Ha un modo su di lui

Il principale compositore d'America ha musica per colorare la sinestesia.

Public Domain Promotional Photo
Fonte: foto promozionale di pubblico dominio

Billy Joel ha esplorato la sua sinestesia un po '- ma volutamente non abbastanza da demistificare.

The Piano Man mi ha detto per il libro Tasting the Universe che vuole stare attento a non diventare troppo clinico riguardo alla sua rara capacità di vedere il colore corrispondente ai generi musicali e persino alle lettere affinché non svanisca. E chi lo incolperebbe? Sinestesia lo ha aiutato a essere il prolifico cantautore che il mondo ama. Fornisce ispirazione. Questa intervista è apparsa per la prima volta in quel libro.

"Se lo capisco, in qualche modo la stregoneria scompare. Perché non voglio diventare formidabile con esso; Mi piace la spontaneità e il mistero di tutto questo. È molto intrigante per me. "

Mr. Joel esprime qualcosa di tutto ciò che noi sinesteti sentiamo – c'è una qualità ineffabile per il dono. Assegnarlo solo a neuroni non dotati o alla mancanza di inibizione chimica – due delle teorie dominanti – in qualche modo toglie la magia. E inoltre, non possiamo immaginare la vita senza queste impressioni e persino come loro. Forse la sinestesia è una funzione della coscienza tanto quanto l'anatomia.

Il dottor Richard Cytowic, un neuroscienziato pioneristico, riconosce che la sinestesia è un'esperienza emotiva, "accompagnata da un senso di certezza (il sentimento 'questo è')" che egli confronta con la descrizione dell'estasi religiosa di William James, e la noesis ( un'illuminazione accompagnata da una sensazione di certezza). Mentre le scansioni cerebrali hanno mostrato che la sinestesia è attiva nel giro fusiforme e nel giro angolare, ha teorizzato un legame aggiunto tra la sinestesia e il cervello limbico, che è associato all'emozione e ad una sensazione di lucidità.

È interessante notare che, anche se lui stesso non medita, Mr. Joel dice che il peer con cui si sente maggiormente affiatato nel suo processo creativo è Sting, che usa gli stati trance come ispirazione.

"Sting ha espresso qualcosa di simile a quello che penso succederà … è in grado di attingere a una coscienza diversa. Studia yoga, quindi è in grado di meditare con molta più disciplina della maggior parte delle persone. La mia sensazione è che tutta questa roba esista su un piano diverso e in qualche modo ce la colleghiamo e penso di farlo in uno stato di sogno ".

Quando il Rock of the Hall of Famer Mr. Joel si ferma a creare, ha esperienze eccezionali. Vele l'intero spettro di colori nei suoi soggiorni creativi: le sue ballate nascono in baie di blu e verdi; al contrario, la sua musica rock è forgiata in paesaggi infuocati di rossi, arance e ori.

E spesso sogna i successi che sono diventati così tanto parte della colonna sonora delle nostre vite; appaiono nel suo sonno contro un campo di forme colorate amorfe e astratte. Nel suo mondo di veglia, associa anche generi musicali e persino lettere, in particolare vocali, al colore.

"Direi le canzoni più morbide, più intime … c'è" Lullaby (Goodnight My Angel) ", la canzone che ha scritto per sua figlia, Alexa Ray," And So It Goes "," Vienna "e un'altra canzone intitolata" Summer Highland " Cade … 'Quando penso a diversi tipi di melodie che sono più lente o più morbide, penso in termini di blu o verde …. "

Canzoni con un ritmo più pesante, un ritmo più veloce, suggeriscono la parte finale dello spettro rosso-arancio-giallo, spiega Joel. Pensa: "È ancora Rock n 'Roll To Me"; "Non abbiamo iniziato il fuoco".

"Quando ho un colore particolarmente vivido, di solito è un forte schema ritmico melodico e forte che emerge allo stesso tempo. Quando penso a (quelle) certe canzoni, penso a rossi vividi, arance o ori ".

Anche se le tonalità pacifiche dell'acqua per le ballate e i toni scarlatti e radiosi della roccia sembrano logici anche per i non sinesteti, so che qui non è metaforico. Pochi di noi synesthetes hanno gli stessi colori per generi o note o lettere o numeri; avrebbe potuto facilmente dire il contrario o usato viola – è solo una coincidenza. Non esiste una Rosetta Stone per gli infiniti accoppiamenti vissuti dai sinesteti in tutto il mondo.

I sinesteti sono molto attaccati alle loro singole associazioni di colori; sono stati con loro per tutta la vita e spesso parlano degli accoppiamenti con grande affetto. E più che altre persone, sembrano aumentare i toni di riverenza quando parlano di un colore preferito tra loro. Mentre ogni tonalità che Mr. Joel vede per la sua musica è stupenda, dice, i verdi ricchi risuonano di più per lui. "Penso di avere un'attrattiva per diversi colori in momenti diversi", dice. "Quello che è più attraente per me, il più delle volte, è verde scuro per qualche motivo. Ho un'attrazione per il verde molto scuro: Hunter green, kelly green, royal green, deep green … ". Dice le parole come se stesse assaggiando vino.

Il dottor Larry Marks di Yale studia sinestesia da 35 anni. È direttore emerito e fellow del John B. Pierce Laboratory e professore di epidemiologia e salute pubblica e psicologia presso la Yale University School of Medicine. Il suo laboratorio, in modo abbastanza appropriato, è dedicato all'elaborazione delle informazioni sensoriali.

Gli chiedo della particolare forma di sinestesia di Joel. "Alcuni sinesteti 'vedono' i colori quando immaginano i suoni, mentre altri devono ascoltare i suoni per vedere i colori", spiega il dott. Marks. "C'è un notevole interesse nella ricerca di sinestesia riguardante i fattori sensoriali, cognitivi e immaginativi coinvolti nella sinestesia".

Anche il blu e il verde si inseriscono nelle parti più morbide del linguaggio per Mr. Joel. Oltre al suo suono per colorare la sinestesia, ha anche una forma grapheme: i grafemi sono lettere o numeri o simboli.

"Certi testi in alcune canzoni che ho scritto, devo seguire un colore vocalico. Una vocale forte che termina come un -a o un -e o un-i, (che usa alla fine di una riga quando vuole tenere una nota – un dispositivo che dice di aver imparato da Keith Richards dei Rolling Stones), Mi associo a un verde molto blu o molto vivido …. Penso che i rossi mi associno di più alle consonanti, a -t o a -p o a -s; qualcosa che è un suono più duro. Sono ciò che associo ai rossi e alle arance ".

"I suoni vocali, a volte le lettere delle vocali, sono spesso forti induttori di sinestesia", osserva il dott. Marks.

In effetti, il poeta simbolista francese Arthur Rimbaud compose un meraviglioso poema sulle vocali colorate nel diciannovesimo secolo chiamato "Voyelles". Insieme alle opere del collega simbolista Charles Baudelaire, il lavoro di Rimbaud contribuì a rendere popolare la sinestesia.

Voyelles

"A, nero, E bianco, I rosso, U, verde, O blu: vocali,

Dirò, un giorno, delle tue misteriose origini:

Una giacca nera e vellutata di mosche brillanti

Che ronza di odori crudeli

Golfo di ombre, E, biancore di vapori e di tende,

Lance di fieri ghiacciai, re bianchi, brividi di prezzemolo di mucca;

Io, viola, sputato sangue, sorriso di belle labbra

Nella rabbia o nelle estasi della penitenza;

U, onde, divino fremito di mari viridiani,

La pace dei pascoli costellata di animali, la pace dei solchi

Quale alchimia stampa sulla fronte ampia studiosa;

O, sublime tromba piena di strani suoni penetranti,

Silenzi attraversati da mondi e angeli;

O l'Omega! Il raggio viola dei suoi occhi! "

Dr. Cytowic, che ha inaugurato una nuova era di ricerca sulla condizione con il suo libro del 1989, Synesthesia: A Union of the Senses (il primo in inglese in sinestesia) e The Man Who Tasted Shapes nel 1993, ha scritto su priorità letter-color in synestetes e non synesthetes nella sua recente versione, Wednesday is Indigo Blue: Discovering The Brain of Synesthesia (MIT Press, 2009). Il suo libro suggerisce che la sensibilità alla pronuncia, come descrive Mr. Joel, è ancora più rara una forma di ciò che è generalmente noto come grafema per colorare la sinestesia:

"La sensibilità alla pronuncia sembra trattenere solo il 25% circa dei grafemi dei sinesteti colorati (dai ricercatori Simner, Glover e Mowat nel 2006) e implica una componente uditiva alla loro sinestesia", ha scritto. "In altre parole, alcuni grafemi per i sinesteti del colore hanno un'interazione con le parti uditive del cervello, mentre per la maggior parte la loro sinestesia si basa solo sulle lettere scritte …".

Come la maggior parte dei sinesteti, Joel ha realizzato che le sue esperienze erano uniche fin da bambino. "Così quando i bambini venivano a scuola e dicevano che avevo questo sogno di un mostro o avevo questo sogno che ti vedevo o qualcuno moriva, ho avuto un incubo … .. Ho pensato a me stesso, 'Gee, ho una cosa completamente diversa tipo di sogno. Ho sognato una melodia o ho sognato un grande ritmo o uno schema di accordi o un frammento sinfonico per una canzone ". Era sempre musica, ma non era sempre lo stesso tipo di musica. Ho avuto sogni letterali come le altre persone ma il più delle volte è un sogno astratto. ''

Sogna anche nelle forme. C'è molta astrazione nel sogno. Sono forme amorfe, non spesso geometriche e non sembrano avere un modello logico per lui. "Potrebbero essere forme protoplasmatiche, forme amebiche, c'è un sacco di curve, a volte ci sono bordi frastagliati. Nessuna particolare forma ben definita."

L'ho sperimentato un certo numero di volte, ma sveglio e in un modo passivo, non ispirato alla musica originale. Ad esempio, ascoltando "Sullen Girl" di Fiona Apple, vedo una varietà di forme che si trasformano in vari colori. Sembrano trasportati da un'ondata di acqua invisibile per il loro modo vivace e non solo per la sua "calma sotto le onde nel blu del mio oblio", lirico. Loro "versano" da qualche parte.

Per sperimentare te stesso, se non sei un sinestrio, guarda la scena di "The Soloist" dove il reporter del Los Angeles Times Steve Lopez porta Nathaniel Anthony Ayers, un prodigio della musica senza fissa dimora, alle prove della Los Angeles Philharmonic all'inizio della loro amicizia. Jamie Foxx, nel ruolo di Mr. Ayers, chiude gli occhi in estatica fantasticheria e Dreamworks Animation in collaborazione con Paramount Studios fornisce la magia sinestetica animata di ciò che vede nella sua mente. Mentre il signor Lopez mi ha detto che non crede che Mr. Ayers, uno schizofrenico, sia anche un sinesteta, (la scena non era la stessa nel suo best-seller di libri) il tropo del film è bello e realistico al contrario. Serve a dimostrare la gioia che il signor Ayers, una volta un promettente studente di Juilliard, sentiva di essere di nuovo in giro per la musica orchestrale dal vivo dopo anni passati in strada.

Mr. Joel usa anche la descrizione dell'acqua per spiegare i suoi sogni astratti sul suo album del 1993 River of Dreams (copertina della moglie Christie Brinkley). Dice che era davvero autobiografico:

Il signor Joel dice che non è ancora sicuro di che cosa significhi questa canzone; era solo una cosa che sognava quasi nel suo complesso. Non voleva nemmeno scrivere la canzone, ma non riusciva a scrollarsela di dosso, lo perseguitava.

"Quando ti svegli cantando una canzone e avendo un certo ritmo che ti attraversa la mente e non riesci a liberartene, significa qualcosa. Ho sempre trovato che è meglio seguire l'impulso iniziale quando qualcosa è così forte. "

Per il Dr. Cytowic, è significativo che i sogni di Joel abbiano un valore residuo. "(Questo è) un esempio di sinestesia che influenza la sua arte, nel modo in cui Carol Steen dipinge o scolpisce i fotismi che vede", osserva il dott. Cytowic. I fotismi sono i bit visivi percepiti dai sinesteti. Carol Steen è una pittrice e scultore di New York City, nonché co-fondatrice della American Synesthesia Association

Il signor Joel a volte ha difficoltà a recuperare immediatamente l'ispirazione, ma dice che i colori che associa alla sua musica sembrano agire come un dispositivo mnemonico. I sinesteti sono noti per avere ricordi superiori a causa di questo. Nel mio caso, se non ricordassi che gli Stati Uniti entrarono nella prima guerra mondiale nel 1914 per un test da bambino, vedrei nero-marrone-nero-rosso e lavoro all'indietro. In età adulta trovo che funzioni bene con numeri di telefono e nomi.

"Penso che abbia qualcosa a che fare con la luminosità o l'oscurità del colore che lo associa alla luminosità o all'oscurità del tono o del suono", dice Mr. Joel.

E poi, c'è sempre la tecnologia. "Ho dormito con un piccolo registratore a cassetta accanto al mio letto per anni. A volte mi svegliavo nel bel mezzo della notte, per catturarlo su nastro ma non ha mai senso il giorno dopo. Il giorno dopo sembra incomprensibile. Non c'è un contesto in esso. Essenzialmente finirò per cantare nel registratore; Mi sveglierò, dirò, 'Gee, voglio ricordare questo,' e canterò un frammento melodico nel registratore senza ricordare la mattina successiva quale fosse il ritmo, o quale fosse la progressione di accordi, quale era il contesto della melodia, come avrebbe iniziato, come sarebbe finita – quindi sono solo frammenti …

Il Dr. Cytowic lo trova "affascinante", dice. "Come i sogni che scriviamo in un diario dei sogni nel bel mezzo della notte – spesso non hanno senso per noi alla luce del giorno – o abbiamo perso alcuni elementi cruciali ed emotive di ciò che era consequenziale riguardo al sogno".

Il signor Joel dice che a volte le canzoni riappariranno il giorno dopo e a volte non torneranno per mesi o addirittura anni. "La canzone 'Just the Way You Are' è una canzone che avevo sognato e dimenticato. E stavo facendo un incontro di lavoro solo pochi anni dopo aver fatto questo sogno. E proprio nel mezzo di questo noiosissimo incontro di lavoro, penso che sia stato un incontro di commercialisti e avvocati, la mia mente vagava un po '. Tutto ad un tratto mi sono ricordato di questa canzone; beh, non sapevo che lo stavo ricordando. All'improvviso questa canzone mi è venuta in mente, e ho detto alla gente all'incontro, ho detto: "Senti, devo andare a casa adesso ho un'idea per una canzone". E loro dissero: "Vai, vai, vai, scrivi la canzone!"

Mentre stava camminando verso casa, stava cercando di ricordare la cadenza della melodia e mentre la ricopriva insieme non cantava le parole nella canzone come sono adesso. Proprio come "Yesterday" dei Beatles era una volta "Uova strapazzate", ammette la frase, "Non cambiare per cercare di accontentarmi, non mi hai mai deluso prima … ti amo come sei," Cominciò 'Non essere pazzo, non essere stupido …'

Il signor Joel, mentre intrattiene un narratore quando parla come è nella canzone, continua a spiegare che ha scritto la canzone abbastanza velocemente, poi ha detto: "Come diavolo è successo?" Riflettendoci, si è reso conto che stava pensando che lui fosse " Ho sentito prima. Poi la sensazione di aha – sì, era una visione sinestetica in un sogno. Il blu e il verde e le loro varie forme amorfe l'avevano codificato nella sua mente da qualche parte per essere recuperato in seguito.

"Il colore sembra avere un ruolo importante nella memoria musicale di Mr. Joel, e di sicuro nel nesso emotivo della sua musica", osserva il dott. Marks.

Il dott. Cytowic ha scritto che la sinestesia può essere una manifestazione cosciente di ciò che è un normale incontro olistico inter-sensoriale che si verifica normalmente automaticamente e inconsciamente in altre persone. Questo sembra suggerire un'interfaccia più porosa tra le menti consce e inconsce dei sinesteti.

Questa è una fortunata coincidenza per Mr. Joel, le cui ispirazioni non vengono necessariamente durante le ore di "lavoro" e che devono ricordare le ispirazioni che a volte provengono da oltre la mente del risveglio.

"Non è il tipo di lavoro in cui puoi semplicemente chiudere la porta e lasciare l'ufficio alle 5", spiega. "È un processo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e la tua mente non si ferma solo quando stai cercando di risolvere qualcosa che è problematico che potresti non ottenere … e poi ti allontani dal piano … .. continua inconsciamente. A volte sogno un'intera sinfonia dall'inizio alla fine. È come se fosse tutto composto in un colpo solo … nel sogno ", dice Mr. Joel.

"Questo è molto tipico delle opere creative che appaiono nei sogni – sono intelligenti, completamente completi ed emotivamente soddisfacenti", osserva il dott. Cytowic.

Mr. Joel dice che teorizza che quando si lavora e si è coscienti tutto è molto ordinato, organizzato e logico. "E poi ti chiudi per l'ufficio, e parti per il giorno, tutti i piccoli elfi che sono stati nascosti nell'ufficio escono e iniziano a giocare con la tua attrezzatura – entrano nel tuo computer, prendono la macchina da scrivere, ottengono sul tuo piano e loro prendono il controllo. E non è un processo logico. È come un mucchio di bambini che saccheggiano un negozio di attrezzi. "

In uno stato di incoscienza, dice il signor Joel, tutte le scommesse sono spente, è l'anarchia. A volte lo trova utile – è in grado di togliere i paraocchi e le restrizioni – non si applicano regole. Va tutto bene.

"Ed è uno stato molto più libero del subconscio o dello stato inconscio. È così che sembra funzionare per me. Ho scritto canzoni diverse dai sogni, anche se sospetto che il germe della canzone provenga da un sogno che ho riconosciuto o che ho ricordato o ricordato.

A volte ha scritto una canzone, una canzone ispirata, e si chiede da dove viene, dice. "Ho quasi la sensazione di sollevare la testa in questa stratosfera rarefatta e l'idea è arrivata come un momento prometeico. Non so sempre come sia successo, ma so che succede sicuramente da uno stato di sogno. Ed è solo un'ipotesi che ho perché non ho davvero analizzato tutto così profondamente … Ma quando sono in uno stato cosciente e scrivo e faccio uscire qualcosa che potrebbe aver germinato in uno stato di sogno ".

Il signor Joel ha detto di essere grato che i suoi genitori musicali gli abbiano impartito lezioni di pianoforte fin dalla tenera età per portare i suoi sogni. Suo padre era un pianista, sua madre era una musicista e ha anche un fratellastro che è un direttore d'orchestra in Europa con sede a Vienna. "Era una lingua secondaria nella mia casa, nella mia vita domestica, nella mia casa".

E sembra che il signor Joel abbia trasmesso il suo dono alla sua talentuosa figlia con la top model Christie Brinkley: l'altro musicista Alexa Ray Joel, la bambina che ha cantato tutte quelle canzoni a lui navigando su una baia color smeraldo con la sua dedizione ninna nanna.

"Mia figlia ha detto che ha avuto sogni di musica … Abbiamo condiviso storie di" Sai, mi sono svegliato e ho fatto questo incredibile sogno. Ho sognato una sinfonia e ora non ricordo cosa sia ed è molto frustrante. " Ti fa impazzire!

Dice che non è sicuro di quale sia la connessione durante il sogno. Lo sa quando sogna una sinfonia, non è letterale come stare in una sala da concerto o ascoltare un fonografo. "Sto sognando un colore presente durante la riproduzione della musica o la musica che si sta ascoltando. Non so quale sia la connessione. “

Il signor Joel si chiede se il suo regalo sarebbe fiorito se non avesse avuto un corso di pianoforte dall'età di quattro anni. "Ho fatto immediatamente la connessione con una forma di comunicazione, con una forma quasi di parlare con me stesso". Ha aperto una vita interiore ricca, spiega.

"Quando ero un bambino, mi avvicinavo e cominciavo a battermi. Se avessi voluto scrivere una canzone temporale, avrei iniziato a suonare – solo battendo sulle note basse per il tuono e sbattendo le note in alto per il lampo e dopo quattro anni mia madre ha detto, 'Questo è abbastanza di quella canzone. Andiamo dall'insegnante del piano in modo da poter imparare a suonare bene questa cosa. "

"Tutto quello che so dalla mia esperienza personale è che le emozioni o anche la logica intellettuale sono sintetizzate in qualche modo nella musica nella mia mente. Posso sentire come se avessi avuto un'esperienza letterale attraverso l'ascolto della musica. Anche quando ascolto consapevolmente musica, ascoltando compositori come Beethoven o Rachmaninoff o Debussy, ho vissuto un'esperienza emotiva come se avessi avuto un'interazione con un'altra persona; come se avessi appena avuto una storia d'amore o ho avuto una grande tristezza o una grande gioia. È la stessa sensazione esatta. Posso andare in estasi; Posso entrare in una depressione solo dal modo in cui la mia mente risponde alla musica, le mie emozioni rispondono ad essa.

Mr. Joel dice che è così sensibile alla musica operistica che spesso trova che non ha bisogno di un libretto per sapere cosa sta succedendo. "Capisco cosa sta succedendo musicalmente."

E il signor Joel ha iniziato a tornare a quello che crede sia una forma più pura della sua esperienza sinestetica: la musica classica. "C'è un album di pezzi di pianoforte che ho composto. È uscito poco dopo l'11/9 intitolato "Fantasie e delusioni". Erano tutti pezzi di pianoforte che sono stato costretto a pubblicare e lo chiamo 'Fantasie e delusioni', perché è un po 'audace per qualcuno come me che ha lavorato nel rock'n'roll e nella musica pop a un improvviso stile romantico del 19 ° secolo pezzi di pianoforte come se fossi un compositore classico contemporaneo. Ma è sempre stato un mio desiderio da fare. E questi sono quasi completamente sognati, attraverso i pezzi. Non mi sono seduto e mi sono agitato molto con forma e struttura, sviluppo e variazione consapevolmente. Sono stati presentati in modo molto simile a come erano stati sognati, il che è un altro motivo per cui l'ho chiamato (quello). "

Il signor Joel dice che queste composizioni sono la traduzione più pura della sinestesia che ha prodotto perché i testi non gli appaiono nei sogni o negli stati ispirati – solo melodie trasportate su forme di colore. Sebbene egli scriva testi più tardi nel tentativo di trasmettere l'emozione dell'ispirazione, sente che l'impressione sinestetica originale è ineffabile e quindi le parole non la catturano.

"Nei pezzi per pianoforte su" Fantasies and Delusions ", sono tutti sottotitolati, tra l'altro, c'è una connessione con un'esperienza umana o personale che questa musica sta descrivendo. Uno dei pezzi si chiama "Soliloquy on a Separation" e il pezzo dovrebbe descrivere emotivamente la fine di una visita con mia figlia quando stavo divorziare. E potrebbe aiutare a spiegare quello che il pezzo sta cercando di esprimere perché mi sono reso conto quando avevo sognato questi pezzi che provenivano da un'esperienza reale e stavo cercando di elaborarlo musicalmente … Sono da solo cercando di tradurre il mio lavoro.''

In un altro bellissimo pezzo chiamato "Star-Crossed Suite", una storia d'amore è registrata in tre diversi movimenti, dice. Il primo movimento riguarda il desiderio e il desiderio e viene chiamato "Inamorato"; il secondo movimento è il compimento fisico di quel desiderio, che è chiamato "Sorbetto" e il terzo movimento è chiamato "Delusione" quando gli occhiali color rosa si staccano e le persone vedono le relazioni per quello che sono realmente. Ognuno di questi pezzi è stato sognato, spiega.

Le canzoni pop di Mr. Joel sono state popolate da barman, romanzieri immobiliari, frequentatori popolari e ragazze dei quartieri alti. I suoi testi possono essere terrestri, ma le melodie su cui cavalcano …

Dice mentre matura è disposto a considerare la possibilità di qualcosa oltre questa realtà. "In una sola volta nella mia vita ho respinto tutte le cose spirituali e ho pensato di avere una risposta per tutto. Ma ora a questo punto della mia vita … penso che ci siano diversi piani spirituali che non posso spiegare, che non capisco e che non ho mai visto una spiegazione e che sono disposto ad accettare la possibilità di quella.''

Solutions Collecting From Web of "Ha un modo su di lui"