Herman Cain e le anime del popolo nero

Nessuno può ascoltare "Immagina che non ci sia la pizza" e nega che Herman Cain sia un cantante "soulful".

Devo comprare una nuova copia di T he Souls of Black Folk prima che la vecchia edizione in brossura del mercato di massa crolli su di me. Il dramma attuale con il candidato presidenziale Herman Cain mi ha spinto a voler leggere il primo capitolo. Poi ho pensato: questa è l'era digitale, posso leggerla online.

Il mio lavoro tenta ancora di ampliare l'idea della doppia coscienza, l'attrazione degli ideali in guerra, "dualità", come WEB Dubois l'ha concepito all'inizio del secolo scorso in quella che considero la sua opera migliore, The Souls of Black Folk . La nostra serie interattiva composta da 5 parti, Barack Obama, America e il mondo, esplora l'utilità del concetto per comprendere il Presidente Obama e il nostro attuale dramma politico nazionale.

I repubblicani erano quasi in grado di difendere il loro ideale dandogli una faccia nera, ma Herman Cain potrebbe essere stato più intelligente e privo di scrupoli di saggio e onesto e così la sua campagna è implosa. C'è un sentimento molto sinistro, un inquietante sacrilegio, ai tentativi di soulfulness di "Immagina che non ci sia la pizza".

Un esempio di qualcuno che tiene in una tenacia risoluta l'ideale liberale è Alan Grayson, che si definisce "Un membro del Congresso con coraggio" o avrei potuto usare Dennis Kucinich come esempio.

La più grande resistenza che ottengo a Barack Obama, all'America e al mondo è l'idea che: "Noi, i più oscuri, arriviamo anche ora non del tutto a mani vuote", per prendere nuovamente in prestito Dubois. La mentalità della maggior parte dei liberali e dei conservatori è:

"Certo che sei venuto a mani vuote."

"No, non l'abbiamo fatto", diciamo.

"Ok, allora non parliamo di razza. Che differenza fa la razza, comunque "?

Il desiderio non riconosciuto sembra essere quello di rendere il viso nero agonizzato, e se non quello, di renderlo bianco. Qualsiasi cosa facciamo come nazione, non riconosceremo il "dono dello spirito" dalle anime della gente nera. "Chi sei tu per darci un regalo diverso dalla musica. Sì, amiamo la musica soul ", afferma la mente liberale. (Gran parte del gusto conservatore è per Country & Western, che potrebbe spiegare il cappello da 10 galloni di Herman Cain).

L'intero primo capitolo di The Souls of Black Folk chiarisce che la musica non è altro che un'espressione esteriore del vero dono dello spirito. Di tutto il regalo, Dubois dice: "Siamo neri. . . (gente) sembra l'unica oasi di fede semplice e riverenza in un deserto polveroso di dollari e intelligenza. "

Quello che ho imparato viaggiando in oasi di semplice fede e riverenza e nel polveroso deserto di dollari e intelligenza è che entrambi i posti sono occupati dagli americani di tutte le razze. È solo che la storia più potente di fede e riverenza semplice può essere raccontata nei drammi sulla popolazione nera pre-1960. E sembra che il futuro dell'America dipenda dal fatto che troveremo la pace in entrambi i luoghi, come il nostro Presidente e la First Lady sembrano aver fatto.

Solutions Collecting From Web of "Herman Cain e le anime del popolo nero"