"Hunger Games" per donne di mezza età

Forse non è la scala su cui dovremmo essere arrabbiati.

La mia dottoranda, Ellen Albertson, è un allenatore di benessere, nutrizionista e autore. Ha scritto per pubblicazioni come Self , Good Housekeeping e Better Homes and Gardens . La sua dissertazione utilizza la meditazione dell'auto-compassione per affrontare la stima e l'immagine del corpo nelle donne di mezza età.

Ellen ed io abbiamo lavorato su una serie di ricerche insieme, incluso un documento che documenta messaggi di dieta contraddittori su riviste femminili. Alcune riviste offrono diete miracolose insieme a ricette per torte ricche praticamente su ogni copertina. Questo è il tipo di mondo psicologico contraddittorio che le donne di mezza età vivono e fanno del loro meglio per navigare. Anche con l'educazione e le filosofie personali dalla mentalità aperta, le donne si sentono ancora male nei confronti dei nostri corpi. Forse non sono tanto i corpi a rappresentare il problema, ma le aspettative impossibili che ci spingono a fare cose piuttosto folli. Ellen ha scritto il seguente rapporto su alcune delle sue esperienze come coach del benessere e le lunghezze in cui alcune donne andranno a cercare di afferrare l'elusivo anello di ottone:

Recentemente il New York Times ha pubblicato una storia intitolata "Bridal Hunger Games" che parla delle ultime tendenze nella perdita di peso pre matrimonio. Tutti i soliti sospetti sono stati citati: detersivi di atkins e succhi biologici, iniezioni illegali di ormone della fertilità gonadotrinoc corionico umano (HCG) e diete ipocaloriche accompagnate da pillole di prescrizione e di vitamina B.

Ciò che era nuovo e inquietante era l'aggiunta di tubo di alimentazione come metodo di perdita di peso. Secondo l'articolo, la 41enne Jessica Schnaider ha speso $ 1,500 per inserire un tubo di alimentazione sul naso in modo che potesse ricevere 800 calorie al giorno senza mangiare e perdere un vestito o due prima del grande giorno. Perché una donna perfettamente in salute deve sottoporsi a una procedura così invasiva e scomoda destinata a sostenere la vita di pazienti con condizioni come il cancro, l'anoressia o la paralisi?

Mentre le spose, che vogliono guardare bene per il loro matrimonio, spesso vanno agli estremi, viviamo in un mondo in cui molte donne trascorrono incredibili quantità di tempo ed energie nella speranza di cambiare i loro corpi. Perché? Perché non mangiamo semplicemente, esercitiamo, accettiamo i nostri corpi e godiamo dei benefici per la salute? Da dove viene il desiderio di apparire come una top model, una stella del cinema o una celebrità?

Il desiderio di assomigliare alla miriade di immagini dei media che vediamo proviene dalle immagini dei media stesse. Ogni giorno siamo bombardati da centinaia di immagini di perfezione – denti bianchi, pelle perfetta, capelli shinny, gambe lunghe senza capelli, seno grande, vita minuscola … In un processo noto come confronto sociale ci valutiamo contro queste immagini artificiali e veniamo fuori corto. Ci vergogniamo, siamo colpevoli, brutti. Chiaramente abbiamo fallito e vorremmo disperatamente cambiare il nostro corpo in modo da poter assomigliare agli ideali di bellezza che vediamo sui nostri schermi e nelle pagine delle riviste patinate che leggiamo per rilassarsi.

Fortunatamente tutte le pagine ci promettono salvezza. Hai una parte del corpo difettosa da riparare? Ci sono cure miracolose per tutto. Ciglia succinte, cosce flaccide o capelli crespi: lascia perdere! La soluzione a tutti i mali del tuo corpo è a portata di clic. Il problema è che nessuno di questi proiettili magici ti lascerà come Beyonce che, come tutte le mamme celebri, è rimbalzata al peso della prepregnanza 30 secondi dopo il parto. Ora ecco una tendenza che le nuove mamme possono ottenere dietro: la dieta epidurale, nessuna perdita di peso.

L'immagine negativa del corpo, l'insoddisfazione del corpo, la ricerca dell'ideale sottile e la costante dieta sono diventati così prevalenti nelle ragazze e nelle donne che il fenomeno è descritto come "malcontento normativo". Queste sensazioni sono così comuni che le donne possono effettivamente esprimere insoddisfazione per il loro aspetto perché tutti gli altri sostengono questo tipo di auto degradazione. Le ricerche di Salk e Engeln-Maddox hanno rilevato che il 93% delle donne del college che hanno intervistato ha ammesso di aver partecipato a "discorsi grassi" e circa un terzo ha affermato di averlo fatto spesso.

In un mondo in cui la leggerezza è glorificata e il grasso è stigmatizzato, interiorizzare il desiderio di essere magri inizia presto, motivo per cui questi sentimenti sono così difficili da alterare in età adulta. In un ingegnoso esperimento progettato per vedere come le ragazze primitive accettavano l'ideale di bellezza culturale della magrezza come il loro standard, Harriger e colleghi hanno chiesto ai bambini in età prescolare di scegliere tra un gioco di dimensioni magre, grasso o medio per giocare a Candy Land o Chutes and Ladders. La maggior parte delle ragazze, il 69 percento ha selezionato un pezzo sottile. Il 20% ha selezionato pezzi di dimensioni medie e solo l'11% ha selezionato un pezzo di grasso. Per valutare l'investimento emotivo che ogni ragazza aveva con il suo pezzo di gioco, le ragazze sono state poi chieste se volevano cambiare il loro pezzo di gioco per un altro. Le ragazze che hanno selezionato il pezzo sottile sono state le meno disponibili a passare al pezzo grasso del corpo quando richiesto.

In un altro esperimento, gli psicologi dell'Università del Sussex hanno visto ragazze adolescenti guardare video musicali con membri attraenti di gruppi di ragazze come Pussycat Dolls and Girls Aloud, ascoltare solo la musica in questi video o imparare un elenco di parole neutre. Dopo solo dieci minuti di esposizione, le ragazze che hanno visto i video musicali hanno avuto un aumento molto maggiore di insoddisfazione del corpo rispetto agli altri gruppi.

Come l'incidente del sondino, i risultati di questi studi sono inquietanti. Tuttavia, c'è un modo in cui possiamo veramente sentirci meglio riguardo al nostro corpo e a noi stessi. In primo luogo, possiamo iniziare a capire che i media distorcono le nostre percezioni e scelgono di non confrontarci con queste immagini. No, la maggior parte delle donne di 40 anni non assomigliano ai personaggi ritratti su Desperate Housewives . E sì, la maggior parte delle immagini che vedete dei "corpi perfetti" sono state Photoshop.

In secondo luogo, accetta che nessuna dieta o regime di esercizio possa trasformare il tuo corpo in modo da avere addominali "perfetti", braccia, culo e cosce. In terzo luogo, abbracciare chi sei e come stai ora. Potresti non essere in grado di trasformare il tuo corpo, ma puoi trasformare la tua mente. La salute, il benessere e l'autostima sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Infine, possiamo sostenerci a vicenda per promuovere un mondo in cui donne e ragazze di tutte le forme e dimensioni possano sentirsi bene con il proprio corpo e se stesse.

Qualche settimana fa, ho ricevuto un post su Women's Health , uno dei siti web per cui scrive, chiedendo aiuto a una donna che voleva perdere 5-10 chili di grasso, così da apparire carina in bikini per l'estate. Stava già facendo tutto bene – esercitandosi quattro o cinque volte a settimana, sentendosi forte, scegliendo cibi sani da mangiare. Ellen ha sottolineato che le immagini con le quali si confrontava spesso non erano reali e suggeriva di confrontarsi con donne vere, medie. Ha risposto e ha ammesso di avere una visione "distorta" delle cose, e ha deciso di fare uno sforzo consapevole per apprezzare le sue curve. Alla fine si è resa conto di essere felice di non sembrare più un'adolescente e di fissare un nuovo obiettivo: "abbracciare me stesso come sono, sano e forte". Ora questa è un'alternativa ai feed di tubi e ai video di YouTube che tutti possiamo abbracciare .

Credito immagine: sheknows.com

Solutions Collecting From Web of ""Hunger Games" per donne di mezza età"