I 7 segreti di un cervello felice

http://jillhandrews.com/blog/
Fonte: http://jillhandrews.com/blog/

Mi piace il cervello del mio studente felice e così anche tu .

Le esperienze positive cambiano il cervello creando connessioni felici tra il cervello pensante e il cervello sensibile. Le connessioni più felici che sopravvivono e prosperano … più l'apprendimento avviene.

Collegamenti cerebrali Collegamento ipertestuale ciò che sappiamo, ciò che comprendiamo, ciò che sentiamo e ciò che effettivamente facciamo nel mondo.

La felicità basata sul cervello non riguarda la positività del pensiero : si tratta di sentire la positività.

La positività alimenta una motivazione intrinseca per migliorare se stessi, altri malati, regolare lo stress e bilanciare le richieste. L'effetto positività ci consente di orientarci nuovamente al punto di vista di un altro e di considerare tutte le opzioni. I sentimenti di opposizione di mentalità chiusa sono soppiantati da una considerazione aperta. I sentimenti generano mentalità.

Carol Dwek descrive il rapporto di positività ideale (prendi l'auto-test) come 3-1 a sentimenti negativi che creano una mentalità aperta. La positività affettiva consente al cervello di crescere in una mente sana, aperta a nuove idee e soluzioni.

La teoria dell'apprendimento cognitivo propone che il pensiero predice l'azione mentre la teoria dell'apprendimento affettivo propone che la sensazione preveda il pensiero. Gli educatori di psicologia positiva, in linea con l'apprendimento affettivo, propongono che le lezioni insegnino e sviluppino le emozioni, che gli insegnanti modellano ed elaborano le emozioni e che gli studenti esprimono e gestiscono le emozioni.

La sfida – come in tutte le cose educative in questa era di "riforma" comportamentale statica dell'educazionenon è semplicemente ricordare i 7 felici segreti del cervello in una prova. Piuttosto, la sfida è di praticarli tutti i giorni fino a quando le 7 felici attività cerebrali diventano parte della memoria muscolare o procedurale quotidiana dello studente.

I 7 segreti del cervello felice assicurano che la potenza del cervello di apprendimento è sbloccata. Alla Learning and Brain Conference di San Francisco dello scorso anno (febbraio 2014), ho presentato questi 7 segreti del cervello felice per gli educatori.

I SETTE SEGRETI

1. Dare priorità alle emozioni . In ogni occasione, in ogni materia discuti, esplori, modelli e riconosca i sentimenti. Il cervello ha bisogno di un'educazione avanzata nell'apprendimento e nella competenza emotiva perché le emozioni sono la risposta neurologica di ritorno ai principi fondamentali, filtro e attivatore di tutte le conoscenze, comprensione e abilità applicate.

2. Coinvolgi i punti di forza . Ad ogni occasione attraverso ogni soggetto osservano, allenano, bilanciano, coordinano, incoraggiano, insistono e incoraggiano le forze emozionali positive perché la forza emotiva è solo un altro descrittore dell'intelligenza emotiva. Il cervello dipende da una squisita sincronizzazione emotiva per raggiungere la potenza.

3. Possibilità di immaginazione . In ogni occasione, attraverso ogni materia, insegnare agli studenti a costruire e decostruire l'esperienza per evitare la dissonanza affettiva. Il cervello è cablato per ottimismo, quindi insegnare agli studenti come usare il cervello per far girare la paglia in oro.

4. Attiva la memoria positiva . In ogni occasione attraverso ogni soggetto si generano le emozioni positive associate all'esperienza positiva precedente. Il cervello è un risveglio di un'esperienza emotiva positiva che può essere convogliata per rinvigorire l'apprendimento secondo necessità.

5. Incoraggiare l'auto-narrazione positiva . In ogni occasione, attraverso ogni argomento, aiuta gli studenti a influenzare o modificare l'autodidatta di uno studente da un fallimento che evita o dall'incapacità di accettare un successo in attesa. Il cervello è un cervello narrativo e le storie che racconta se stesso anticipano e predicono il risultato.

6. Scoraggia la paura . Ad ogni opportunità in ogni materia, insegnano agli studenti a rilassarsi e sentirsi emotivamente al sicuro perché la paura è alla base del fallimento emotivo, sociale e accademico. Il cervello afferra la paura e inibisce il nuovo apprendimento perché, mentre la paura può forzare la conformità estrinseca, non può muovere le emozioni positive che ispirano la motivazione intrinseca.

7. Crea flusso . In ogni occasione, in ogni materia, si accende la curiosità innata e non si interrompe il perseguimento di essa. Il cervello è uno studente avido e interessato a se stesso quando nuove connessioni vengono stimolate a crescere e a fluire e le connessioni obsolete vengono scartate.

Ora sai come accendere i felici e rendere la tua giornata di cervello!

Citazione del giorno : È la cosa più meravigliosa scoperta nell'universo, ed è noi . David Engelman, Incognito: The Secrets of the Brain

———

Un ringraziamento speciale a Jill Andrews di Ann Arbor, Michigan per avermi concesso il permesso di usare la sua affascinante opera d'arte. Spero di presentare più dei suoi disegni originali in post futuri e di collaborare con lei anche in altri modi. Jill è un educatore scientifico universitario recentemente in pensione specializzato in sensibilizzazione pubblica e creatore di disegni e bambole. I suoi disegni e le sue bambole sono davvero delle gemme.

LEGGI DI PIÙ NEL MIO LIBRO : La Psicologia Positiva nella Classe della Scuola Elementare (WW Norton & Company, 2013) ha lo scopo di aiutare gli insegnanti a costruire classi di psicologia positiva coerenti con le neuroscienze affettive.

SEGUIMI SU TWITTER : https://twitter.com/pattyogrady

Solutions Collecting From Web of "I 7 segreti di un cervello felice"