I lunedì mattina sono davvero così orribili?

Sto scrivendo questo in un giorno piovoso e lunedì. Secondo la canzone, questo dovrebbe sempre farmi cadere. Ma in realtà mi sento piuttosto ottimista, e questo è solo uno dei fatti sorprendenti del giorno più diffamato della settimana: ricerche recenti suggeriscono che il lunedì potrebbe non essere così blu dopo tutto.

Monday Morning Blues?

In uno studio condotto da ricercatori dell'Università di Sydney in Australia, è stato chiesto alle persone come si sentivano al momento una volta al giorno per sette giorni. Poi, l'ottavo giorno, è stato chiesto loro come si ricordavano di sentirsi ogni giorno della settimana precedente. Sebbene non ci fosse molta differenza negli stati d'animo reali riportati di giorno in giorno, la gente ha ricordato di aver raggiunto un punto basso lunedì. Ciò suggerisce che i loro ricordi erano influenzati dalle loro convinzioni. Si aspettavano che il lunedì fosse pessimo.

Il lunedì spicca come il giorno del rientro al lavoro dopo il fine settimana. Tendiamo ad associare i fine settimana al divertimento e lavorare con fatica, indipendentemente dal fatto che sia davvero così. Quindi potremmo essere pronti a ricordare cose che confermano questa convinzione e ignorare le cose che la ribadiscono, come ad esempio il fatto di divertirmi con i colleghi lunedì mattina.

È facile rendere povero, non amato lunedì il capro espiatorio per l'intera settimana. Ma se si prende una visione più realistica dei pro e dei contro del giorno, lunedì mattina potrebbe sembrare un po 'meno triste.

Lunedì e suicidio

L'immagine diventa un po 'più confusa quando si guarda oltre i normali sbalzi d'umore a stati d'animo più disordinati. Diversi studi basati su dati risalenti agli anni '90 hanno mostrato che i tassi di suicidio hanno raggiunto il picco il lunedì. Tuttavia, uno studio che ha esaminato tutti i decessi suicidi negli Stati Uniti dal 2000 al 2004 ha trovato qualcosa di diverso: un picco il mercoledì.

La ragione di questa discrepanza non è del tutto chiara. Ma i ricercatori hanno una teoria: la connessione sociale 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite Internet e telefono, potrebbe significare che le persone che pensano al suicidio non sono così isolate nel fine settimana come lo erano una volta – quindi, un rischio più basso quando il weekend è finito.

Perché invece il mercoledì? Il ricercatore capo Augustine Kposowa, un professore di sociologia all'Università della California, a Riverside, ha suggerito una possibilità: lo stress lavorativo si accumula nel giorno della gobba. Per qualcuno già in crisi emotiva, lo stress e la pressione potrebbero iniziare a sentire che è troppo da gestire. Chiunque si senta così sopraffatto che il suicidio sembra l'unica risposta dovrebbe chiedere aiuto senza indugio, a prescindere dal giorno in cui si trova.

Lunedì e attacchi di cuore

Lunedì numerosi studi hanno anche mostrato un picco nei rischi cardiovascolari. Questo giorno vede più della sua quota di infarti, ictus e improvvisi decessi cardiaci. La spiegazione facile è che lo stress di tornare al lavoro è sufficiente per dare ad alcune persone un attacco di cuore. E in effetti, uno studio ha dimostrato che il picco degli attacchi cardiaci è scomparso il lunedì durante le vacanze.

Il fatto che un picco simile sia stato osservato anche nei pensionati non nega necessariamente questa spiegazione. Le vecchie abitudini sono dure a morire. Dopo il pensionamento, molte persone possono ancora pensare al lunedì come il momento di affrontare un nuovo progetto o piegarsi più forte su uno esistente.

Tuttavia, un altro fattore può avere un ruolo: l'effetto del lunedì potrebbe anche essere il postumi di una sbornia cardiaca durante le feste del fine settimana. Uno studio ha rilevato che, in Irlanda, dove il binge drinking nei fine settimana era comune, la pressione sanguigna saliva il lunedì. Ma in Francia, dove l'assunzione di alcol è stata distribuita più uniformemente durante la settimana, la pressione sanguigna non ha mostrato questo schema.

Quindi il lunedì potrebbe essere pericoloso per la salute del tuo cuore. Ma la gestione dello stress e la moderazione del fine settimana potrebbero ridurre il rischio. In fin dei conti, il lunedì, come gli altri giorni, sono ciò che li fai.

Linda Wasmer Andrews è una scrittrice di salute e psicologia con sede a Milwaukee. Seguila su Twitter. Trovala su Facebook. Visitala online.

Solutions Collecting From Web of "I lunedì mattina sono davvero così orribili?"