"I meno soldi contano per te, più attento hai bisogno di esserlo."

Colloquio di felicità: Zac Bissonnette .

Ho incontrato Zac Bissonnette, esperto di finanza personale, quando eravamo insieme, e sono rimasto impressionato dalla sua padronanza della ricerca e delle statistiche relative al lavoro, al debito, ai costi dell'istruzione superiore e al denaro, soprattutto perché era ancora al college! Ora sta entrando nel suo ultimo anno presso l'Università del Massachusetts.

Il suo nuovo libro, Debt-Free U: Come ho pagato per un'educazione scolastica eccezionale senza prestiti, borse di studio o Mooching Off My Parents, è appena uscito.

Il rapporto tra denaro e felicità è uno dei temi più complessi e più carichi di emozione all'interno del grande tema della felicità, quindi ero molto interessato a sentire cosa Zac aveva da dire.

Gretchen: C'è un mantra o un motto di felicità che hai trovato molto utile? (ad esempio, mi ricordo di "Be Gretchen.") O una citazione di felicità che ti ha colpito come particolarmente perspicace?
Zac: Alcuni anni fa – quando ero al liceo – mio padre stava attraversando un sacco di problemi finanziari che culminarono con lui a vivere a casa di un amico.

Mio padre è nato nel 1948 ed è un classico hippie; Ha vissuto in una casa sull'albero in un parco statale per un po 'nei primi anni '70, è un falegname, ed è probabilmente la persona più bella e amorevole che conosca.

Ma non ha mai pensato molto ai soldi. Diceva sempre che non era importante per lui e che non importava. Quindi ero seduto sul divano con lui a casa dei suoi amici a guardare i Red Sox (stranamente, questo era lo stesso gioco durante il quale Denis Leary ha dato il suo famoso pro-ebreo giocatore di baseball / anti-Mel Gibson, che è garantito per farti felice se non l'hai visto prima) e gli ho chiesto, appena in cima alla mia testa: "Chi pensi pensi più ai soldi? Tu o Bill Gates? "E non dimenticherò mai la sua risposta:" Senza dubbio, io. Ho passato tutta la vita a pensare di essere al di sopra dei soldi e che non importava e ora domina la mia vita ed è tutto ciò a cui penso. È come se il denaro esigesse la sua vendetta crudele su di me. "

Ti ho intervistato una volta per un pezzo e tu mi hai detto che "Il denaro influenza la felicità principalmente nel negativo" e questo è esattamente giusto. Quando si tratta di felicità, meno denaro conta per te, più attento devi essere con esso. Se non ti piace pensare ai soldi e non ti presti abbastanza attenzione, un giorno diventerà tutto ciò a cui pensi.

C'è qualcosa che vedi le persone intorno a te che fanno o dicono che aggiunge molto alla loro felicità o che toglie molto alla loro felicità? Una delle cose più scoraggianti che vedo in molti giovani è una mentalità disfattista quando si tratta delle loro vite finanziarie: "I prestiti agli studenti sono un dato di fatto, e li ripagherò fino ai quaranta. Vorrei che il Congresso facesse qualcosa per migliorare la mia vita. "Ricordo un insegnante di storia del liceo che diceva alla nostra classe che in modo scherzoso -" È così: ti stai diplomando con un sacco di debiti e sarà con te per molto tempo. "

Il problema con questa mentalità disfattista è che porta le persone a perdere il gioco finanziario senza nemmeno provare a giocarci. Quello che sto dicendo è questo: prima di rassegnarti a $ 20.000, $ 30.000 o anche $ 100.000 in prestiti agli studenti per un'educazione universitaria, fermati e guarda tutte le alternative e diventa creativo: c'è un modo per farlo senza debiti? Cosa succede se frequento una scuola pubblica più economica invece di una lussuosa e privata? Se lavoro per settimane di 30 ore durante l'estate, i miei genitori guidano la loro auto un anno in più invece di acquistarne una nuova, e vendiamo alcune cose su eBay e tagliamo fuori a pranzo fuori, possiamo farlo funzionare.

Ho iniziato a lavorare quando ero al liceo e ho risparmiato un bel po 'di tutto quello che ho guadagnato, tanto che sono stato in grado di pagare il college in contanti senza l'aiuto dei miei genitori. Questo rende felice mia madre e se la mamma è felice, tutti sono felici.

Qual è la cosa che la gente pensa che li renderà felici – e ci metterà un sacco di sforzi per ottenere – che spesso non porta al risultato desiderato?
Senza dubbio, è il gioco di ammissioni al college.

Negli ultimi anni, abbiamo visto una considerevole quantità di ricerche che dimostrano che i benefici finanziari per frequentare un college d'élite non sono così forti come molti pensano. Uno studio presso la New York University ha rilevato che, una volta controllato per i punteggi SAT e GPA delle scuole superiori, almeno il 60% – e forse molto di più – del divario tra i diplomati delle scuole d'élite e i diplomati delle scuole non d'élite viene eliminato. Uno studio condotto a Princeton ha rilevato che gli studenti che frequentano scuole d'elite ma frequentano scuole meno selettive guadagnano la stessa quantità di denaro degli studenti che frequentano le scuole d'élite.

In altre parole, un'enorme quantità di stress e un'intera industria dei guru e delle riviste di ammissione è stata costruita attorno a un gioco di shell di vendere alla gente qualcosa che spesso non possono permettersi che non offre quasi il beneficio che la gente sta pensando volontà – e molto probabilmente non offre alcun vantaggio. E stanno prendendo in prestito una quantità di denaro che impedirà la ricerca della felicità per farlo accadere e di essere davvero stressato nel processo. È triste.

Che cosa sai ora della felicità che non sapevi quando avevi 18 anni?
Tutto nel libro di Gretchen. [Awww, Zac!]

Se ti senti blu, come ti dai una spinta di felicità? Oppure, come un "cibo di comodità", hai un'attività di conforto? (il mio sta leggendo libri per bambini).
Sembrerà una risposta totalmente strana, soprattutto a causa della mia età – ma credo che la maggior parte delle risposte a questa domanda siano probabilmente strane.

Quando non sono felice, ascolto Perry Como e mi dà una spinta immediata alla felicità. Ho sentito per la prima volta la sua versione di "Magic Moments" (una canzone eccezionalmente sdolcinata e sentimentale) in macchina con mia madre quando ero al sesto grado e, per qualsiasi motivo, da allora mi sono rivolto a lui per "sentirsi bene" " musica.

Per inciso, una delle migliori (e più apocrife) citazioni sulla felicità è talvolta attribuita a Perry Como: "La felicità è un sottoprodotto di rendere felici gli altri." Se Debt-Free U può aiutare le persone a prendere decisioni di selezione e finanziamento dell'istituto universitario che consentiranno loro per avere un colpo alla vita felice che credo che tutti meritino, sarò felice.

* Sono stato incuriosito da questo studio che suggerisce che le persone che hanno qualcosa da fare, anche qualcosa di inutile, sono più felici di quelli che sono in ozio. Una domanda sullo studio, tuttavia: il "qualcosa da fare" era fare una passeggiata, che a sua volta stimola la felicità. Quindi l'effetto era dovuto alla semplice attività o al camminare?

* Se desideri iscriverti alla mia newsletter mensile gratuita , che mette in evidenza il materiale migliore del mese dal blog e dalla pagina Facebook, iscriviti qui o inviami un'email a grubin su gretchenrubin dot com (scrivi solo "newsletter" in la riga dell'oggetto). Circa 49000 persone lo capiscono.

Solutions Collecting From Web of ""I meno soldi contano per te, più attento hai bisogno di esserlo.""