Godendo il momento

Alix dai Paesi Bassi scrive con una grande domanda:

"Mentre gli obiettivi sono buoni per lavorare, non hai voglia di perseguire costantemente le cose ti fa correre tutto il tempo e non 'goderti il ​​momento'? Che cosa succede se, ad esempio, mentre sei in un paese, e pensi "Hmm, mi piacerebbe davvero rimanere qui più a lungo .." – Intendo un sentimento reale, non un capriccio?

Non intendo questo come critica, mi sto davvero chiedendo. Ho molti obiettivi e le cose che sto facendo per lavorare su di loro, anche se li considero più come indicazioni da cui posso sborsare (o tornare) se trovo strade secondarie meritevoli – cercando di ascoltare le sorprese che emergono, e godermi ogni giorno senza pensare sempre che "tre sono già passati in quest'anno".

Come ho detto, ottima domanda. La risposta breve nel mio caso è che, sì, di tanto in tanto mi piacerebbe rimanere un po 'più a lungo. Ad esempio, mi sentivo così in Laos e in Siria . Non ero sicuro di cosa aspettarmi dalla Siria, quindi non avevo intenzione di rimanere a lungo, ma poi si è rivelato uno dei miei posti preferiti in Medio Oriente. Troppo presto, ho dovuto girarmi e tornare ad Amman e poi in avanti.

Prima di andare in Laos, mi sembrava di aver già visto così tanto del Sudest asiatico che un altro posto non sarebbe poi così diverso. (Non è sempre popolare dirlo, ma in molte regioni del mondo, molti dei posti sono abbastanza simili.) Laos, comunque, è stato così divertente che avrei voluto avere più tempo.

Nel complesso, però, sono abbastanza contento di fare quello che sto facendo – la mia sensazione è che potrò sempre tornare in posti come il Laos e la Siria ad un certo punto più tardi, e la realtà è che non sarei mai stato in nessuno dei due paesi il primo posto se non avessi viaggiato come faccio io. È anche vero che quando esco da qualche parte, non vedo l'ora di vedere cosa succederà, invece di desiderare di avere più tempo in cui mi trovassi.

Mi piace anche l'esperienza del viaggio stesso, come ha detto Robert Louis Stevenson:

"Da parte mia, viaggio per non andare da nessuna parte, ma per andare. Viaggio per il viaggio. La grande cosa è muoversi. "

Come Stevenson, viaggio per motivi di viaggio. Mi piace il processo di andare da un posto all'altro. Mi piacciono gli aeroporti, gli autobus, le navette, le camere d'albergo, i treni, le sale d'attesa … e mi piace mettere insieme i pezzi del puzzle: come posso reindirizzare tre biglietti diversi che sono stati vulcani il mese scorso? Come posso richiedere i visti per Burundi e Camerun contemporaneamente? Avrò abbastanza tempo per un viaggio in Marocco prima di tornare a casa attraverso l'Asia?

Ultimamente, ci sono molti pezzi, ma un puzzle facile non sarebbe tanto divertente. Ovviamente ci sono dei compromessi, e ciò che funziona per me non funzionerà per tutti. Ma sì, cerco di godermi il momento ovunque io sia.

E a proposito, se nessuno di noi ha successo nel godersi il momento non è necessariamente correlato alla geografia. Apprezzare la vita è generalmente più una decisione interna invece che una risposta a circostanze esterne . Se sei mai stato felice durante un periodo di stress sul lavoro o infelice durante una vacanza, capisci come funziona.

Quindi, a tale riguardo, è meglio trovare il modo di goderti tutto ciò che puoi in qualsiasi momento, anche se il tuo autobus parte per Amman e sei stato a Damasco solo da un paio di giorni.

E tu, ti stai godendo il momento oggi?

###

Immagine: Kate

Solutions Collecting From Web of "Godendo il momento"