I vantaggi di coltivare un atteggiamento di gratitudine

"Quando guardo indietro alla sofferenza nella mia vita, questo può sembrare davvero strano, ma ora lo vedo come un dono. Non l'avrei mai chiesto per un secondo. L'ho odiato mentre accadeva e ho protestato più forte che potevo, ma la sofferenza è comunque accaduta. Ora, in retrospettiva, vedo il modo in cui ha approfondito il mio essere incommensurabilmente. "

~ Ram Dass

È quel periodo dell'anno. Oltre a offrire l'opportunità di riunirci con la famiglia e gli amici per nutrirci di cibo e calcio, il Ringraziamento è una celebrazione annuale culturalmente obbligata delle nostre varie benedizioni, un'occasione specifica per "ringraziare". Così significativo come questa festa può essere e come utile come è quello di avere un incoraggiamento strutturato per esprimere gratitudine, una volta all'anno non è abbastanza sufficiente. I benefici bio-psico-sociali-spirituali della gratitudine sono una miriade. Coltivare il contatto cosciente con gratitudine è un'abilità, e possiamo trarne profitto immensamente imparandolo e praticandolo.

La gratitudine riguarda il sentimento e l'esprimere apprezzamento: per tutto ciò che abbiamo ricevuto, tutto ciò che abbiamo (per quanto piccolo possa essere), e per tutto ciò che non ci è accaduto. Funziona come un antidoto per attaccamento a ciò che vogliamo ma non abbiamo e avversione a ciò che abbiamo ma non vogliamo. La gratitudine è l'opposto di essere scontenti.

È importante essere consapevoli che quasi tutte le esperienze hanno aspetti sia "positivi" che "negativi". Coerentemente con la citata citazione di Ram Dass, anche le circostanze che sono brutalmente fisiche e / o emotivamente dolorose, spesso contengono notevoli benedizioni psico-spirituali nelle forme di apprendimento, crescita e guarigione. A volte dobbiamo lavorare di più per individuare il positivo e dissotterrare i suoi doni (e talvolta questi si manifestano solo in retrospettiva), ma se facciamo il tempo e investiamo l'energia per guardare da vicino e cercare consapevolmente, li troveremo. C'è sempre qualcosa di cui essere grati, non importa quanto possano sembrare negative o disperate.

La gratitudine cambia prospettiva – può spazzare via la maggior parte delle meschine fastidi quotidiane su cui focalizziamo così tanto la nostra attenzione – le situazioni di "piccole cose" che suscitano sentimenti di impazienza, intolleranza, giudizio negativo, indignazione, rabbia. o risentimento. La gratitudine è un veicolo per diffondere l'autocommiserazione e l'egocentrismo, aumentare la sensazione di benessere e sollecitare la consapevole consapevolezza di ciò che è al di là di se stessi – di appartenere a un insieme più grande e di connessione con gli altri, così come mondo.

Negli ultimi dieci anni, numerosi studi scientifici hanno documentato una vasta gamma di benefici che vengono con gratitudine. Questi sono disponibili per chiunque prenda atto di gratitudine, anche in mezzo alle avversità, come gli anziani che affrontano la morte, quelli con cancro, persone con malattie croniche o dolore cronico, e quelli in recupero dalla dipendenza. Le ragioni basate sulla ricerca per praticare la gratitudine includono:

• La gratitudine facilita la contentezza. Praticare la gratitudine è uno dei metodi più affidabili per aumentare la soddisfazione e la soddisfazione della vita. Migliora anche l'umore aumentando i sentimenti di ottimismo, gioia, piacere, entusiasmo e altre emozioni positive. Al contrario, la gratitudine riduce anche l'ansia e la depressione.

• La gratitudine promuove la salute fisica. Gli studi suggeriscono che la gratitudine aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, rafforzare il sistema immunitario, ridurre i sintomi della malattia e renderci meno infastiditi dai dolori e dai dolori.

• La gratitudine migliora il sonno. Le persone grate tendono a dormire di più ogni notte, a passare meno tempo a svegliarsi prima di addormentarsi e a sentirsi più riposati al risveglio. Se vuoi dormire più profondamente, invece di contare le pecore contate le vostre benedizioni.

• La gratitudine rafforza le relazioni. Ci fa sentire più vicini e più connessi agli amici e ai partner intimi. Quando i partner sentono ed esprimono gratitudine l'uno per l'altro, diventano entrambi più soddisfatti della loro relazione.

• La gratitudine incoraggia il "pagarlo in avanti". Le persone grate sono generalmente più disponibili, generose di spirito e compassionevoli. Queste qualità spesso si riversano sugli altri.

Due modi specifici per praticare l'abilità di essere grati sono scrivere lettere di ringraziamento e fare liste di ringraziamenti . Una lettera di ringraziamento è quella che scrivi a qualcuno nella tua vita per esprimere apprezzamento per i modi in cui ti hanno aiutato e / o stato lì per te. Le lettere di gratitudine possono riguardare eventi accaduti in passato o che si verificano nel presente e spesso aiutano a rafforzare o riparare le relazioni. Un elenco di gratitudine consiste nello scrivere 3 – 5 cose per le quali sei grato ogni giorno, ogni settimana, ad altri intervalli o in circostanze specifiche della situazione.

Puoi testare l'efficacia di questi metodi sintonizzandoti sull'emozione, l'umore e l'attitudine corrente. Dopo averlo fatto, prenditi qualche minuto e identifica 3 cose o persone per le quali sei grato e descrivi brevemente a te stesso o per iscritto i motivi della tua gratitudine. Quindi nota come il modo in cui ti senti si è spostato dopo aver fatto questo semplice breve esercizio.

Per cinque anni durante gli anni '90, ero il direttore clinico di un programma di trattamento delle dipendenze ospedaliere al di fuori di New York City. Ho lavorato a stretto contatto con il direttore medico del programma, uno psichiatra che era in recupero da molti anni attraverso un programma di dodici passi.

In una conferenza sulla dipendenza ha tenuto un discorso incentrato sulla sua esperienza di recupero personale. Durante una presentazione potente e commovente, ha descritto di essere grato di essere un tossicodipendente. Ha continuato dicendo che, contrariamente alla maggior parte delle persone che operano più o meno sul pilota automatico e in modo efficace il modo di attraversare la vita, intraprendere un processo di recupero gli ha dato la consapevolezza di vivere la vita molto più intenzionalmente. Di conseguenza, ha dato poco per scontato e apprezzato molto. Sebbene il suo ragionamento avesse un senso, per me era difficile comprendere l'idea di avere una gratitudine così profonda per un'esperienza che comportava tanta sofferenza. . . fino a quando non ho trovato la strada per il mio recupero.

Non ci sono garanzie di nulla e non possiamo dare niente per scontato in questa vita. Ogni giorno è un dono; ogni respiro è un regalo. Quello che facciamo con loro è una scelta.

Copyright 2014 Dan Mager, MSW
Autore di alcune Assemblee necessarie: un approccio equilibrato al recupero dalla dipendenza e dal dolore cronico

Solutions Collecting From Web of "I vantaggi di coltivare un atteggiamento di gratitudine"