Graying: il doppio standard è in diminuzione?

Abbiamo avuto il divario generazionale e il divario di genere. Siamo pronti ad affrontare il divario 'grigio'?

Finché si può ricordare, c'è stato un doppio standard sull'andare in grigio. Gli uomini – come George Clooney, Richard Gere e Bill Clinton – non solo espongono le loro serrature alleggerite, sembrano migliorare con loro! Altri che aggiungono colore – pensate Arnold Schwarzenegger, Donald Trump o il vostro anchorman locale – sono spesso lasciati con quell'innaturale, strano aspetto arancione.

Ora questo potrebbe cambiare. I prodotti sono migliori e le vulnerabilità più evidenti. In un recente NBC Today Show, ho parlato con Donny Deutsch dell'aspetto di mezza età. Donny, che ha un aspetto magnifico con il suo sale e pepe, mi ha detto che in questi giorni molti uomini stavano visitando saloni, non solo per colorare i capelli, ma anche per pedicure e manicure. La cosa è, ha detto, "la maggior parte degli uomini non si fa scrupolo a riguardo … Non conosco un uomo che lo faccia. "Ho aggiunto che dal momento che viviamo più a lungo, sentiamo tutti la pressione di apparire più giovani, sia che parliamo apertamente di ciò che facciamo o meno. Entrambi eravamo d'accordo sul fatto che gli uomini prestassero più attenzione al loro aspetto, ma erano meno disposti a condividere le loro abitudini di pulizia con altri ragazzi come fanno le donne.

Nel frattempo, c'è stata una crescente richiesta di armi tra le donne per resistere ai messaggi anti-invecchiamento. La bellezza autentica è dentro. La plastica è fuori. "Diventa grigio!", Sentiamo. "Sii orgoglioso delle tue serrature d'argento. È bello, anche sexy! "E mentre molte donne sostengono la nuova tendenza – specialmente quando si tratta di" fare il salto degli altri "- c'è ancora ambivalenza in tutto questo. "Lo farei in un minuto, se non avessi paura sembrerei mia nonna" o "Sono più che pronto, ma cosa penseranno tutti gli altri?" Sono risposte comuni. Anche quelli che sono desiderosi di fare il passo dicono: "Non è il grigio che mi riguarda, è come fare la transizione che fa".

Nonostante il desiderio di aderire agli anni '50 è il nuovo 30 'carrozzone, la maggior parte degli uomini e delle donne esprimono legittima angoscia circa l'impatto che il grigio può avere sulle loro carriere, sulle loro relazioni e sulla loro autostima. Gli uomini vogliono sembrare abbastanza alla moda per fare un buon lavoro. Le donne temono che aggiungerà anni ai loro volti, forse anche il messaggio che stanno lasciando andare. In verità, non ci sono molti modelli femminili per questo movimento. Non una delle 15 donne elencate tra le donne di Fortune 500 ha avuto capelli grigi lo scorso anno e solo cinque delle 93 donne al Congresso mostrano il loro grigio. Ci sono alcune attrici, come Betty White e Helen Mirren, che sfoggiano con orgoglio le loro criniere grigie sullo schermo. E Meryl Streep è diventato bianco per Miranda. Ma le esposizioni pubbliche che celebrano il grigio femminile sono ancora rare e fugaci.

Mentre in controtendenza la tradizione decennale di colorazione dei capelli grigi solleva una serie di paure tra le donne, sembra che un "Movimento grigio" stia prendendo piede. È supportato dalla nostra sempre crescente popolazione che invecchia, interessata a trovare modi per apparire attraenti, senza ricorrere a misure radicali per tornare indietro nel tempo. E anche se gli uomini continuano ad avere un momento più facile con il loro grigio – essendo visti come distinti, anche eleganti – altri hanno anche cominciato a sentire le pressioni esercitate su di loro dalla nostra cultura ossessionata dai giovani e dalla bellezza. Le donne stanno combattendo ribellandosi contro le campagne anti-sfidanti e più uomini riconoscono di dover affrontare le proprie sfide. Il fatto è che tutti noi invecchiamo e alla fine tutti diventiamo grigi come noi. E, poiché viviamo vite più lunghe – con teste di grigio per molti più anni che mai – il divario di genere sembra restringersi mentre affrontiamo questi fatti. In altre parole, le cose non sono più così in bianco e nero.

Alcuni fatti "grigi":

• L'ingrigimento è un fenomeno naturale che viene con l'età in quanto i follicoli alla base del fusto dei capelli perdono melanina.
• L'ingrigimento è principalmente determinato geneticamente. Spesso vediamo grigio quando i nostri genitori e nonni lo facevano.
• La scarsa nutrizione, la vitamina B e la carenza di ferro, i problemi di tiroide, l'albinismo, il fumo e altre tossine ambientali possono contribuire all'abbigliamento.
• I caucasici tendono a ingrigire prima (inizio anni '30), asiatici (fine anni '30) e afro-americani (metà anni '40).
• Mentre in media, la maggior parte delle persone inizia a diventare grigia tra i 30-40 anni, i capelli bianchi possono apparire in qualsiasi momento. Le persone che lo fanno prima dei 40 sono considerate prematuramente grigie.

Fatti sulla nostra popolazione grigia:

• Più del 40% degli americani avrà un po 'di grigio entro i 40 anni.
• Se le persone non si colorano i capelli, metà della popolazione attuale sarebbe grigia al 50%.
• Oltre il 50% delle donne si tinge i capelli. Circa il 15% degli uomini lo fa, anche se alcuni dicono che molti altri uomini lo tengono nascosto.
• Ci sono 78 milioni di baby boomer negli Stati Uniti, il più vecchio ha compiuto 65 anni quest'anno e altri 10.000 raggiungeranno questo traguardo ogni anno per i prossimi 19 anni.
• Circa 2 miliardi di dollari sono stati spesi per prodotti per la colorazione delle donne e $ 150 milioni per gli uomini l'anno scorso.
• La donna media spende $ 330 all'anno per tingersi i capelli.

Quindi, che cosa dobbiamo fare del crescente interesse per le donne che lasciano i capelli grigi e più uomini che colorano le loro?

Il doppio standard attorno al grigio è radicato nei diversi ruoli che giocano, e ha giocato per migliaia di anni – nella vita di uomini e donne. Ricordiamo che la funzione primaria per le donne nel corso della storia era quella di attrarre un compagno e procreare. Solo poco più di 100 anni fa, l'aspettativa di vita media era di circa 48 anni, quindi le donne morirono prima di avere molti capelli bianchi. Di conseguenza, esiste una forte associazione tra la comparsa di capelli grigi e la perdita di fertilità e il suo valore per la società. Questa connessione è probabilmente cablata nel cervello di uomini e donne. È solo dalla rivoluzione femminista che i ruoli delle donne si sono ampiamente estesi e che le loro vite si sono estese oltre l'età dei bambini. Quando le tinture e le sostanze chimiche sono state trovate per rimuovere in modo sicuro il grigio (primi anni '70), i capelli coloranti sono diventati un modo abituale per le donne di evitare di sembrare vecchi e di sentirsi meno apprezzati.

La funzione primaria degli uomini, d'altra parte, è stata come custode del loro clan; per cacciare e proteggere. Per migliaia di anni, il valore di un uomo era basato sulla forza e sul potere. Un po 'di sale, o persino i capelli completamente bianchi, non erano, né sono ancora necessariamente associati alla perdita di quel ruolo. In realtà, si pensava che i capelli bianchi significassero maggiore resistenza, la capacità di sopravvivere abbastanza a lungo per ottenere maggiore saggezza e maggiore potenza – pensa le parrucche bianche sui nostri padri fondatori. In epoca coloniale, molti uomini indossavano parrucche per apparire più anziani e per migliorare il loro aspetto patriarcale.

Con l'espansione dei ruoli femminili, i capelli ingrigiti hanno la possibilità di essere associati ai nuovi valori che portano alla società. Ci sono più donne nella forza lavoro che mai, guadagnando posizioni di livello più alto con maggiore potenza e influenza. Con questi progressi arrivano più grigi e più donne che la vedono come una dichiarazione di stile. Non si tratta di lasciare che i capelli diventino grigi o passivi, ma di diventare grigi in modo proattivo.

Allo stesso tempo, gli uomini si sentono meno vergognosi riguardo al loro aspetto. Stanno diventando sempre più a proprio agio facendo sforzi per sembrare più giovani, non solo morendo i capelli, ma ammettendo anche l'uso regolare della chirurgia plastica e del Botox. Una volta visti come un segnale di vanità, insicurezza o femminilità, queste pratiche di toelettatura stanno cominciando a essere considerate di routine per gli uomini che vogliono apparire belli e mantenersi in forma mentre invecchiano.

"Grigio o non grigio?" È una delle tante scelte che la nostra popolazione anziana deve affrontare per mantenere un aspetto giovanile nella cultura di oggi. Desiderosi di autenticità, più donne celebrano le loro serrature d'argento piuttosto che nasconderle, mentre più uomini scelgono di colorare le loro. Solo un'altra di quelle divisioni che sembra crollare.

Pensi che il doppio standard riguardo l'ingrigimento stia cambiando? Sono più le donne che pensano di lasciare che i loro capelli diventino grigi? Sono più gli uomini che colorano i loro?

****

Vivian Diller, Ph.D. è uno psicologo in uno studio privato a New York City. Ha scritto articoli su bellezza, invecchiamento, media, modelli e ballerini. Serve come consulente per le aziende che promuovono prodotti per la salute, la bellezza e cosmetici. "Face It: What Women Really Feel As Their Change Change" (2010), scritto con Jill Muir-Sukenick, Ph.D. e curato da Michele Willens, è una guida psicologica per aiutare le donne ad affrontare le emozioni provocate dalle loro apparenze mutevoli.

Per ulteriori informazioni, visitare i miei siti Web su www.FaceItTheBook.com e www.VivianDiller.com. Amico su Facebook (su http://www.facebook.com/Readfaceit) o ​​continua la conversazione su Twitter.

Solutions Collecting From Web of "Graying: il doppio standard è in diminuzione?"