Guarigione: un essere spirituale in un corpo fisico

La breve storia della medicina

"Dottore, ho un mal d'orecchi."

2000 aC

Ecco, mangia questa radice.

1000 aC

Quella radice è pagana.

Dì questa preghiera.

1850 d.C.

Quella preghiera è superstizione.

Bevi questa pozione.

1920 DC

Quella pozione è olio di serpente.

Ingoiare questa pillola.

1975 DC

Quella pillola è inefficace.

Prendi questo antibiotico.

2000 AD

Quell'antibiotico ha effetti collaterali.

Ecco, mangia questa radice.

– Anonimo

Anni fa, durante il nostro viaggio in un college per famiglie sulla costa orientale, siamo arrivati ​​nella zona di Boston, per poi trovare la strada per Harvard Square. Il bookstore è sempre un buon punto di partenza per esplorare una scuola; puoi imparare molto dagli studenti che osservi e da una vibrazione generale, un'energia che senti in un luogo. Non stavo cercando nulla in particolare ma qualcosa mi stava ovviamente cercando. Un tascabile blu al neon con accenti gialli e rossi mi uscì visivamente dallo scaffale invitandomi a raccoglierlo. Poco sapevo allora, alla fine degli anni '80, quanto le idee al suo interno sarebbero state influenti per la mia vita. Il libro era Bodymind di Ken Dychtwald.

Che il corpo e la mente siano riflessi l'uno dell'altro mi hanno incuriosito. Come psichiatra, questa teoria ha perfettamente senso. Tuttavia, la connessione corpo / mente / spirito stava cominciando a interessare il pensiero occidentale, sebbene in molte parti del mondo questa connessione intima e fondamentale fosse sempre stata compresa. Dychtwald ipotizzò che vi fossero cinque componenti essenziali che influenzarono "la formazione del bodymind umano: (1) eredità, (2) attività fisica ed esposizione, (3) attività ed esposizione emotiva e psicologica, (4) nutrizione e (5) ambiente. "Questi fattori devono essere considerati come parti integranti del tutto; inseparabile nello sviluppo umano. Dychtwald sosteneva che la salute ottimale e, in definitiva, la felicità potevano essere raggiunte solo attraverso le interazioni armoniose tra corpo, mente e spirito.

Durante quel periodo il lavoro di Bernie Siegel, MD, Deepak Chopra, MD e Louise Hay, tra gli altri, ha illuminato questa connessione olistica essenziale, dando saggezza e guida per aiutare tutti noi a diventare "integri e sani", come il significato del connotazioni di guarigione della parola. La coscienza si era ovviamente sviluppata lungo un continuum fino al punto in cui le persone erano pronte a ricevere nuove informazioni essenziali per lo sviluppo e l'evoluzione umana e che gli insegnanti appropriati erano pronti a comunicare le proprie informazioni a coloro che erano pronti ad ascoltare e imparare.

Spesso si pensa che l'opposto della malattia e della malattia, il ripristino della salute, implichi una cura. Quella parola dal latino, cura, significa "cura, preoccupazione o attenzione". Ma per la maggior parte di noi la cura è arrivata a significare il sollievo o l'eliminazione della malattia fino al punto in cui la buona salute è completamente ripristinata. A volte siamo fortunati e succede. Al di là della cura, la guarigione implica il ripristino e il mantenimento della totalità. Perché la vera guarigione si verifichi, l'individuo deve diventare un partecipante attivo, un difensore del proprio benessere. La chiave sta nella ricerca dell'equilibrio all'interno del sé: prendersi cura dei nostri corpi, avere un atteggiamento ottimistico su noi stessi e sulla vita e connetterci a una fonte di credenza spirituale.

Tendenze recenti indicano che la medicina olistica, che comprende varie modalità di guarigione incentrate sull'intera persona, continua a suscitare interesse e sta guadagnando slancio in una popolazione diffusa. Perché è così? La maggior parte di queste terapie ha dimostrato di avere un buon grado di efficacia da sola, di lavorare con delicatezza nel tempo e di essere economicamente efficace. Compatibile con i metodi tradizionali di guarigione, medicina complementare o integrativa ti dà più "bang for the buck". Il consumatore / paziente ha l'opportunità di trattare il problema immediatamente, soprattutto se rappresenta una seria minaccia, pur avendo l'ulteriore vantaggio di incoraggiare e ottimizzare l'intelligenza naturale del corpo, la sua capacità di auto-guarigione.

Le innovazioni in medicina e tecnologia promettono modi migliori per rilevare, trattare e curare. Le nanotecnologie che utilizzano la robotica microscopica, i laser, i progressi dell'ingegneria genetica e la ricerca sulle cellule staminali miglioreranno indubbiamente la qualità della vita. Immagina come sarebbe rigenerare il tessuto vitale, consentendo a coloro che ora vivono in condizioni di grave incapacità e spesso pericolose per la vita di tornare al pieno funzionamento e alla salute.

Ma a differenza degli aspetti esteriori della nostra vita – l'economia, la politica, i problemi sociali e culturali – dove il cambiamento è più sentito in questi giorni, la salute è spesso una questione soggetta a cambiamenti improvvisi. Senza dubbio, molti di noi sperimenteranno gravi malattie e malattie durante il corso della nostra vita. Mentre alcuni individui vivono quotidianamente con malattie croniche, ereditarie o acquisite, e devono imparare a regolare il modo in cui vivono per adattarsi al loro flusso e riflusso, la malattia acuta può venire a visitare, arrivando improvvisamente e rimanendo non invitato per un po '. Un "timeout" forzato dalla vita normale così come è stato vissuto fino a quel punto può essere richiesto quando ciò accade. È convinzione di alcuni che questa esperienza venga a insegnarci come rilasciare modelli energetici a lungo trattenuti che stanno nel nostro modo di andare avanti.

Una crisi fisica ha l'enorme potenziale di diventare una crisi di guarigione – un cambiamento nella coscienza può accadere mentre guariamo e, di conseguenza, possiamo avere il bisogno e / o il desiderio di alterare la struttura della nostra vita, scegliendo di cambiare radicalmente come noi viviamo.

Solutions Collecting From Web of "Guarigione: un essere spirituale in un corpo fisico"