sicuramente una lezione da apprendere qui: familiarizza sempre con le procedure di sicurezza e assicurati che vengano seguite.

Ecco una lista di controllo per esaminare le cose che non possono entrare nella sala di proiezione:

  • Borsa, portafoglio, fermasoldi, carte di credito, carte con strisce magnetiche
  • Dispositivi elettronici come beeper o telefoni cellulari
  • Apparecchi acustici
  • Gioielli in metallo, orologi
  • Penne, fermagli, chiavi, monete, forcine per capelli
  • Qualsiasi capo di abbigliamento che abbia una zip in metallo, bottoni, bottoni a pressione, ganci
  • Sottotasti o fili di metallo
  • Scarpe, fibbie per cinture, spille da balia.

Rivolgersi al tecnico MRI o al radiologo del centro di risonanza magnetica se si hanno domande o dubbi su eventuali oggetti impiantati o condizioni di salute che potrebbero influire sulla procedura di risonanza magnetica. Ad esempio, poiché avevo un Portocat, dovevo farglielo sapere e ottenere l'autorizzazione.

Ecco una lista di cose che possono influenzare la tua idoneità ad avere una risonanza magnetica e devi verificare con il medico prima e far sapere agli autori:

  • Stimolatore cardiaco
  • Defibrillatore cardioverter impiantabile (ICD)
  • neurostimolatore
  • Clip aneurisma
  • Impianto di metallo
  • Dispositivo per infusione di farmaci impiantato
  • Oggetti metallici estranei, specialmente se dentro o vicino all'occhio
  • Shrapnel o ferite da proiettile
  • Cosmetici o tatuaggi permanenti
  • Protesi / denti con dispositivi magnetici
  • Altri impianti che coinvolgono i magneti
  • Patch farmaco (cioè cerotto transdermico) che contiene lamina metallica

Per alcuni studi di risonanza magnetica, un colorante (mezzo di contrasto) può essere iniettato in una vena per aiutare a ottenere un'immagine più chiara dell'area esaminata.

La cosa più importante da fare per il paziente è rilassarsi e stendersi. La maggior parte degli esami di risonanza magnetica richiedono tra i quindici ei quarantacinque minuti per completare, a seconda della parte del corpo ripreso e di quante immagini sono necessarie, anche se alcuni possono impiegare sessanta minuti o più. Ti verrà comunicato in anticipo per quanto tempo è prevista la scansione.

Vi verrà chiesto di rimanere perfettamente immobili durante il tempo in cui avviene l'imaging, ma tra le sequenze potrebbe essere consentito un movimento minore. Quando inizia la procedura di risonanza magnetica, puoi respirare normalmente; tuttavia, per alcuni esami potrebbe essere necessario trattenere il respiro per un breve periodo di tempo. Durante l'esame RM, l'operatore del sistema di risonanza magnetica sarà in grado di parlare con te, ascoltarti e osservarti in ogni momento. Consultare l'operatore dello scanner se si hanno domande o si sente qualcosa di insolito.

Quando la tua PET / CT e la risonanza magnetica sono finite, le immagini verranno inviate al tuo team medico. Normalmente ciò avviene rapidamente e avrai fissato un appuntamento per discutere i risultati.

Tamponi MRSA

Ti verranno sottoposti a test regolari per l'MRSA, che viene eseguito prendendo un tampone dal naso.

Eco cardiogrammi

A seconda del tipo di tumore che hai e del tipo di trattamento che hai, potresti dover avere un Echo Cardiogram ogni tre mesi. Devo avere questo perché sono su un farmaco chiamato Herceptin, che funziona bene per i tumori al seno ormonali positivi. Herceptin può influenzare il muscolo cardiaco, anche se è improbabile.

Questa procedura è totalmente non invasiva. È come avere un'ecografia (la maggior parte delle donne che sono rimaste incinta saprà tutto) e impiega circa quindici minuti.

ultrasuono

Un ultrasuono è una procedura in cui le onde sonore ad alta energia (ultrasuoni) vengono rimbalzate dai tessuti o dagli organi interni e producono echi. Gli echi formano un'immagine di tessuti corporei chiamata ecografia. L'immagine può essere stampata per essere guardata più tardi.

Test genetici

Il test genetico è un argomento molto ampio e complicato. Sebbene il cancro sia una malattia comune, solo una frazione di tutti i tumori è dovuta a una mutazione in un gene ereditario. I geni sono pezzi del codice del DNA che ereditiamo da entrambi i genitori e di solito lavorano per proteggersi dal cancro. Ma se hai una mutazione del gene significa che hai un alto rischio di sviluppare il cancro al seno e alle ovaie.

Nel carcinoma mammario, BRCA1 e BRCA2 sono i due geni noti che influenzano il rischio di contrarre o meno la malattia. Le donne con una mutazione BRCA1 hanno un rischio stimato di cancro al seno compreso tra il 60% e il 90%, principalmente tra i 30 e gli 80 anni. Il loro rischio ovarico è stimato tra il 10% e il 30% dopo i 50 anni. Un uomo con una mutazione del gene BRCA2 può avere un rischio di carcinoma mammario compreso tra il 5% e il 10% e un rischio di cancro alla prostata compreso tra il 20% e il 25% per tutta la vita.

Se si scopre che una donna ha la mutazione del gene BRCA, ciò significherebbe che ciascuno dei suoi figli avrebbe una probabilità del 50% di ereditare il gene.

Se sei preoccupato per la storia di cancro della tua famiglia, verrai inviato a uno specialista genetico che ti spiegherà in dettaglio se sei idoneo per i test. Prima di essere visto, ti sarà stato fornito un questionario genealogico dettagliato da completare a casa. Lo specialista guarderà con attenzione a questo e poi seguirà con una telefonata. A questo punto lo specialista deciderà se è necessario o meno entrare per un appuntamento per esplorare ulteriormente se si dovrebbe avere il test genetico effettivo.

Alcuni pazienti oncologici saranno automaticamente consigliati per i test genetici dal loro chirurgo o oncologo a causa del tipo di tumore che hanno. Il risultato del test aiuterà a sua volta il chirurgo a decidere su quale tipo di intervento chirurgico eseguire, ad esempio nel caso del tumore al seno, se è appropriata una mastectomia doppia o singola.

È importante ricordare che solo il 5% circa di tutti i tumori al seno è ereditato da un gene difettoso.

Questo è un estratto dal mio libro "Cancro è il mio insegnante"

Solutions Collecting From Web of "Il Cancro è il mio insegnante, parte 4"