Halloween una notte di sicurezza teatro per reati sessuali

Per molti, Halloween è un'esplosione. Vestire, dolcetto o scherzetto, distribuire caramelle, magari persino organizzare una festa.

Per quelli condannati per reati sessuali, può essere la notte più temuta dell'anno. Rastrellamenti di gruppo, coprifuoco tra il tramonto e l'alba con le luci spente, cartelli obbligatori "no candy" sulle loro porte e controlli a campione per la conformità sono tra le varie tecniche di controllo apparentemente progettate per proteggere il pubblico.

In contrapposizione all'isteria dell'offesa sessuale su All Hallows Eve, tuttavia, i trasgressori sessuali non sono riusciti a strappare e molestare i bambini ad Halloween. E non sono mai stati.

L'anno scorso, uno studio pubblicato ha dimostrato ciò che la maggior parte degli esperti già sapeva: non vi è alcun picco di Halloween nei crimini sessuali contro i bambini.

"L'ampio cast delle leggi di Halloween pone un certo grado di onere per gli agenti delle forze dell'ordine, il cui tempo sarebbe altrimenti destinato ad affrontare eventi più probabilmente pericolosi", ha osservato Jill Levenson della Lynn University in Florida.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Sexual Abuse, ha esaminato le tendenze del crimine per un periodo di 9 anni. Ha utilizzato i dati del National Reporting Base System per esaminare gli andamenti del crimine in 30 stati degli USA per un periodo di 9 anni. I ricercatori non hanno rilevato un aumento del tasso di abuso sessuale durante la stagione di Halloween. Inoltre, il numero di incidenze segnalate non è aumentato o diminuito dopo che la polizia ha implementato le attuali procedure.

Sfortunatamente, l'evidenza empirica sembra incapace di dare buon senso. Gli agenti di probation e altri continuano a implementare ridicole retate e altre restrizioni di un anno sui reati sessuali, invece di concentrarsi sulla vera minaccia per i bambini, che troverò in un momento.

Intorno alla nazione questo Halloween,

gli agenti di libertà vigilata e di libertà vigilata continueranno a ordinare ai trasgressori sessuali condannati di non rispondere alle loro porte, decorare i loro porticati o indossare costumi su Halloween. Ai trasgressori sessuali viene ordinato di affiggere i cartelli "NO CANDY HERE" alle loro porte. Altri devono partecipare a speciali "sessioni di consulenza" di Halloween o "serate di film", dove saranno monitorati (e, per inciso, protetti da false accuse). Le restrizioni sono così diffuse e così varie che non ho più il tempo o l'energia per catalogarle come ho fatto sul mio blog professionale negli ultimi tre anni.

Questo nonostante almeno una sentenza della corte federale secondo cui le restrizioni erano eccessivamente ampie, e ridicolizza dai commentatori televisivi di tarda notte di alcune delle più sciocche restrizioni di Halloween.

Le farsesche azioni sono un ottimo esempio di ciò che Scott Henson di Grits for Breakfast chiama "teatro della sicurezza", cioè "iping (e pretendendo di risolvere) una minaccia che in realtà è estremamente remota, fino al punto di distogliere risorse dalla polizia attività come l'applicazione del DWI che proteggerebbero più persone e salvare più vite. "

Perché Halloween, potremmo chiedere? Dopotutto, la maggior parte dei trasgressori sessuali si rivolge a persone che conoscono, non a bambini fuori strada. E le repressioni sui trasgressori sessuali registrate mancano comunque il segno, perché la stragrande maggioranza dei nuovi reati sessuali sono commessi da uomini che non sono mai stati catturati per un reato sessuale passato. Inoltre, i trasgressori sessuali registrati si sentono così marchiati e ostracizzati che la maggior parte si nasconde e si nasconde oggi.

Ma lo spavento si nutre di una profonda paura culturale dello straniero spauracchio. Questa paura è memorizzata nella leggendaria leggenda di Halloween di caramelle contaminate che ha resistito nonostante una miriade di tentativi di correzione. Come Benjamin Radford del Skeptical Enquirer ha sottolineato la persistenza di quel mito di straniero-pericolo:

"Nonostante gli avvertimenti via e-mail, le storie spaventose e le colonne di Ann Landers al contrario, ci sono stati solo due casi confermati di bambini uccisi da caramelle avvelenate di Halloween, e in entrambi i casi i bambini sono stati uccisi non in un atto casuale da estranei ma omicidio intenzionale da parte di uno dei loro genitori ".

La parte triste di entrambi i miti è che ai bambini viene insegnato un messaggio di paura: gli estranei, o anche i loro stessi vicini, potrebbero provare a velarli o molestarli.

Oh si. Qual è il vero pericolo che devono affrontare i bambini questo Halloween?

È quello che tua madre ti ha sempre messo in guardia: essere investito da un'auto in corsa mentre attraversi una strada buia. Gli incidenti automobilistici uccidono circa 8.000 bambini ogni anno negli Stati Uniti. E i bambini hanno più del doppio delle probabilità di essere uccisi da un'auto mentre camminano nella notte di Halloween che in qualsiasi altro periodo dell'anno.

Quindi questo Halloween mostra compassione nei confronti di un criminale sessuale identificato pubblicamente. Ma per favore, figlioli, non essere troppo amichevoli con le macchine.

Solutions Collecting From Web of "Halloween una notte di sicurezza teatro per reati sessuali"