I misteri di ADD e High IQ

Abbiamo recentemente pubblicato uno studio su 117 bambini e adolescenti con alto QI con ADD. (Nota: in questo articolo, il termine ADD viene utilizzato per fare riferimento a ADD e ADHD). Tutti questi studenti molto brillanti stavano lottando a scuola e spesso anche nelle relazioni sociali a causa dei loro problemi legati all'ADD. I risultati di questo studio hanno scoperto un modello di vulnerabilità nelle funzioni esecutive, il sistema di gestione del cervello, che ha causato a questi studenti brillanti difficoltà a concentrarsi sul proprio lavoro, a svolgere adeguatamente il proprio lavoro, tenendo a mente ciò che avevano appena sentito o letto, e nell'organizzazione e nel completamento dei compiti. Alcuni sono stati disorientati su quanto gli studenti molto brillanti potrebbero soffrire di ADD. Assumono che essere intelligenti protegga una persona dalle difficoltà associate all'ADD. Questo studio dimostra che non è così.

Ecco 5 domande che il nostro team di ricerca ha ripetutamente incontrato da bambini con alto QI, genitori e insegnanti:

1. Una persona non deve essere iper o avere problemi di comportamento da avere ADD?

No! La maggior parte dei bambini e adolescenti in questo studio di ADD non erano iperattivi e avevano pochi, se non nessuno, problemi comportamentali significativi. Per decenni, questa sindrome ora nota come ADD o ADHD era vista come un disturbo del comportamento, una serie di problemi osservati solo nei bambini piccoli che non riuscivano a stare fermi, che non si zittivano e che frustravano genitori e insegnanti con comportamenti cronici. La ricerca negli ultimi 20 anni ha cambiato drasticamente la comprensione dell'ADD mostrando che molti che soddisfano pienamente i criteri diagnostici per l'ADD non hanno mai avuto problemi comportamentali significativi. Il nucleo di ADD come è ora inteso è un ritardo nello sviluppo delle funzioni esecutive, un ammasso di abilità cognitive che regolano altre funzioni della mente.

2. Come può qualcuno essere davvero intelligente e avere ADD?

Tutti i 117 ragazzi di questo studio hanno pienamente soddisfatto i criteri diagnostici per ADD e tutti hanno avuto punteggi QI di 120 o più, collocandoli nel 9% più alto della loro fascia di età in base all'intelligenza di base. Alcuni erano più forti nella comprensione verbale, alcuni erano più forti nel ragionamento visivo-spaziale, e alcuni erano ugualmente forti in entrambi.

ADD non ha nulla a che fare con quanto sia intelligente una persona. Alcuni individui con ADD sono super intelligenti nei test di intelligenza, molti punteggi nell'intervallo medio e alcuni sono molto più bassi.

Gli studenti di questo studio, confrontati con altri della stessa età, non erano compromessi dalla mancanza di intelligenza , ma dall'incapacità cronica di impiegare la loro intelligenza in un lavoro efficace e di andare d'accordo con altre persone. Una delle misure utilizzate nel nostro studio è stata una scala di valutazione che indaga sulle menomazioni in vari cluster che descrivono le funzioni esecutive (EF). A volte ognuno ha problemi con queste varie funzioni; le persone con ADD hanno molta più difficoltà con queste funzioni rispetto a molti altri della stessa età.

I dati di questo studio mostrano che gli individui possono avere un QI molto alto e soffrire comunque di menomazioni significative in ciascuna di queste funzioni esecutive, essenziali per lavorare in modo efficace e per andare d'accordo con altre persone.

3. Come può qualcuno essere uno studente d'onore nella scuola elementare e poi lottare e fallire ripetutamente al liceo o all'università?

La maggior parte degli studenti di questo studio ha ottenuto voti alti nella scuola elementare. Molti erano in programmi speciali per studenti talentuosi e dotati. Le loro difficoltà scolastiche tendevano a iniziare quando hanno fatto il passaggio dalla scuola elementare, dove erano con un insegnante e lo stesso gruppo di compagni di classe per gran parte della giornata. L'ingresso nella scuola media o nella scuola media comportava spesso crescenti difficoltà nel tenere traccia degli incarichi e nel completare i compiti a casa. Spieghiamo che questi studenti hanno faticato quando necessario per operare in modo più indipendente senza quell'insegnante che può aiutare a mantenere i compiti e le aspettative organizzate per tutte le materie durante l'intera giornata. A mano a mano che i compiti a casa si intensificavano ei genitori erano meno in grado di monitorare ciò che stava accadendo in tutte le varie classi, molti di questi studenti molto brillanti iniziarono a dimenarsi.

Alcuni degli studenti più anziani nello studio erano riusciti a funzionare bene anche con le richieste delle scuole medie e superiori. Molti di loro avevano genitori che riuscivano a mantenere un'impalcatura di sostegno intorno ai loro figli e figlie, aiutandoli a stabilire le priorità, a pianificare, monitorare e completare più incarichi. Spesso i problemi di ADD di questi studenti con alto grado di QI fortemente sostenuti non si sono manifestati fino a quando non sono andati al college o all'università. Lì, persi senza il forte sostegno quotidiano dei loro genitori, molti di questi studenti molto brillanti non erano in grado di affrontare i loro compiti scolastici, avevano perso voti e dovevano prendere un semestre libero o trasferirsi in un altro college meno impegnativo. Essere solo molto intelligenti non è abbastanza per avere successo in college, università o lavoro; bisogna anche essere in grado di gestire se stessi, lavorare in modo produttivo e andare d'accordo ragionevolmente con colleghi, professori, supervisori e datori di lavoro.

4. Come può qualcuno concentrarsi molto bene su uno sport, videogiochi, disegnare o fare musica e non essere in grado di concentrarsi su quasi tutto il resto?

L'aspetto più mistificante di ADD è che tutti coloro che hanno questo disturbo sono in grado di concentrarsi molto bene su alcuni tipi specifici di compiti, anche se hanno grandi difficoltà a concentrarsi efficacemente su quasi tutto il resto. Tutti gli studenti di questo studio hanno riferito di non avere alcuna difficoltà nell'esercitare le funzioni esecutive molto bene per alcune attività specifiche. Per alcuni è stato partecipare a uno sport o fare arte o musica. Per gli altri, l'attenzione è stata posta facilmente per riparare i motori delle auto, cucinare, usare il computer o progettare siti web. Quando gli è stato chiesto di spiegare perché potevano concentrarsi su quelle poche attività specifiche, ma non su altri compiti che riconoscevano importanti, gli studenti rispondevano in genere dicendo: "Se è qualcosa che mi interessa davvero, posso concentrarmi. Se non è davvero interessante per me, non riesco a concentrarmi, anche quando so che è importante e ho davvero bisogno di farlo ".

Uno dei nostri pazienti ha spiegato questo: "ADD è come avere la disfunzione erettile della mente. Se il compito è qualcosa che ti interessa davvero, sei pronto e puoi farlo. Se non è qualcosa che ti eccita, non puoi alzarti e non sei in grado di farlo. "La capacità di mettere a fuoco e mobilizzare le funzioni esecutive per un compito dipende principalmente dal rilascio di dopamina in specifiche aree del cervello e quel rilascio di dopamina non è sotto controllo volontario.

5. Qualcuno riesce mai ad avere ADD mentre invecchiano?

Quando l'ADD era vista come una semplice iperattività, si credeva che chiunque avesse ADD avrebbe superato questi problemi quando avevano circa 14 anni, se non prima. Questa visione aveva senso perché per diversi decenni ADD era visto come un comportamento iperattivo, non come un problema con attenzione e EF. Spesso, anche se non sempre, i sintomi iperattivi di ADD scompaiono quando si invecchia. Ma studi a più lungo termine hanno dimostrato che per circa il 70-80% di quelli con ADD, i loro sintomi attenzionali tendono a persistere nell'età adulta, anche se i problemi iperattivi sono stati rimessi. Abbiamo pubblicato uno studio precedente su 157 adulti con QI elevato con ADD. Il design di quella ricerca era quasi identico a questo recente studio di bambini con ADD e i risultati erano molto simili. Per molti, le disabilità EF di ADD persistono nell'età adulta.

Nonostante la persistenza dell'ADD, molti di coloro che ne sono affetti soffrono di una menomazione minore dei sintomi ADD quando invecchiano. Tre motivi possono contribuire a tale miglioramento: per molti con ADD, scuola media, scuola superiore e i primi anni di università sono i più difficili. Questo perché questi sono gli anni in cui è necessario affrontare la più ampia gamma di compiti accademici con la minima opportunità di sfuggire a quelli in cui non si è bravi. Quando si va avanti nel campo dell'educazione o dell'occupazione è spesso possibile specializzarsi nel lavoro che è più interessante e che si può fare abbastanza bene, senza portare un carico di compiti più impegnativi. In secondo luogo, studi di imaging hanno dimostrato che il decorso dello sviluppo cerebrale negli adolescenti con ADD è molto simile a quello dei loro compagni di età, tranne in alcune specifiche regioni del cervello che sono essenziali per le funzioni esecutive. Gli individui con ADD tendono a raggiungere nello sviluppo di queste regioni del cervello in ritardo cruciale per EF circa da 3 a 5 anni rispetto ai loro coetanei. Questo può spiegare alcuni studenti che fanno male a scuola e all'università, poi tornano all'istruzione più avanzata pochi anni dopo e hanno molto successo.

Un terzo fattore che aiuta molti con ADD a migliorare il loro funzionamento esagerato è il trattamento con farmaci appropriati. Per circa l'80% di quelli con ADD, la funzione esecutiva può essere migliorata in modo significativo con un regime terapeutico gestito con cura approvato per il trattamento di ADD. I farmaci non possono curare ADD, ma, proprio come gli occhiali possono migliorare la vista quando sono indossati, per la maggior parte degli individui, indipendentemente dal livello di QI, il trattamento farmacologico per ADD può migliorare significativamente il funzionamento esecutivo quando viene utilizzato in modo appropriato.

Maggiori informazioni su ADD, disabilità della funzione esecutiva e questa ricerca su bambini, adolescenti e adulti con ADD e alto QI possono essere trovate sul sito web del Dr. Brown www.DrThomasEBrown.com.

Solutions Collecting From Web of "I misteri di ADD e High IQ"