I segnali non verbali di potenza di uomini e donne

Ci sono differenze significative nel modo in cui uomini e donne usano e rispondono a segnali non verbali. Molti dei segnali non verbali comunemente usati dagli uomini mettono le donne in svantaggio in situazioni che implicano potere e status. Gli uomini usano spesso questi indizi non verbali di dominio per inconsapevolmente (o consapevolmente) per far sentire le donne difensive e sottomesse.

Ecco alcune differenze di genere nella comunicazione non verbale associate al potere e al dominio:

Spazio personale. Gli uomini tendono ad avere una "bolla" di spazio personale più grande intorno a loro. Questa bolla è il punto in cui l'approccio di un'altra persona causa qualche eccitazione e disagio. Le donne tendono ad avere una bolla spaziale personale più piccola. Inoltre, la bolla di una donna tende ad essere "invasa" dagli uomini più spesso rispetto al contrario.

Postura. Gli uomini tendono ad essere più espansivi nella loro postura, e più aperti – occupano più spazio. Questo è associato al dominio. Le donne, d'altra parte, tendono a occupare meno spazio ed essere più costrette. Ad esempio, considera come gli uomini incrociano le gambe mentre sono seduti, mentre le donne spesso tengono le gambe strettamente insieme. Le posizioni espansive sono associate al potere, al dominio e alle posizioni costrette con sottomissione. Inoltre, vi sono evidenze scientifiche che dimostrano che una postura più aperta e "forzata" ti farà sentire più potente e fiducioso.

Modalità del vestito. I vestiti delle donne tendono ad essere più rivelatori del corpo e più restrittivi. Considera una gonna corta, che richiede a una donna di sedersi con le gambe ravvicinate – la stessa postura che suggerisce sottomissione. Inoltre, gli uomini usano le tasche per portare oggetti personali, le donne in genere portano una borsa. Oltre ad essere ingombrante, la borsa può essere un segnale non verbale di sesso e sottomissione (si consideri il fallimento delle "cartelle" degli uomini nel prendere piede, c'è una svalutazione degli uomini che sembrano essere "portatori di una borsa").

Toccare. Come avventurarsi nella bolla spaziale personale, il tatto può essere considerato una "invasione" iniziata più da individui dominanti. La ricerca suggerisce che gli uomini inizino a toccare più delle donne (tra i non amanti), così come gli individui dominanti. In uno studio interessante, si è scoperto che quando un uomo e una donna camminano fianco a fianco, l'uomo tende a tenere la donna dalla parte della sua mano dominante. Inoltre, quando le donne iniziano il contatto, è spesso interpretato erroneamente come un segno di interesse sessuale.

Sguardo fisso. Fissare un'altra persona è in genere un segno di dominio, non tenere lo sguardo di un altro è un segno di sottomissione. Le donne tendono a guardare gli uomini quando non guardano, ma distolgono lo sguardo quando un uomo li guarda.

Mentre questi modelli di comportamento non verbale basati sul sesso sono profondamente radicati, è importante essere consapevoli del nostro comportamento non verbale e dell'effetto che sta avendo sugli altri. Essere fiduciosi, assertivi e mostrarli sono legati ai nostri display non verbali.

Scopri come gli indizi non verbali degli uomini possono influenzare l'attrattiva delle donne qui.

Seguimi su Twitter: