"I Came for My Child, ma questo è davvero su di me"

Recentemente ho parlato in una serata dedicata alla formazione dei genitori riguardo a Worry Monster e ai modi in cui i genitori possono aiutare i loro figli a capire e combattere questo prepotente. Come al solito, ho parlato della risposta alla sopravvivenza che tutti abbiamo, di come il nostro amigdala si innesca quando percepiamo la minaccia, di come i nostri pensieri ansiosi scatenano la nostra risposta di paura e di diverse strategie di pensiero, azione e consapevolezza che possono mantenere il Worry Monster ( e i suoi amici il perfezionista e mostro OCD).

Mentre parlo con questi tipi di pubblico, vedo diverse risposte dai genitori. Alcune persone sono in ascolto e fidanzate e altri stanno annuendo quando ciò che sto dicendo ricorda loro il loro bambino. Altri mi guardano con gli occhi spalancati e uno sguardo intenso. Ho imparato che questi sono spesso gli adulti che hanno avuto una vita di preoccupazioni e paura e ora stanno solo imparando come si chiama: ansia.

Un padre si avvicinò a me alla fine del mio ultimo discorso e disse: "Sono venuto per mia figlia ma stavi parlando di me. Penso che in realtà mi preoccupi più di lei. "Gli ho chiesto se era sempre preoccupato e se sapeva che era un po 'più preoccupato. Ha detto, si è preoccupato finché ha potuto ricordare, ma non sapeva che era un preoccupato. Questo è spesso il caso. Tu sai solo quello che sai e quello che sai sembra "normale". Come puoi ottenere aiuto per qualcosa che non sai di aver bisogno di aiuto?

L'ansia è sia "natura" che "nutrimento". Funziona in famiglie – le persone sono entrambe nate con essa e la cultura familiare e lo stile genitoriale possono entrambi svolgere un ruolo nel minimizzarlo o esacerbarlo. Questa non è una colpa. Alcune famiglie hanno un albero genealogico di preoccupazioni. Quando trovi un bambino ansioso, trovi spesso un genitore ansioso che ha anche un genitore ansioso. Trovo che il problema più grande è che le persone non trovano informazioni su preoccupazioni, ansia e paura e su cosa possono fare per gestirlo , affrontalo e vivi più pienamente. I bambini dovrebbero ricevere queste informazioni quando sono giovani e gli adulti dovrebbero ottenere queste informazioni ora.

Preoccupazione e paura (alias Worry Monster) si nascondono nell'ombra e intimidiscono e intimidiscono in modo silenzioso e persistente persone di ogni età – milioni su milioni – ogni singolo giorno. Non dobbiamo vivere nella paura. Non abbiamo bisogno di credere che preoccuparsi di qualcosa in futuro (che non è ancora avvenuto) avrà alcun impatto su questo risultato. Non abbiamo bisogno di perdere il sonno preoccupandoci di cosa "potrebbe" accadere.

Non è mai troppo tardi per imparare nuove abilità. Conosco degli adulti che imparano una nuova lingua, imparano a nuotare, iniziano una nuova carriera e imparano a volare sugli aerei. Perché non apprendere l'abilità della vita critica dell'apprendimento per gestire i tuoi pensieri e la tua mente per superare in astuzia il Worry Monster? Se sei un genitore, hai la motivazione in più per modellare per tuo figlio il coraggio necessario per portare giù il Mostro della Piaga e vivere più pienamente. I nostri bambini sono la nostra più grande motivazione per il cambiamento. Se non pensi di poterlo fare da solo, fallo per loro. Tutti beneficeranno in questo modo.

Quindi per tutti i miei compagni di lavoro e perfezionisti, ecco il piano di battaglia:

  • Ricorda i tuoi pensieri ansiosi ("Cosa succede se …) innesca la tua risposta alla sopravvivenza e ti fa sentire male (petto stretto, battito cardiaco, mal di stomaco, farfalle, mal di testa e vertigini)
  • Cambiare i tuoi pensieri per essere più razionali ("Mi innervosisco sempre prima delle interviste ma sembra che vada bene) può abbassare il tuo amigdala e permetterti di esibirti al tuo potenziale
  • Rimanere nel momento presente allontana il Worry Monster dal momento che ogni preoccupazione risiede in futuro
  • Fare qualcosa che Worry Monster ti dice di non fare (andare a un evento sociale) è un passo coraggioso, anche se piccolo, contro il Worry Monster.

Ho il privilegio di vedere persone di tutte le età prendere posizione contro il Mostro della Preoccupazione ogni giorno e montare vittorie. Le vittorie diventano fiducia. La fiducia apre la possibilità di vivere e sperimentare la vita in un modo nuovo. Impegnarsi per il cambiamento e correre un rischio.

Puoi farlo – per te stesso e per tuo figlio.

Solutions Collecting From Web of ""I Came for My Child, ma questo è davvero su di me""