I cani possono aiutare gli esseri umani a guarire?

Recentemente sono stato in un parco in cui una madre e una nonna erano sedute sulla panchina a guardare un bambino giocare. Un Golden Retriever stava riposando accanto a loro e osservava l'attività. All'improvviso il bambino scivolò e cadde in modo tale da graffiarle il ginocchio e farla sanguinare. La bambina corse da sua madre, che sembrava pensare che si trattasse di una ferita minore. Il cane di famiglia, tuttavia, si alzò e cominciò a leccare il ginocchio sanguinante. Questo sembrò disturbare la madre molto più della ferita stessa, e lei mandò via il cane con uno sguardo disgustato.

dog canine saliva wound healing lick

"Lascia che il cane lecchi", disse la nonna, "guarirà più velocemente."

"È un mito" insistette la madre. "È molto più probabile che la lingua del cane abbia contaminanti da tutto ciò che ha leccato e che sia molto più probabile che causi un'infezione per poi curarla".

Questo mi ha fatto pensare a quali sono le ultime informazioni scientifiche sul valore della leccatura delle ferite da parte dei cani. Leccare le ferite è una risposta istintiva negli esseri umani e molti altri animali a un infortunio. Cani, gatti, roditori e primati si leccano tutte le ferite. C'è una credenza popolare comune che la saliva animale, specialmente quella dei cani, abbia proprietà curative per le ferite umane. La prova per questo viene da un certo numero di tradizioni storiche. Ad esempio, nell'antico Egitto, la città di Hardai divenne nota come Cynopolis (Città dei Cani) perché nei suoi numerosi templi dedicati ad Anubi, la guida dei morti con la testa di cane, venivano usati come offerte. Tuttavia, i cani venivano anche usati nelle pratiche di guarigione perché credevano fortemente che essere leccati da un cane, specialmente in quelle aree del corpo che contengono piaghe o lesioni, aiuterebbero a guarire la ferita o curare la malattia che la causava. Questa pratica fu raccolta dai Greci, ei templi dedicati ad Asclepio, il loro dio della medicina e della guarigione, contenevano spesso cani addestrati a leccare le ferite. Nel medioevo, si diceva che Saint Roch fosse stato guarito da una piaga di piaghe dopo essere stato leccato dal suo cane. Il valore di essere leccati da un cane è ancora creduto da molte culture per avere poteri curativi. Esiste anche un detto francese contemporaneo, "Langue de chien, langue de médecin" che si traduce in "La lingua di un cane è la lingua di un medico".

La semplice azione meccanica della lingua di un cane può essere utile per affrontare una ferita. La saliva delle lingue di un cane agisce per sciogliere tutti i detriti che possono essere sulla superficie della ferita. Qualsiasi sporcizia o altri detriti si attaccano anche all'umidità della saliva, quindi, per lo meno, l'area della ferita sarà purificata.

Tuttavia il punto focale di molte ricerche scientifiche è stato sui vari composti antibiotici e utili che si trovano nella saliva di un cane. I poteri curativi della saliva sono stati a lungo sospettati, perché le lesioni all'interno della bocca si ricoprono più rapidamente e sono meno cicatrizzate delle ferite sulla pelle. Menno Oudhoff dell'Università di Amsterdam ha trovato semplici proteine ​​chiamate istatine nella saliva. Questi sono ben noti per la loro capacità di scongiurare le infezioni. Alcuni istoni inducono anche cellule dalla superficie della pelle (chiamata epitelio) a chiudere più velocemente una ferita. Oudhoff ha osservato "La prima cosa che deve accadere per la guarigione delle ferite è attivare la migrazione delle cellule epiteliali".

Il dott. Nigel Benjamin, farmacologo clinico dell'ospedale St. Bartholomew e della London School of Medicine and Dentistry, afferma che leccare le ferite è tanto benefico per gli umani quanto per gli animali. La sua ricerca ha dimostrato che quando la saliva entra in contatto con la pelle, il nitrito – un componente naturale della saliva – si scompone in ossido nitrico, un composto chimico che è efficace nel proteggere tagli e graffi da infezioni batteriche. Inoltre, i ricercatori dell'Università della Florida a Gainesville hanno scoperto una proteina chiamata Nerve Growth Factor (NGF) nella saliva. Le ferite inumidite con NGF sono guarite due volte più velocemente delle ferite non trattate (cioè non frizionate).

Tuttavia, i dati sulla leccatura delle ferite non sono tutti positivi. Nella bocca dei mammiferi troviamo anche alcuni batteri anaerobici come la Pasteurella. Pur non essendo dannoso in bocca, Pasteurella può causare gravi infezioni se introdotto in profondità in una ferita aperta. Esistono numerose segnalazioni di questo accadimento e talvolta i risultati sono stati estremamente negativi, causando infezioni che hanno provocato amputazioni e talvolta le infezioni che ne derivano hanno messo a rischio la vita.

Uno degli aspetti interessanti di queste scoperte è il suggerimento che le sostanze chimiche utili non si trovano solo nella saliva dei cani ma anche nella saliva delle persone. Questo suggerisce che se si è disposti ad ignorare le possibili complicazioni per ottenere i benefici di guarigione di avere leccate ferite, non si può aver bisogno dell'assistenza di Lassie o Fido. Puoi farlo davvero da solo. Tuttavia, questo non significa che dovresti offrire indiscriminatamente i benefici della tua lingua di guarigione agli altri. Dovresti essere a conoscenza del caso di un insegnante dell'Oregon che è stato rimproverato dopo aver leccato sangue dalle ferite sul ginocchio di un membro della squadra di atletica, un braccio di un giocatore di football e una mano di uno studente di scuola superiore. Un ufficiale della sanità pubblica dell'Oregon ha commentato che "Sappiamo che gli animali si leccano le loro stesse ferite e che la saliva ha alcune proprietà curative. Ma la mia raccomandazione molto forte è che ti limiti a leccarti le ferite. "

Stanley Coren è l'autore di molti libri tra cui: Born to Bark, The Modern Dog, Why Do Dogs Have Wet Noses? Le impronte della storia, come pensano i cani, come si parla il cane, perché amiamo i cani Facciamo, cosa sanno i cani? L'intelligenza dei cani, perché il mio cane agisce così? Comprensione dei cani per i manichini, i ladri del sonno, la sindrome di sinistra

Copyright SC Psychological Enterprises Ltd. Non può essere ristampata o ripubblicata senza autorizzazione

Solutions Collecting From Web of "I cani possono aiutare gli esseri umani a guarire?"