Gli standard comuni hanno ucciso la creatività degli studenti?

Mike Mols/123RF
Fonte: Mike Mols / 123RF

In che modo gli studenti imparano a sfidare le idee e a pensare oltre lo status quo? La creatività può essere incoraggiata nelle aule che seguono gli standard Common Core e testare la conformità? A prima vista, queste domande possono sembrare in contrasto. E, infatti, molti educatori ritengono che il concetto di creatività sia stato abbandonato dalle scuole di oggi. Tuttavia, gli insegnanti possono e promuovono la creatività in aule basate su standard ogni giorno.

Nell'ultimo decennio è emersa una nuova scienza della creatività. I neuroscienziati stanno trasformando le nozioni di creatività precedentemente tenute in mente, incluso il fatto che la creatività non coinvolge solo un lato del cervello. La maggior parte degli scienziati concorda sul fatto che la creatività deve essere definita da qualcosa di più della somma delle sue parti, che includono ma non sono limitate a originalità, autoespressione, assunzione di rischi, intelligenza, autonomia, collaborazione e immaginazione.

L'epicentro di esplorazione e scoperta

Dipendiamo dalle nostre capacità creative per aiutarci ad adattarci e prosperare in tempi sempre più complessi e incerti. I ricercatori credono anche che una vita creativa promuova la felicità e il benessere, e che vi sia una connessione significativa tra creatività, significato e motivazione intrinseca. La creatività è l'epicentro dell'esplorazione umana e della scoperta, un'abilità usata per generare e comunicare idee originali di valore. Ispirata ai nostri sensi di vista, suono, gusto, tatto e odorato, la creatività è una forza che alimenta lo sviluppo umano, l'innovazione e un apprezzamento estetico del mondo che ci circonda.

Molte persone associano la creatività a coloro che sono dotati e dotati. Pochi sostengono che la creatività di Steve Job abbia contribuito a produrre l'iPhone e altri prodotti Apple innovativi. Ma la creatività non si limita alle persone di straordinaria intelligenza o talento o alle grandi invenzioni. Ognuno ha capacità creative che evocano originalità, come produrre una nuova ricetta, trasmettere un'idea potente attraverso l'auto-espressione, o scoprire un modo migliore per raggiungere i risultati desiderati.

Stiamo iniziando a imparare nuovi e sorprendenti modi in cui la creatività viene incoraggiata durante l'infanzia e l'adolescenza. In un eccellente articolo sulla scienza della creatività, Diane Cadiergue condivide concetti sorprendenti sull'educazione della creatività, compresa l'idea che la memorizzazione è necessaria per costruire la capacità di uno studente di generare idee originali. Mihaly Csikszentmihalyi in The Systems Model of Creativity suggerisce che il talento potrebbe essere meno importante dell'incoraggiamento. Cita una ricchissima ricerca che dimostra che quando gli adulti dedicano tempo ed energie allo sviluppo generale dei bambini, aiutano anche i giovani a sviluppare talenti creativi.

Per promuovere la creatività nelle aule, gli insegnanti devono capire come nasce la creatività. Non è sufficiente dare incarichi con risultati creativi percepiti dall'insegnante in mente. La cosa più importante è insegnare i processi mentali e gli atteggiamenti mentali associati alla creatività, che includono l'esplorazione di idee intrinsecamente significative come percepite dagli studenti. I suggerimenti sottostanti si concentrano sui tipi di processi e atteggiamenti che generano il pensiero creativo.

6 modi per incoraggiare il pensiero creativo

1. Sperimenta con "Pensare la possibilità"

Poni la domanda "E se?" In tutti i modi possibili, aiutando i bambini a pensare naturalmente a possibilità creative. Ciò comporta un passaggio da approcci più tradizionali che incoraggiano gli studenti a chiedere, "Perché questo e cosa fa?" A "Cosa posso fare con questo?" Per ulteriori dettagli su questa tecnica di interrogatorio, vedere il Capitolo 14 di Nutrire la creatività in la classe di Ronald A. Beghetto e James Kaufman.

2. Fornire opportunità per esplorare gli interessi individuali

Invita i bambini a scegliere i singoli progetti che hanno un particolare interesse per loro. Perché? La creatività sboccia quando i bambini si sentono rinvigoriti dalle attività di cui godono. Ad esempio, se uno studente ama suonare il flauto, incoraggiarlo a scrivere un articolo sulla storia del suonare il flauto o sui meccanismi della costruzione del flauto. Se un bambino ama il calcio, offri a lei l'opportunità di fare un progetto creativo sul calcio.

3. Sviluppa cinque atteggiamenti fondamentali associati alla creatività

Nutri gli atteggiamenti mentali che generano la creatività. La ricerca di Jane Piirto, eminente professore alla Ashland University in Ohio, suggerisce che ci sono cinque atteggiamenti fondamentali di persone creative:

Autodisciplina
Apertura all'esperienza
L'assunzione di rischi
Tolleranza per ambiguità
Fiducia di gruppo

Nel suo libro Creativity for 21st Century Skills (PDF gratuito), fornisce una serie di modi in cui gli insegnanti possono incorporare questi atteggiamenti in classe, incluso l'uso di diari come diari che aiutano gli studenti a riflettere sul loro pensiero per promuovere la creatività.

4. Coinvolgi gli studenti nell'apprendimento collaborativo

Incoraggia gli studenti a lavorare insieme in gruppo. Mentre la creatività è associata al talento individuale, traiamo ispirazione dalle idee di altre persone e dal nostro ambiente culturale. Le grandi invenzioni e le scoperte creative sono spesso il risultato della collaborazione tra persone che hanno obiettivi simili, ma diversi modi di pensare o vedere il mondo. I processi creativi sono al lavoro quando gli studenti mettono in comune i loro talenti collettivi per risolvere un problema.

5. Pratica di pensiero divergente

Scegli una frase o un breve paragrafo da un incarico di lettura di classe che abbia un significato diverso per persone diverse. Chiedi agli studenti di condividere tanti modi diversi in cui le parole potrebbero essere interpretate da persone di diverse culture, età o esperienze di vita. L'obiettivo del pensiero divergente è generare tante idee diverse su un argomento esplorando una moltitudine di possibili soluzioni. Nel suo eccellente articolo su come incoraggiare il pensiero divergente, il Dr. Daniel Raviv della Florida Atlantic University delinea una serie di attività che migliorano il pensiero divergente degli studenti delle scuole superiori. Molti sono appropriati per gli studenti più giovani.

6. Aiuta gli studenti a fare i collegamenti

Assegna incarichi che incoraggiano il pensiero metaforico ad esprimere idee complesse o risolvere un problema. L'uso di metafore aiuta gli studenti a ottenere nuove intuizioni e sfidare ipotesi. Gli studenti che imparano a collegare idee, pensieri e concetti apparentemente non collegati sviluppano la capacità di sintetizzare le informazioni in modi creativi. Esplora altri strumenti di creatività in MindTools, un sito web progettato per le aziende, ma un luogo in cui gli insegnanti possono utilizzare la loro creatività per adattare i molti strumenti di brainstorming e di generazione di idee per le loro aule.

In quali altri modi promuovi i processi mentali e gli atteggiamenti mentali associati alla creatività nella tua classe?

Marilyn Price-Mitchell, PhD, è l'autrice di Tomorrow's Change Makers: Reclaiming the Power of Citizenship for a New Generation. Psicologa e ricercatrice evolutiva, lavora all'intersezione tra sviluppo positivo ed educazione giovanile.

Segui i lavori di Marilyn su Roots of Action, Twitter o Facebook.

Iscriviti per ricevere le notifiche email degli articoli di Marilyn.

© 2015 Marilyn Price-Mitchell. Tutti i diritti riservati. Si prega di consultare le linee guida di ristampa per gli articoli di Marilyn.

Solutions Collecting From Web of "Gli standard comuni hanno ucciso la creatività degli studenti?"