Guida per i genitori alla rivoluzione di genere

Incorpora da Getty Images

Il tuo adolescente sta cambiando. Non sei sicuro di quello che sta succedendo. Sei preoccupato.

Forse tua figlia ha abbandonato gli abiti per i jeans logori e una giacca di pelle. Forse tuo figlio ha iniziato a crescere i capelli a lungo e ha indossato tocchi di trucco. Ti chiedi: "È una moda passeggera? Una fase? Un segno di problemi mentali? "

Benvenuti nel più grande cambiamento nelle norme di genere nella storia.

Un nuovo modo di vedere il genere

Prima di esaminare l'identità di genere, stabiliamo una comprensione comune. L'identità di genere non è basata sul sesso biologico o sull'orientamento sessuale. È l'unico senso dell'identità che non si attiene necessariamente ai ruoli di genere applicati socialmente o agli stereotipi della mascolinità o della femminilità. In altre parole, la convinzione che quei ragazzi dovrebbero essere unidirezionali (maschili) e le ragazze dovrebbe essere un altro (femminile).

Il tradizionale approccio binario di genere, che limita il comportamento socialmente accettabile al proprio sesso biologico, non consente la fluidità o l'intreccio dei ruoli di genere. In questo modo, il movimento dell'identità di genere ridefinisce le barriere di genere e introduce un concetto personalizzato di genere che celebra l'individualità unica di una persona.

Questa rivoluzione nel genere può sembrare improvvisa per molti genitori, ma per decenni i ruoli tradizionali di genere sono diventati più flessibili e integrati nella cultura dominante in molti modi. Il movimento del papà di rimanere a casa ha abbracciato i tradizionali ruoli femminili di crescere i figli e di prendersi cura della vita domestica. Mentre il movimento femminista ha aperto la strada alle donne per entrare nei ruoli tradizionali detenuti dagli uomini, come le forze dell'ordine o gli amministratori delegati delle società.

Una parola di cautela per i genitori

È normale per i genitori fantasticare sul futuro del loro bambino o avere aspettative per chi saranno. Tuttavia, quando i genitori fanno rispettare le loro aspettative sui loro figli, piuttosto che onorare il loro senso di identità, i genitori possono reagire in modo critico o punire.

Il rifiuto dei genitori è uno dei più difficili da guarire. Mina le relazioni e alimenta il risentimento. Quando i bambini si sentono rifiutati personalmente dai genitori, provano molta vergogna. Possono incolpare se stessi per aver fallito i loro genitori o incolpare i loro genitori per averli falliti. Spesso, per respingere il rifiuto dei loro genitori, i bambini spesso sviluppano una delle tre reazioni sintomatiche: la sfida arrabbiata, il ritiro in depressione, o periodi di intensa ansia. A volte, a seconda delle circostanze, gli adolescenti sviluppano i tratti di tutti e tre.

Ancora peggio, il rifiuto genitoriale pone le basi per odio di sé che può richiedere una vita per invertire.

Il centro comunitario per lesbiche, gay, bisessuali e transgender

Mi sono seduto con Olin Winn-Ritzenberg, LMSW, coordinatrice dei servizi di educazione giovanile presso il centro di comunità lesbiche, gay, bisessuali e transgender di New York per discutere dell'identità di genere.

1. Pensi che i genitori abbiano una comprensione dell'identità di genere?

Non sorprende che molti genitori abbiano una comprensione limitata dell'identità di genere perché la maggior parte delle persone è socializzata e istruita allo stesso modo. Tuttavia, i genitori rispondono in molti modi diversi ad avere un figlio espansivo di genere.

Alcuni genitori credono che ci sia qualcosa di sbagliato nell'essere trans / gender non conformi. Di conseguenza, ho incontrato molti giovani che hanno vissuto famiglie abusive. Per questo motivo, i giovani transessuali e non-conformisti sono sovrarappresentati nella popolazione giovanile senza fissa dimora.

Per gli altri genitori, capire il loro bambino richiede molto tempo e potrebbe essere necessario per loro cercare il supporto terapeutico. Alcuni genitori, tuttavia, sono in grado di imbarcarsi rapidamente, diventare sostenitori schietti all'interno delle loro comunità e aiutare il loro bambino a navigare su sistemi complicati come scuole, tribunali e assistenza sanitaria per aiutarli a vivere in modo sicuro e autentico.

2. Quali sono le difficoltà comuni degli adolescenti nel tuo programma?

Gli adolescenti e i giovani adulti nel mio programma sperimentano tutte le tipiche sfide e successi della gioventù; essere LGBTQ + mescola queste esperienze. Gli anni dell'adolescenza e dei giovani sono spesi a sviluppare le proprie identità e autostima. Per i giovani LGBTQ +, lo sviluppo positivo dell'identità può essere tanto più difficile a causa della crescita in ambienti che promuovono la transfobia e l'omofobia. Molte scuole hanno facoltà che si sforzano molto per creare ambienti positivi, ma stiamo ancora vedendo gli studenti confrontarsi con molestie, violenze e push-out.

Anche laddove non esiste una transfobia o omofobia esplicita, l'assenza di messaggi affermativi sulle persone LGBTQ + e l'esclusione degli eroi e della storia LGBTQ + dal curriculum influiscono negativamente sullo sviluppo dell'identità degli studenti.

La maggior parte dei giovani del mio programma sta facendo un ottimo lavoro navigando queste sfide mentre naviga anche la sfida di essere un giovane di colore, di avere una disabilità, o di vivere in povertà, o di non essere documentato, ecc. La lista continua, è impossibile isolare un pezzo dell'identità di una persona.

4. Cosa offrono i tuoi gruppi agli adolescenti?

Il Centro Youth Program esiste per fornire a LGBTQ + giovani e alleati, di età compresa tra 13 e 22 anni, con il sostegno della comunità per promuovere uno sviluppo sano in un ambiente sicuro, positivo, positivo per il sesso. Al Centro Gioventù, siamo guidati dal nostro obiettivo di creare una Comunità di inclusione per tutti.

Offriamo una serie di gruppi drop-in ogni settimana che includono Gaymers, Karaoke, Community Discussion, Karaoke, Gender X, un gruppo di sesso più sicuro, un sano gruppo di relazione, un gruppo di scrittura, gruppi d'arte, un gruppo di danza / moda, un film gruppo e altro. Molti dei nostri gruppi sono gestiti da giovani e personale insieme. Offriamo anche stage, eventi e un campo estivo.

3 Linee guida per la discussione di genere con il bambino

I bambini esplorano la loro identità fin dalla tenera età attraverso giochi di ruolo e fantasy. Dall'adolescenza, la brama di un'identità più stabile inizia ad emergere e diventa una forza trainante. Questa ricerca di identità, se combinata con il caos emotivo dell'adolescenza, tuttavia, rende gli adolescenti particolarmente vulnerabili alle critiche, in particolare dai loro genitori.

Per questo motivo, i genitori devono affrontare le questioni di genere con maggiore attenzione. Ecco una guida per quelle discussioni.

1. Mantenere una mente aperta

Sì, sei preoccupato. Sì, hai preoccupazioni per la sicurezza. Ma fai attenzione a non trasferire la tua ansia a tuo figlio. Gli adolescenti devono già affrontare sfide emotivamente scoraggianti, massicci attacchi di insicurezza e paure in corso sul loro futuro. Non aggiungere ai fardelli di tuo figlio paure e giudizi. La casa dovrebbe essere l'ultimo posto in cui un adolescente non si sente capito. Pratica accettazione radicale. Ricorda, gli adolescenti beneficiano maggiormente del supporto, non delle lezioni.

2. Informati sui problemi di genere

Ci sono molte informazioni sulle questioni di genere disponibili per i genitori. Siti web, gruppi di supporto e centri giovanili offrono orientamento e comfort. Per informazioni, contattare il Centro Comunitario Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender o visitare il loro sito web. (CLICCA QUI)

3. Rispetta il processo dei tuoi figli

Ricorda, tuo figlio è ancora tuo figlio. L'adolescenza è un periodo di grande instabilità psicologica, una corsa sulle montagne russe di alti e bassi. Evita di patologizzare e onorare il viaggio unico di tuo figlio. Stabilisci una cultura di rispetto reciproco nella tua famiglia. Ricorda, le etichette non saranno mai più potenti dell'amore.

Una parola finale di Sigmund Freud per i genitori

Nel 1935, una madre americana scrisse a Sigmund Freud e chiese consiglio sull'omosessualità di suo figlio. Potrebbe essere curato?

Ecco alcuni estratti della risposta scritta di Freud a lei. Sebbene scritti 82 anni fa, le parole di Freud rimangono un solido consiglio ai genitori preoccupati dell'orientamento:

… L'omosessualità non è certo un vantaggio, ma non c'è nulla di cui vergognarsi, nessun vizio, nessun degrado, non può essere classificato come una malattia; consideriamo una variazione della funzione sessuale …

Molti individui di tutto rispetto antichi e moderni sono stati omosessuali, molti dei più grandi uomini tra loro (Platone, Michelangelo, Leonardo da Vinci, ecc.).

È una grande ingiustizia perseguitare l'omosessualità come un crimine e anche la crudeltà.

Cordiali saluti, cordiali saluti,

Freud

* Giugno è LGBTQ NATIONAL PRIDE MONTH . Controlla le inserzioni locali per gli eventi.

Per ulteriori articoli sui genitori, video o informazioni sull'officina o per ordinare QUANDO I BAMBINI CHIEDONO GLI SCATTI, visita www.seangrover.com

Solutions Collecting From Web of "Guida per i genitori alla rivoluzione di genere"