Guns, Boobs e Facebook Fantasy

Qui ci sono due mode che cercano di dirci qualcosa su questo momento difficile nella vita americana. Il primo è un resoconto di una teoria del complotto che afferma che il massacro dei bambini delle scuole di Newtown CT era un'elaborata mistificazione orchestrata dalla Casa Bianca di Obama o dal sinistro "Grande Governo". Il secondo riporta che << un gruppo chiamato @KUBoobs ha iniziato un Sensazione di Twitter, chiedendo agli studenti dell'Università del Kansas di inviare loro foto delle loro tette per avere fortuna prima delle partite. Ora dozzine di altre università hanno account Twitter che chiedono agli studenti di fare lo stesso. >>

<< http://www.buzzfeed.com/bensmith/sandy-hook-conspiracy-theories-edge-tow…

<< http://www.buzzfeed.com/ryanhatesthis/girls-are-now-tweeting-out-picture…

Senza dubbio è solo una coincidenza, ma entrambe le mode sono ansiose per la fertilità. I ​​bambini assassinati a Newtown ci angustiano in parte perché i bambini simboleggiano il trionfo sulla morte, dal momento che sono i posteri, il futuro. Simbolizzano anche il bambino in noi, il sé nucleo neotenico che ha bisogno di protezione in un mondo travolgente. Per quanto ci addoloriamo per i bambini uccisi, anche noi ci identifichiamo con ansia come vittime indifese, come alcuni attivisti si identificano personalmente con un feto.

La fantasia di cospirazione nega che le morti siano mai avvenute. Insinua che "il grande governo" o Obama hanno inscenato omicidi fasulle come pretesto per disarmare "noi". Questa è un'eco della propaganda dell'NRA e delle distopie hollywoodiane come The Matrix , in cui le élite nemiche manipolano noi innocenti infantili come genitori sinistri. In realtà, l'assassino scatenato era vicino, o addirittura intrappolato, all'infanzia, vendicandosi in una scuola in cui era stato un bambino infelice. E almeno alcuni dei "noi" che amano le pistole hanno regolarmente dimostrato di essere atrocemente violenti.

Le élite aliene, quindi, stanno usando il nostro amore per i bambini per rendere "noi" impotenti. Ne consegue che dovremmo essere infuriati per il connivente "dittatore" Obama. Nel frattempo anche il concorso per le tette sembra essere virale, ed è anche basato sulle fantasie di combattere la morte, in questo caso facendo invitare le donne a fotografare la loro scollatura elegantemente rivelatrice. Il tono è scherzosamente eroico, ma l'eccitazione è abbastanza reale per la mania che continua a diffondersi. Ecco un po 'della "storia" del gruppo:

<< I NOSTRI AMATI KANSAS JAYHAWKS HANNO FATTO UNA CERTA SCONFITTA DAI MIEI TIGRI MISSOURI IN UNA BATTAGLIA FINALE PER SUPREMACY. MIGLIAIA DI JAYHAWK FEDELI GUARDATI IN MODO INDIPENDENTEMENTE COME I CONFINI DEL BORDER DEL MISSOURI RICERCANO DI PILLARE E DISGRACCARE LA NOSTRA BELLA CATTEDRALE. LONTANO SOPRA LA VALLE D'ORO GLORIOSA DA VISUALIZZARE, UNA DONNA HA AVUTO ABBASTANZA. HA CHANNELED IL POTERE INERENTE IN TUTTI I VENTI FAN JAYHAWK PER RISORREGGIARE I JAYHAWKS DA UN DEFICIT 19 PUNTO A UNO STUNNING 1 POINT VICTORY! >>

In questa fantasia, "incanalando il potere [sessuale]", le donne dotate rendono gli uomini, e se stessi, gli eroi. È una chiamata di accoppiamento. In un documentario sulla natura, sarebbe il sesso femminile a incoraggiare i maschi a "combattere" i rivali. È anche una versione innocua dell'antica pratica militare di portare donne e prostitute in campagna per gestire il morale di fronte alla morte. La fertilità è uno dei nostri mezzi più profondi per controllare il terrore della morte. I fiori a un funerale oa Pasqua sono un esempio ovvio, ma in realtà i marcatori di fertilità sono ovunque. Inoltre, la chimica del cervello dell'eccitazione sessuale disattiva lo stress. Le endorfine e l'ossitocina, ad esempio, promuovono il legame e il comportamento educativo, ma ci sono anche alcune prove che l'ossitocina acuisce i sentimenti tribali con l'esclusione degli estranei. [1] È come siamo costruiti, maschio e femmina.

La neurofisiologia si accompagna alla fantasia che i seni hanno un potere magico per aiutare a sconfiggere i "nemici". C'è molto da fare qui. Non è chiaro se gli ormoni suscitino fantasie o viceversa. La moda può funzionare come un servizio di appuntamenti o un mixer. Può anche essere una sorta di Facebook burrascoso. Il tono finto-eroico della "storia" rende condivisibile il gioco di gruppo, così come l'ammirazione reciproca di prodezze atletiche e sex appeal aumenta l'autostima.

Il tono scherzoso del gioco funziona per disinnescare la tentazione di moralizzare la sua superficialità o la sua mercificazione del sesso, ecc. La mania attinge energia dalla sua ammiccante sfida ai tabù contro l'autorealizzazione e la vanagloria sessuale.

Ciò che è intrigante e mette in relazione le mode con la cospirazione è il modello mediatico che sta alla base delle fantasie. I social media e Internet possono aumentare le fantasie di gruppo con una certa facilità. Per prima cosa, incoraggiano l'impulsività. Le mode non andrebbero molto lontano se i fan dovessero fotografare, sviluppare e poi leccare francobolli per inviare, il loro fascino. E come in un blog, l'invito aperto alla partecipazione del pubblico può aumentare l'interesse. La squadra usa il sesso per corteggiare i fan mentre i fan corteggiano le stelle. L'obiettivo è far crescere una folla. Le fantasie aspirano a imitare la crescita esponenziale di Facebook.

Solo per divertimento, supponiamo di dare un'occhiata più da vicino. Entrambe le fantasie gonfiano l'eroica autostima. I giocatori sono guerrieri sportivi, ragazze desiderabili e l'eccezionale informatore che denuncia il terribile tradimento del governo. Allo stesso tempo, è tutto banale intrattenimento multimediale. Gli atleti stanno giocando a combattere i "malvagi border ruffians", che sembrano i ribelli talebani nelle aree tribali. Ma sono focalizzati non sul fare l'amore o la battaglia, ma su un sogno di strofinare il seno di mamma e godersi il succo dell'amore materno. È Jay Gatsby a fantasticare sull'arrampicarsi verso le stelle per "succhiare il pasticcio della vita, trangugiare l'incomparabile latte di meraviglia". Sono quei marinai olandesi che fissano "il seno verde e fresco del Nuovo Mondo".

Dove le tette incontrano le bombe, per così dire, è nella retorica apocalittica del thriller atletico "FINAL BATTLE FOR SUPREMACY". Incredibilmente, satiricamente, il tono della squadra riecheggia gli avvertimenti dei sostenitori della pistola radicale che siamo sull'orlo del "grande governo" totalitarismo e la guerra razziale che dovrà essere combattuta da insorti Rambo che amano la libertà con i fucili d'assalto di Bushmaster e le scorte di fagioli in scatola.

Curiosamente, la teoria della cospirazione modella anche un ruolo infantilizzato per i guerrieri della libertà. Mentre non c'è nessun capezzolo da affliggere, la teoria immagina un governo simile a Matrix che disarmante i cittadini, riducendo "noi" ai bambini impotenti. Nella versione della NRA, il presidente di colore nigeriano, di origine aliena, vuole sradicare "noi". Lui e la sua élite insider comandano vaste risorse di attori, agenzie e media per illuderci e dominarci. Il suo inganno cerca di far sentire "noi" colpevoli per il massacro di bambini da parte di un giovane uomo, quindi cederemo le nostre armi e la nostra rabbia.

La cospirazione sostiene che tutto sia illusorio, come nel film "The Truman Show" (1998). In effetti, come Internet, la realtà è un tessuto di facsimili digitalizzati. La teoria gira una metafora: una storia sui malfattori che fanno girare storie per i creduloni. Ma la meta-prospettiva non ha sostanza, solo il tema adesivo del paraurti NRA di prendere le nostre armi. Poiché lo schermo mostra un milione di opinioni, il tuo può essere vero quanto qualsiasi, specialmente se stai rafforzando un problema sensazionale nell'aria come il controllo delle armi.

Fortunatamente, la moda delle tette è più giocosa che paranoica. Ma entrambe le fantasie ritengono che l'eroismo sia una manipolazione di immagini. Puoi vedere la cultura pubblicitaria al lavoro in entrambi. Le tette sono in competizione "PER SUPREMACY" come lo sono gli atleti. In gergo, si ricorda, per sedurre qualcuno è "segnare". E anche la cospirazione implica un concorso, poiché parte del brivido del debunking è la convinzione della comprensione "superiore". Un gruppo di credenti diventa eroi privilegiati che penetrano nel labirinto. Allo stesso modo, la mania delle tette è ufficiosamente un concorso di bellezza per corpi "superiori". Una maggiore voluttà ti rende più donna, così come più vittorie ti rendono più un Mensch.

Entrambe le fantasie banalizzano l'esperienza. È un thriller tabloid da supermercato (ALIENS USE TV TO FRY YOUR BRAIN WAVES) e una gara di teeshirt bagnata. È incredibile che una burla sulla scala degli omicidi di Newtown possa essere tenuta segreta da centinaia di attori, specialmente con i veri cittadini che guardano. Ma la cospirazione non immagina o si preoccupa delle persone reali. Anche nella fantasia dei fan, le donne sono tette e gli uomini sono guerrieri su un tabellone.

Al contrario, la cospirazione è autenticamente cattiva. Nega la realtà della sofferenza, della violenza delirante e della morte a Newtown. Allo stesso tempo rafforza la convinzione che il "nostro" governo non può essere riformato o addirittura fatto funzionare per noi. Come James Yeager, che ha letteralmente sparato a tutti i media con la sua minaccia Youtube e Facebook per "uccidere la gente" se il "dittatore" Obama toglie "le nostre" armi, il gioco della cospirazione flirta con insurrezioni e terrorismo. [2] A dire il vero, c'è molto di cui preoccuparsi nel comportamento di Washington. Ma la cospirazione porta il governo ad essere così demoniaco che non può essere sfidato in alcun modo ragionevole, ma solo combattuto con munizioni vive o deriso da dietro uno schermo video. Allo stesso tempo, il teorico cialde, con disclaimer dalla bocca sottile che a metà riprendono tutto. Il risultato è un'aggressività passiva, una minaccia che indica una vera pistola, per così dire, e dice "Bang", e poi "Solo scherzando". Il rischio, naturalmente, è che con tanta fantasia eroica autointossicante nell'aria, lo stallo tra azione e bluff terminerà male.

1. ^ De Dreu CK, Greer LL, Van Kleef GA, Shalvi S, Handgraaf MJ (gennaio 2011). "L'ossitocina promuove l'etnocentrismo umano". Proc. Natl. Acad. Sci. USA 108 (4): 1262-6.doi: 10.1073 / pnas.1015316108. PMC 3029708.PMID 21220339.

2. Questo è un esempio elegante dello stile che analizzo in Berserk Style in American Culture (2011). Il desiderio della cospirazione di trasformare l'agonizzante massacro di bambini in una beffa intelligente è un invito a leggere Ernest Becker, in particolare The Denial of Death e Fuga dal Male.

—–

Helena K. Farrell/Tacit Muse. Used with permission
Fonte: Helena K. Farrell / Tacit Muse. Usato con permesso

Quando il comportamento diventa uno stile culturale, l'abbandono pazzesco è terrificante ma anche allettante. Promette l'accesso a risorse straordinarie rovesciando le inibizioni. Lo stile Berserk ha plasmato molte aree della cultura americana contemporanea, dalla guerra alla politica e alla vita intima. Concentrandosi sull'America del dopo-Vietnam e utilizzando le prospettive della psicologia, dell'antropologia e della fisiologia, Farrell dimostra la necessità di disfare le confusioni nella lingua e nella fantasia culturale che guidano il fascino della nazione verso uno stile bizzarro.

<< Questo libro mi stupisce con la sua audacia, la sua chiarezza e la sua portata. Di solito pensiamo ai comportamenti "berserk" – dagli omicidi apocalittici di furia alle esecuzioni estatiche come Burning Man – come estremi di esperienza, al di fuori delle vite ordinarie. in termini affascinanti, Farrell mostra come la cultura contemporanea abbia riformulato molte varietà di abbandoni in strategie autocoscienti di controllo e senso.

L'abbandono è diventato un obiettivo comune per organizzare l'esperienza moderna e una risorsa spesso problematica per mobilitare e razionalizzare l'azione culturale e politica. Questa analisi storica ci illumina e ci dà potere. >>

-Les Gasser, professore di informatica e informatica, U. dell'Illinois, Urbana-Champaigne.

Quando il comportamento diventa uno stile culturale, l'abbandono pazzesco è terrificante ma anche allettante. Promette l'accesso a risorse straordinarie rovesciando le inibizioni. Lo stile Berserk ha plasmato molte aree della cultura americana contemporanea, dalla guerra alla politica e alla vita intima. Concentrandosi sull'America del dopo-Vietnam e utilizzando le prospettive della psicologia, dell'antropologia e della fisiologia, Farrell dimostra la necessità di disfare le confusioni nella lingua e nella fantasia culturale che guidano il fascino della nazione verso uno stile bizzarro.

<< Questo libro mi stupisce con la sua audacia, la sua chiarezza e la sua portata. Di solito pensiamo ai comportamenti "berserk" – dagli omicidi apocalittici di furia alle esecuzioni estatiche come Burning Man – come estremi di esperienza, al di fuori delle vite ordinarie. in termini affascinanti, Farrell mostra come la cultura contemporanea abbia riformulato molte varietà di abbandoni in strategie autocoscienti di controllo e senso.

L'abbandono è diventato un obiettivo comune per organizzare l'esperienza moderna e una risorsa spesso problematica per mobilitare e razionalizzare l'azione culturale e politica. Questa analisi storica ci illumina e ci dà potere. >>

-Les Gasser, professore di informatica e informatica, U. dell'Illinois, Urbana-Champaigne.

Solutions Collecting From Web of "Guns, Boobs e Facebook Fantasy"