Ice Breakers: come riscaldare un gruppo di allenamento

La maggior parte dei formatori amano iniziare (adulti) corsi di formazione con un rompighiaccio. Credono che i partecipanti debbano essere "stimolati" da un po 'di divertimento; forse qualche attività fisica che consente loro di avere un po 'di contatto non verbale. Permette anche a loro di presentarsi agli altri e sapere chi è nel gruppo.

Tradizionalmente, la maggior parte dei corsi (seminari, workshop, colloqui) iniziano in modo standard. Prima l'istruttore (insegnante, allenatore, leader del seminario) si presenta. I formatori stanno, allo stesso tempo, cercando di modellare ciò che vogliono che gli altri facciano, stabilire la loro credibilità e riscaldare la classe.

Successivamente l'istruttore invita le persone a fare il giro del tavolo dicendo alcune cose su di sé, come ad esempio il titolo di lavoro, quanti anni hanno lavorato per l'azienda e forse qualcosa sulla loro vita privata. La maggior parte delle persone è abituata al processo. Alcuni diventano piuttosto nervosi per l'intera faccenda, altri si annoiano sentendo che è una perdita di tempo.

Dopo questo piccolo esercizio, può verificarsi l'attività di rottura del ghiaccio. Ci sono libri per i formatori, che elencano le attività raccomandate. Durano da 3 a 10 minuti e potrebbero anche avere un "messaggio allegato".

È molto più psicologico che fisico, sebbene possa essere entrambi. L'idea è davvero di conoscere qualcuno velocemente e bene. Di seguito sono riportati quattro esempi del genere:

1. Il gioco bugiardo: i delegati e gli assistenti di corso sono invitati a dichiarare tre cose su di loro ma con una presa … ..due devono essere vere e una falsa. Il loro compito è quello di divertire e ingannare gli altri, vedendo se possono ingannarli.

Il gioco può funzionare molto bene, in particolare se alcuni extravergini stravaganti iniziano con alcuni elementi caldi, solitamente su relazioni, successi e fallimenti del lavoro o esperienze infantili.

Il gioco è in realtà una vera prova di abilità, perché ogni persona ha bisogno di tre abilità: la capacità di vedere se stessi come gli altri li vedono; una capacità di "leggere il pubblico"; e una capacità di dissimulare in modo convincente. Possono fornire illustrazioni meravigliose, se si è in un corso, di abilità interpersonali o addirittura di leadership.

Ciò che emerge è veramente interessante. A meno che le persone non siano particolarmente protette, possono rivelare cose su di loro, forse poche potrebbero facilmente intuire. Un ottimo modo per far partire la festa.

2. Privazioni: il compito qui è altrettanto psicologicamente interessante anche se a volte molto difficile per i candidati. Di nuovo uno dice tre cose su di sé. Questa volta sono tutti veri. Ciò che presentano sono fatti su di sé che rivelano ciò che non è stato fatto da altri. L'abilità è di nuovo "leggere il pubblico" per la loro biografia tipica.

Quindi potresti dire "Non ho mai visto Amleto". Una brutta partenza se il seminario è per i lattai tirocinanti; ma piuttosto bene se sono banchieri mercanti. Vinci un punto solo se dichiari onestamente una privazione di cui tutti hanno esperienza. "Non sono mai stato in Grecia"; "Non ho mai avuto una valutazione della performance"; "Non ho mai usato un computer" sono esempi utili.

I perdenti sono i vincitori: quelli che sono stati "privati" finiscono per vincere. Certo, e qui c'è lo sfregio, privato ha molti significati. E proprio come "non tollera facilmente i matti" è un codice per "molto brillante", quindi le privazioni possono in effetti essere indice di successo: "Non ho mai avuto un ripieno"; "Non ho mai fallito un esame nella mia vita"; "Non ho mai avuto un'assenza lavorativa di un giorno nell'ultimo decennio".

3. Complimenti preferiti: questo è molto più breve ma può essere molto rivelatore. Ai candidati viene chiesto di immaginare una persona che conoscono bene e che li conosce bene. Viene detto di immaginare che la persona sia totalmente onesta. La domanda a cui devono rispondere è quale sarebbe il complimento più bello o preferito da una persona del genere? La chiave è l'onestà e la familiarità del regista di complimenti fantasy.

La teoria, se è così, dietro questa particolare pepita di autorivelazione, è che i complimenti preferiti smentiscono entrambi i valori e le insicurezze. I complimenti preferiti mostrano i valori reali delle persone … le cose di estrema importanza per loro stessi. Mostrano anche, comunque, cose sulle quali non ci si sente molto fiduciosi. È improbabile che le cose di cui si è certi siano vere siano preferite, intendendo onestamente i complimenti.

Il problema con il rompighiaccio è, cosa dice l'allenatore se qualcuno dice "Mi piace essere considerato un grande amante" o "Mi piacerebbe essere un amico sincero"? Il problema è che i complimenti preferiti possono essere piuttosto umilianti.

4. Sinceri one-to-one: qualcuno al mondo, vivo o morto, passato o presente, con chi ti piacerebbe avere un buon mento-wag? Ogni tanto sentiamo il bisogno di discutere il significato della vita, le risposte alle domande difficili, ecc. Quindi, chi cerchiamo la saggezza, il soccorso, il conforto o la guida? Questo è un altro antipasto. I delegati nominano tutti i tipi di persone strane: genitori morti, vecchi insegnanti, santi, politici e filosofi. Rappresentano certamente una collezione molto strana se si pensa che siano un deposito di saggezza.

Le persone possono svolgere questo compito, anche se lottano un po 'con la domanda di follow-up su ciò di cui vogliono parlare. Alcune risposte possono essere meravigliosamente pretenziose "Mi piacerebbe discutere il vero significato del materialismo dialettico con Marx" o "Mi piacerebbe avere un vero e proprio one-to-one con Madre Teresa e discutere l'importanza dell'umiltà".

Ci sono altre variazioni su questi rompighiaccio "rotondi sul tavolo". Alcuni falliscono male perché la gente non giocherà. Altri rendono le persone piuttosto difensive, il che è esattamente l'effetto opposto che dovrebbero avere. Ma il gioco giusto per il gruppo giusto può davvero "far partire la festa" anche il lunedì mattina presto nel reparto formazione

Solutions Collecting From Web of "Ice Breakers: come riscaldare un gruppo di allenamento"