I 4 errori mentali che possono sabotare la tua vita sociale

Andrey_Popov/Shutterstock
Fonte: Andrey_Popov / Shutterstock

Come psicologo cognitivo, non importa quale sia la ragione per cui le persone devono vedermi – depressione, ansia, autostima – finiamo inevitabilmente per discutere delle loro relazioni.

Le relazioni sono parte integrante della nostra salute mentale e del senso di benessere, e la maggior parte delle persone pensa che avere una relazione romantica sana sia uno dei loro più grandi obiettivi nella vita. Per coloro che cercano di trovare qualcuno, ci sono spesso modelli specifici di pensiero e comportamento che sabotano ripetutamente i loro sforzi. Questi quattro modelli di pensiero comuni spesso allontanano le persone invece di avvicinarle.

1. Supponendo la relazione istantanea.

Non hai nemmeno inviato il primo testo e stai già immaginando come saranno i tuoi figli. La tendenza a immaginare come sarebbe la nostra vita con un potenziale nuovo partner è quasi universale. Perché lo facciamo? Il nostro sistema di ricompensa del cervello, che è alimentato in gran parte dal neurotrasmettitore dopamina, è attivato dall'anticipazione delle ricompense. Ciò significa che solo pensare a cosa potrebbe essere con questa nuova persona (molte esperienze gratificanti) può inondare il tuo cervello di sostanze chimiche che ti fanno sentire forti emozioni positive.

La tua immaginazione è molto potente. Il lato positivo di questo è che ti mantiene in modalità Inseguimento, che è più probabile che porti ad una relazione. Il rovescio della medaglia è che spesso crea aspettative che non sono appropriate per qualcuno che hai appena incontrato, il che può farti mostrare emozioni o comportamenti eccessivamente intensi che potrebbero spaventare la persona. Le persone vogliono essere apprezzate per quello che sono, non per una fantasia che hai proiettato su di loro.

Quando ti accorgi che salti in avanti, tira indietro e ricorda a te stesso che se non hai avuto una discussione sull'essere in una relazione esclusiva o impegnata, sei solo in un periodo di raccolta dei dati, altrimenti noto come incontri. Proprio come quando raccogli dati su quale cellulare o computer comprare, stai raccogliendo informazioni sul fatto se questa persona sia o meno qualcuno con cui ti piacerebbe avere una relazione. Proprio come i telefoni cellulari, qualcuno può sembrare luminoso e brillante all'esterno, ma quando si guarda più da vicino potrebbe non essere ciò di cui hai veramente bisogno o che vuoi. Saltare la fase di raccolta dei dati su qualsiasi decisione importante può avere conseguenze negative. Prova a riformulare le tue esperienze di appuntamento come dati . Non sembra romantico, ma può aiutarti a rallentare i tuoi impulsi in modo da poter fare scelte migliori.

2. Non credere di poter avere ciò che vuoi.

Per ottenere ciò che vuoi nella vita, prima devi sapere cosa vuoi e devi credere che puoi ottenerlo in modo che tu possa intraprendere le azioni che ti portano a creare l'esperienza. Per alcuni, sapere quello che vuoi può essere un problema, ma per la maggior parte delle persone, è la mancanza di credere che possano avere ciò che vogliono che li trattiene infelici e li induca ad accontentarsi di molto meno. Ad esempio, se vuoi stare con qualcuno che è disposto ad aspettare finché non sei una coppia impegnata prima di avere una relazione fisica, devi essere in grado di articolare ciò con i potenziali partner e non scegliere i comportamenti che dimostrano che sei disposto ad accontentarti Di meno. Accontentarsi di meno potrebbe essere arrendersi perché si crede che l'altra persona non possa rimanere bloccata fino a quel momento, sia perché le altre persone sono disposte a ottenere il fisico prima o perché credi che non valga la pena aspettare.

Prenditi il ​​tempo per valutare ciò che desideri sinceramente da una relazione, non ciò che pensi di poter ottenere. Quindi annota quali sono i comportamenti coerenti con ciò che desideri. Esaminare il proprio comportamento ed essere onesti nel valutare se è coerente con ciò che si spera. Altrimenti, dovrai lavorare per cambiare le tue aspettative. (Per sapere come cambiare le tue aspettative, clicca qui.)

3. Pensando che non andrà bene se non ottieni quello che vuoi.

Paradossalmente, mentre è molto comune credere che non otterrete ciò che volete, è anche molto comune essere così spaventati da non ottenere ciò che volete che le persone evitino cose che potrebbero confermare ciò che già credono sia vero. Ad esempio, se pensi che la persona con cui stai frequentando potrebbe non voler avere una relazione impegnata, invece di venire fuori e chiedere come si sente l'altra persona su dove sta andando la tua relazione, puoi evitare del tutto la conversazione. Questo ti consente di evitare temporaneamente il dolore della delusione che sembra inevitabile e intollerabile, ma a lungo andare peggiora le cose.

È importante sapere cosa vuoi nella vita, ed è altrettanto importante sapere che anche se non ottieni quello che vuoi, troverai comunque il modo di essere OK. Questo ti permette di evitare di essere eccessivamente emotivamente attaccato al risultato. E l'unico modo per farlo veramente è sentirsi sicuri su chi sei dentro. Quando sei sicuro di chi sei, non sei dipendente da altre persone o circostanze esterne per farti felice. Sai che il successo nella vita è spesso basato su molti fallimenti e che ogni opportunità può insegnarti qualcosa che ti rende più probabile che abbia successo la prossima volta. (Per imparare come costruire la tua autostima, clicca qui).

4. Credere di dover dimostrare la tua dignità.

La datazione è dura perché può sembrare che tu sia sempre valutato. Puoi diventare così pauroso del rifiuto che perdi di vista l'obiettivo – trovare la persona giusta – e invece concentrarti sulla dimostrazione di quanto sei degno o desiderabile. Quando la tua felicità dipende dall'approvazione di qualcun altro, ti metti nella posizione di chiedere a qualcuno, in sostanza, "Scegli me! Scegli me! "E perdi il tuo potere. Questa è la posizione da cui le persone iniziano a compromettere chi sono.

Ciò che è richiesto è una riformulazione del concetto di rifiuto stesso. Il migliore che conosco è il vecchio detto: "A volte il rifiuto è la protezione di Dio." Non devi avere credenze religiose per capire che a volte non ottenere quello che vogliamo è la cosa migliore per noi. La cosa più importante è riguadagnare la prospettiva : stai cercando una buona partita, qualcuno che vuole stare con te tanto quanto vuoi essere con loro. Quando ti concentri sul fatto che qualcun altro è ciò che stai cercando, sei nel ruolo di chi seleziona e sei il proprietario del tuo potere.

Rapporti di ogni tipo ci forniscono l'opportunità di imparare, crescere e sperimentare ciò che la vita è circa. Imparare a riconoscere i modelli di pensiero che potrebbero trattenerti è un passo importante verso il raggiungimento dei tuoi obiettivi di relazione. Cambiare qualsiasi modello di pensiero o comportamento richiede tempo e pratica. Se hai bisogno di ulteriore assistenza potresti voler lavorare con uno psicologo o terapeuta specializzato in questo settore.

New World Library
Fonte: New World Library

Jennice Vilhauer, Ph.D., è la direttrice del programma di trattamento di psicoterapia ambulatoriale presso Emory Healthcare e l'autore di Think Forward to Thrive: Come usare il potere di anticipazione della mente per trascendere il tuo passato e trasformare la tua vita.

Per visualizzare il mio TEDx Talk 2015, su "Perché non ottieni quello che vuoi", fai clic qui.

Solutions Collecting From Web of "I 4 errori mentali che possono sabotare la tua vita sociale"