Hai riconosciuto la tua amicizia in "Questa vita emotiva"?

Hai visto la parte 1 della serie PBS, "This Emotional Life", ospitata da Dan Gilbert? Se lo hai fatto, fammi sapere se il segmento dell'amicizia è stato in sintonia con le tue esperienze o competenze. Sicuramente non ha funzionato con il mio.

Questa prima puntata di 2 ore consisteva in tre segmenti: famiglia, amici e amanti. Tutti i segmenti erano stranamente minacciosi, e sembravano avvertirci del peggio che potesse accadere. Ciò era particolarmente strano in quanto il tema dominante era che le relazioni contribuiscono in modo significativo alla nostra felicità.

Penso che sia importante riconoscere cosa può andare storto, anche molto sbagliato, in qualsiasi tipo di relazione. Apprezzo anche che a volte possiamo imparare a sistemare le cose comprendendo cosa è andato storto. Ma se le relazioni sono così meravigliose, allora dovremmo vedere più gioia.

Nei segmenti della famiglia e degli amanti, c'era la tristezza – per esempio, nelle storie del bambino adottato da un orfanotrofio che aveva problemi così profondi con l'attaccamento, e la coppia che si faceva strada attraverso l'infedeltà e la terapia. Ma anche un amore sincero e commovente ha brillato.

Ora considera i temi narrativi nel segmento sull'amicizia. C'era la storia di quell'uomo con Asperger, per il quale la connessione umana era una sfida scoraggiante. C'è stata una discussione sulla solitudine e su come può essere peggio per la tua salute rispetto al fumo. C'era una storia di persone che lavoravano insieme come aerei o musicisti e dei conflitti che dovevano affrontare e lavorare per sostenere la qualità della loro arte e le loro amicizie. Da qualche parte lungo la strada c'era la citazione, "Tutti sono gentili fino a quando non li conosci." Poi, dopo la scomparsa di Asperger, la solitudine e le collaborazioni conflittuali, questo segmento che si supponeva sull'amicizia si chiudeva con una storia sul bullismo che finiva con l'impiccagione del bambino vittima di bullismo. Ehi, non c'è da stupirsi che le amicizie siano legate alla felicità!

Nei segmenti su famiglia e amanti, ci hanno offerto alcuni spunti su ciò che potrebbe rendere tali relazioni così potenti. Non così per la parte sugli amici.

Il più vicino al segmento di amicizia è venuto a una rappresentazione di amicizia ordinaria era nelle storie delle persone che hanno lavorato insieme. Le amicizie sul posto di lavoro sono importanti, ma considerarle come le sole illustrazioni positive dell'amicizia è fuorviante. Incorporando l'amicizia in un contesto strumentale, Gilbert ha perso una delle vere gioie e caratteristiche distintive dell'amicizia: non deve essere "su" qualcosa di specifico (come coordinare un compito, allevare figli o mantenere una casa comune) . Le amicizie variano in tanti modi, ma probabilmente la caratteristica fondamentale è che gli amici si godono la reciproca compagnia. Se non lo facessero, probabilmente non rimarrebbero amici.

Ho letto pile di libri e articoli sull'amicizia e, finora, penso che la scoperta più significativa sia questa: le persone spesso provano sentimenti positivi e meno spesso provano sentimenti negativi, quando sono con i loro amici rispetto a quando sono con chiunque altro. Sono più felici con gli amici che con un coniuge o un partner, un figlio, un parente, un collega o un capo (okay, nessuna sorpresa per quest'ultimo). Sembra che avrebbe dovuto essere menzionato in uno show televisivo sull'importanza delle relazioni con la nostra felicità.

Ero un po 'titubante a guardare "This Emotional Life" a tutti, quando ne ho sentito parlare per la prima volta da Nicole da Washington, DC (Grazie, Nichole!) Lei me lo ha fatto sapere su NPR, poco prima che la trasmissione PBS venisse trasmessa. che "le persone che non sono nelle relazioni sentimentali sono meno felici di quelle che sono." Quindi temevo che questa sarebbe stata solo un'altra versione della pretesa fuorviante, "sposati, sii felice." La parte sugli amanti, sebbene , in realtà ha riconosciuto che la felicità raggiunge il picco quando le persone si sposano per la prima volta, e lentamente si dirige in discesa da quel momento in poi, senza risalire fino a quando i bambini non abbandonano il nido, e anche in quel caso, forse non riescono ancora a tornare a quel picco iniziale di gioia. (Gilbert non ha detto che per coloro che divorziano, la loro felicità scende più in basso, in media, di quanto non faccia mai per le persone che rimangono single).

Tuttavia, è interessante affermare che le persone nelle relazioni sentimentali sono più felici di quelle che non lo sono. Il segmento NPR in anteprima della serie PBS iniziò con questa domanda: "Vuoi sapere il segreto della felicità?". Quindi se le persone nelle relazioni sentimentali sono più felici di quelle che non lo sono, dovremmo tutti perseguire queste relazioni? Ancora una volta, penso che la logica sia la stessa del matrimonio: se le persone che sono attualmente sposate sono più felici di quelle che non lo sono, questo non significa necessariamente che se ti sposerai, anche tu sarai più felice. Se sei nella grande fetta di persone che divorziano, quasi sicuramente non lo fa.

Lo stesso vale per l'amicizia? La risposta empirica è che non lo sappiamo. La letteratura di ricerca sull'amicizia degli adulti è misera rispetto all'industria accademica che è lo studio del matrimonio e della famiglia.

Ecco la mia ipotesi. Per un'amicizia intensa e completa – i tipi che sono come i matrimoni, solo senza il sesso – il profilo dei rischi e dei benefici della felicità è probabilmente simile al profilo del matrimonio. Ma un'altra cosa che è speciale per l'amicizia è che il più delle volte, non è così intenso o completo. Inoltre non è esclusivo o avido. In genere, non ci aspettiamo che un amico sia il nostro tutto. Non chiediamo che i nostri amici non abbiano altri amici tranne noi. Non ci aspettiamo di vederli tutto il tempo. Quando le nostre vite vanno in direzioni diverse, le amicizie possono svanire o andare in pausa, senza grandi scene emotive. Certo, alcune amicizie si concludono in modo tumultuoso, con implicazioni devastanti per il nostro benessere, ma non sono i prototipi.

Quindi iniziamo a prendere più seriamente l'amicizia. Sono tutto per saperne di più su Asperger, sulla solitudine e sul posto di lavoro, sul bullismo e sul suicidio, ma per favore non dirmi che mi hai illuminato sul ruolo dell'amicizia nella felicità umana se questi sono gli unici racconti rilevanti che devi raccontare.

[Un avvertimento: quando critico articoli stampati, mi piace leggerli e rileggerli prima di scrivere su di loro. Per questo programma televisivo, non sono riuscito a trovare una trascrizione online, quindi sto passando a quello che posso ricordare guardando lo spettacolo una volta. Se sto dimenticando punti importanti o sto sbagliando qualcosa, ti prego di inserirmi direttamente nella sezione Commenti.]

Solutions Collecting From Web of "Hai riconosciuto la tua amicizia in "Questa vita emotiva"?"