I sorprendenti benefici di alcuni tratti psicopatici

Un nuovo studio indaga agenti di polizia e tratti psicopatici adattivi.

Un recente studio sulle reclute della polizia maschile ha rilevato che i poliziotti hanno maggiori probabilità di avere tratti psicopatici. 1 Gli autori dello studio, Falkenbach e colleghi, iniziano chiedendo al lettore:

“Come si può descrivere una persona che personifica tratti come fascino superficiale, insensibilità, freddezza, grandiosità e comportamento calcolato; indulge in abuso di sostanze e ricerca di avventure per allontanare la noia; nasconde le prove e le bugie alla polizia; ed è contrassegnato dal distacco dagli altri e da una dimostrazione narcisistica dell’intelletto? ”

Alcune persone farebbero riferimento a una persona come immorale. Alcuni, come psicopatici. E chi ama leggere la finzione, potrebbe etichettare una persona come una malvagia. Sorprendentemente, Falkenbach e altri suggeriscono che questa descrizione si applica anche a uno dei più grandi eroi di tutta la letteratura: Sherlock Holmes.

I lettori della narrativa poliziesca di Arthur Conan Doyle potrebbero essere d’accordo sul fatto che Holmes mostra una serie di tratti psicopatici, come il narcisismo, la freddezza e la tendenza a annoiarsi facilmente. E come ricordano i fan della serie Sherlock TV della BBC, Sherlock stesso una volta ha detto: “Io non sono uno psicopatico … Io sono un sociopatico altamente funzionante”. Holmes avrebbe anche potuto dire di essere uno psicopatico di successo , il tipo la cui psicopatia è più socialmente e culturalmente adattabile e meno probabile che venga incanalata in comportamenti criminali. 2

OpenClipart-Vectors/Pixabay (modifications: Arash Emamzadeh)

Fonte: OpenClipart-Vectors / Pixabay (modifiche: Arash Emamzadeh)

Ma il confine tra la malvagità e l’eroismo potrebbe essere davvero così sottile? Può. Gli autori indicano una ben nota rivalità della vita reale negli anni ’60 tra il detective Chuck Adamson e il famigerato criminale Neil McCauley:

    “Questi due uomini, contrapposti ai lati opposti della legge, hanno condiviso un fascino professionale reciproco e anche una volta hanno incontrato e discusso i loro tratti paralleli, incluso il loro distacco di lunga data dagli altri”.

    Questa relazione è stata rappresentata nel film del 1995 Heat , con Robert DeNiro nel ruolo di McCauley e Al Pacino nel ruolo di Adamson.

    Impavidità e psicopatia

    La psicopatia è spesso intesa per avere diverse dimensioni di ordine superiore. Basato su un popolare test di personalità sulla psicopatia auto-referto – The Psychopathic Personality Inventory-Revised (PPI-R) – queste dimensioni includono impulsività centrata su se stessi, freddezza e dominanza impavida. 3

    La prima dimensione, Impulsività auto-centrata, è associata a impulsività, aggressività ed egocentrismo. Il cuore freddo è legato all’incapacità di provare emozioni sociali importanti come l’amore o il rimorso. La Dominanza impavida, che è associata alla mancanza di paura e al dominio sociale, è forse la più curiosa delle tre perché a volte è stata implicata in comportamenti socialmente adattivi, persino atti di eroismo. 4

    Gli autori della presente nota di studio, “Elementi distintivi della professione delle forze dell’ordine, come eroismo, assunzione di rischi e autorità / potere … rendono concepibile che alcuni tratti psicopatici predispongono gli individui” a considerare l’adesione alle forze di polizia. 1

    Lo studio

    Per verificare empiricamente questa ipotesi, Falkenbach et al. Hanno condotto uno studio su 679 reclute di polizia maschile da una forza di polizia della città metropolitana. I partecipanti avevano un’età compresa tra 21 e 40 anni. Erano il 62% caucasici, il 20% ispanici / latini, il 9% afroamericani, l’8% asiatico / isole del Pacifico e l’1% altri.

    A scopo di confronto, i ricercatori hanno utilizzato anche altri tre campioni: 96 studenti universitari maschi; 172 uomini di pari età della comunità e di altri college; e 98 uomini di pari età provenienti da un campione di reato in una struttura di pre-rilascio.

    Le misure utilizzate nello studio includevano l’Inventario della personalità psicopatico rivisto e l’inventario della personalità narcisistica.

    I risultati hanno mostrato che, rispetto ad altri campioni, i poliziotti avevano punteggi significativamente più bassi sull’Impulsività centrata su se stessi, ma punteggi più alti sia sulla Dominanza impavida che sul Freddo-cuore.

    parameciorecords/Pixabay

    Fonte: parameciorecords / Pixabay

    Questi risultati dimostrano che gli agenti di polizia hanno maggiori probabilità di possedere quelle componenti della psicopatia associate a una psicopatia di successo o socialmente adattiva. Nello specifico, l’assenza di paura può aiutare gli ufficiali a gestire situazioni pericolose e ad alto rischio.

    E il giusto livello di spensieratezza permette agli ufficiali di affrontare efficacemente i criminali, il che significa che gli agenti possono fare il loro lavoro senza provare un alto livello di coinvolgimento emotivo, il che potrebbe causare una perdita di calma.

    Vorrei ripetere un chiarimento offerto da Falkenbach e colleghi due volte nel loro articolo, che il loro obiettivo era raggiungere una migliore comprensione del ruolo dei tratti psicopatici negli ufficiali di polizia, e non suggerire che i poliziotti fossero psicopatici.

    Riferimenti

    1. Falkenbach, DM, Balash, J., Tsoukalas, M., Stern, SB, e Lilienfeld, SO (in corso di stampa). Da teorico a empirico: Considerando i riflessi della psicopatia attraverso la sottile linea blu. Disturbi della personalità: teoria, ricerca e trattamento . doi: 10,1037 / per0000270

    2. Lilienfeld, SO, Watts, AL, & Smith, SF (2015). Psicopatia di successo: una relazione sullo stato scientifico. Indicazioni attuali in Scienze psicologiche, 24, 298-303.

    3. Lilienfeld, SO, & Widows, MR (2005). Inventario della personalità psicopatico rivisto: manuale professionale . Lutz, FL: risorse di valutazione psicologica.

    4. Smith, SF, Lilienfeld, SO, Coffey, K., & Dabbs, JM (2013). I rametti di psicopatici ed eroi si staccano dallo stesso ramo? Prove da campioni universitari, comunitari e presidenziali. Journal of Research in Personality, 47, 634-646.