Grace Under Fire

Negli ultimi giorni abbiamo assistito a due spettacoli sportivi fenomenali. In primo luogo, Tiger Woods, zoppicando dopo l'intervento chirurgico, sopravvive 5 giorni di golf per sopravvivere e battere i migliori giocatori del gioco. Drena una serie di putt impossibili per mantenersi in lizza e vince l'US Open. Poi, poche sere dopo, i Boston Celtics completano un'inverno improbabile di un anno fa, rendendoli i campioni NBA. La pressione su questi atleti è enorme. E per ogni brillante prestazione sui più grandi palcoscenici che lo sport ha da offrire, ci sono storie di giocatori e squadre che si sono strozzate sotto pressione, piegandosi sotto lo sguardo della folla.

Questo blog è dedicato alle discussioni sulla motivazione, ei fattori che fanno sì che la gente soffochi ed eccellano sotto pressione sono intimamente legati alla motivazione. Dedicherò un numero di voci a questo argomento, ma qui voglio solo tirare fuori alcune delle teorie di base sul perché le persone soffocano ed eccellono sotto pressione per darci una base per future discussioni.

Prima di tutto, la pressione delle prestazioni di solito si verifica in condizioni in cui c'è un alto costo sociale, economico e / o fisico al fallimento. Queste condizioni influenzano due aspetti della motivazione delle persone. In primo luogo, l'alto costo del fallimento crea un sacco di eccitazione psicologica. In secondo luogo, la preoccupazione delle persone per un potenziale fallimento coinvolgerà il sistema motivazionale di evitamento.

[Perché questo blog è nuovo, una breve parola sull'approccio e sulla motivazione dell'evitamento. Gli stati desiderati che le persone vogliono portare a creare degli obiettivi di approccio . Quindi vincere un premio importante è un obiettivo di approccio spesso associato a grandi eventi sportivi. Stati non desiderati del mondo che la gente vuole evitare di creare obiettivi di evasione . Perdere è una cosa indesiderabile, e così le persone possono creare un obiettivo per evitare di perdere.]

Esistono due grandi teorie sugli effetti di questa alta motivazione dell'eccitazione e dell'evitamento sulle prestazioni: distrazione e monitoraggio . Sebbene tendiamo a trovare una spiegazione per le cose, entrambe queste teorie probabilmente hanno ragione in circostanze diverse. La teoria della distrazione dice che la pressione delle prestazioni riduce le risorse mentali che le persone hanno a disposizione. C'è un bel saggio sull'ansia di prova di Wine in Psychological Bulletin del 1971 che presenta questa teoria. Queste risorse mentali sono importanti per operare in ambienti complessi e possono portare a cattive prestazioni sotto pressione. Ad esempio, nelle finali del torneo di pallacanestro NCAA del 1993, Chris Webber, del secondo anno del Michigan, ha tentato di chiamare un timeout quando la sua squadra era fuori dal timeout. Questa mancanza di consapevolezza del gioco è stata probabilmente aiutata dall'alta pressione di un gioco ravvicinato.

La teoria del monitoraggio afferma che la pressione delle prestazioni fa sì che le persone inizino a prestare attenzione alle proprie prestazioni. Roy Baumeister e colleghi hanno sviluppato questa teoria negli anni '80. Questo monitoraggio è un problema per gli atleti, perché spesso danneggia le prestazioni di un'abilità motoria (come oscillare una mazza da golf o tirare un tiro di punizione). Ad esempio, oscillare una mazza da golf è qualcosa che il golfista dovrebbe fare automaticamente. Se il golfista inizia a pensare ai meccanismi dello swing, questo probabilmente causerà problemi. Vi è molta bella ricerca in corso che mira a capire quando le previsioni di distrazione e monitoraggio sembrano essere operative. Alcuni dei giocatori di questi studi includono Roy Baumeister, Sian Beilock, Tom Carr e Rob Gray. Inoltre, alcuni lavori nel mio laboratorio con Todd Maddox e Darrell Worthy hanno esaminato l'effetto della pressione delle prestazioni sull'apprendimento e sulle prestazioni.

Quindi, come possono queste teorie spiegare come atleti come Tiger Woods si comportano costantemente bene? Rob Gray discute l'importanza di ciò che un atleta monitora in situazioni di pressione. Gli atleti devono imparare a non focalizzare la loro attenzione sulla meccanica dei loro movimenti in situazioni di pressione. Quando gli atleti praticano la loro meccanica, devono imparare a focalizzare l'attenzione sui risultati e sulle situazioni di gioco piuttosto che sul movimento e le prestazioni. Questo aspetto è un piccolo pezzo del puzzle che porta alla grazia sotto pressione. Avrò altro da dire a riguardo nelle voci successive.

Solutions Collecting From Web of "Grace Under Fire"