Gli interventi assistiti dagli animali funzionano e per chi?

Marlies Kloet, CC 3.0
Fonte: Marlies Kloet, CC 3.0

La maggior parte delle persone, specialmente gli amanti degli animali, credono che gli animali possano guarirci.

Ma cosa suggerisce un'analisi più rigorosa? E dove potrebbero essere gli interventi di assistenza agli animali (AAI) di maggior valore?

L' intervista di The Eminents di oggi unisce le risposte di Aubrey Fine, direttore di Handbook on Animal-Assisted Therapy (4a edizione) e vincitore del Wang Award della California State University per il professore straordinario e David Williams, un MD di Harvard che è Chief Medical Officer di Pet Partners, un'organizzazione nazionale che si concentra sulla terapia assistita da animali.

MARTY NEMKO: Perché preferisci il termine intervento assistito da animali piuttosto che terapia assistita da animali o pet therapy?

AUBREY FINE & DAVID WILLIAMS: Perché gli animali possono essere usati in tanti modi.

Sono, ovviamente, utilizzati per la riduzione dello stress. Ad esempio, i cani possono essere portati per aiutare le vittime di un disastro naturale, un paziente gravemente ammalato, per migliorare il senso di gentilezza di un detenuto, e anche per gli studenti universitari esagerati al momento dell'esame.

Meno noto, uno specialista di animali potrebbe lavorare con uno specialista medico, ad esempio un fisioterapista. Potrebbero usare le attività di cura degli animali come la spazzolatura dei cani come uno strumento emotivamente gratificante per aiutare un paziente colpito a riprendere la funzione.

Anche se meno conosciuti, gli animali vengono utilizzati nell'educazione, ad esempio, fare pratica con i bambini leggendo ad alta voce ad un animale. È meno pericoloso che leggere ad un adulto o persino a un bambino. E, naturalmente, gli animali sono stati a lungo utilizzati nelle aule per insegnare empatia e responsabilità, ad esempio il criceto di classe.

MN: Qual è la prova dell'efficacia di AAI?

AF / DW: la dimostrazione dell'efficacia per qualsiasi intervento psicologico è difficile. Questo è vero per gli interventi assistiti dagli animali. Hal Herzog in Psychology Today ha descritto i motivi, ad esempio, della difficoltà di ottenere un gruppo di controllo non terapeutico valido e di condurre studi di follow-up a lungo termine.

Ma ci sono prove. Nimer e Lundahl hanno selezionato i 47 studi metodologicamente più solidi di 250 studi sull'efficacia della terapia assistita da animali. Quindi sottopose il 47 a meta-analisi e concluse che la terapia assistita da animali era associata a dimensioni di effetto moderate nel migliorare i sintomi di autismo, difficoltà mediche, problemi comportamentali e benessere emotivo. Ricercatori dell'Università del Missouri hanno scoperto che un programma di deambulazione assistita da animali ha aumentato l'esercizio fisico e diminuito il peso. Friedman e altri hanno scoperto che i pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca con un cane avevano meno probabilità di subire recidive o morte prematura. La ricerca dell'Università del Commonwealth della Virginia e uno studio dell'Università di Rostock, in Germania, hanno scoperto che interagire con un compagno di buon cuore sembra anche ridurre gli ormoni dello stress come il cortisolo e aumentare i livelli di ossitocina, la sostanza chimica che aiuta il genitore / bambino incollaggio. Sembra che l'amore del cucciolo che sentiamo non sia solo magico ma biologico.

Negli ultimi anni, NIH ha finanziato studi di controllo randomizzati, che dovrebbero fornire dati più solidi sull'efficacia degli interventi assistiti dagli animali.

MN: Esiste un particolare tipo di persona che trae maggior beneficio dalla terapia assistita da animali?

AF / DW: La letteratura suggerisce che gli anziani, le persone con depressione o PTSD e i bambini con cancro, autismo o ADHD sembrano beneficiare in modo significativo. Non sorprende che le persone con ansia diagnosticata si rilassino spesso in presenza di un animale calmo e imparino a usare l'animale come un modo per calmarsi.

MN: L' intervento di assistenza agli animali è vantaggioso per le persone incarcerate, i membri delle bande, ecc.?

AF / DW: Anche se la letteratura di ricerca manca di rigore metodologico, le prove suggeriscono che vivere con gli animali, di solito cani, fornisce ai detenuti un senso di scopo e una possibilità di portare alla luce la loro compassione e calore spesso dormienti, le chiavi di un non- vita violenta. Il Joseph Harp Correctional Center, una prigione di media sicurezza, ha scoperto che l'accoppiamento dei detenuti depressi con i cani riduce la depressione. Fournier, Geller e Fortney hanno scoperto che aumenta anche la sensibilità sociale dei detenuti. EO Strimple riporta il successo preliminare nell'accoppiamento di detenuti con cavalli selvaggi.

MN: I principi della terapia con l'aiuto di animali possono essere applicati a persone più normali, ad esempio coloro che desiderano semplicemente alleviare lo stress quotidiano?

AF / DW: assolutamente! Gli animali avvantaggiano le persone normali ogni giorno impegnandoli in un maggiore esercizio fisico, diminuendo gli ormoni dello stress e aumentando il loro senso di benessere. Ad esempio, la ricerca SUNY Buffalo ha dimostrato che avere un animale domestico abbassa la pressione sanguigna e il rischio di malattie cardiache. La ricerca USC ha scoperto che la proprietà degli animali aumenta i nostri legami emotivi non solo con i nostri animali ma con quelli che ci circondano. Uno studio condotto dalla Human Research Bond Initiative ha stimato un risparmio di $ 11,7 miliardi per il sistema sanitario.

Una tesi di dottorato di Imika Narayan ha scoperto che gli interventi di assistenza agli animali aiutano i bambini a sviluppare carattere ed empatia. Quindi i cani vengono ora usati nelle scuole per combattere il bullismo e con i bambini nelle case con violenza domestica.

MN: Sei profondamente coinvolto nei Partner per animali domestici. Parlami di questo.

AF / DW: oggi quasi 14.000 professionisti della terapia dei Pet Partner operano in tutta la nazione e, nell'ultimo anno, i Pet Partner hanno fatto più di un milione di visite a persone bisognose.

Un conduttore di animali per animali domestici deve completare la formazione e una valutazione pratica con il proprio animale domestico. I nostri gestori sono coperti da una polizza assicurativa di responsabilità civile e hanno accesso alle risorse per la formazione continua e alla ricertificazione necessaria per garantire visite animali sicure ed efficaci.

MN: Quanto è probabile che io possa fare una vita sostenibile come terapeuta assistita da animali?

AF / DW: la terapia assistita dagli animali dovrebbe essere considerata un'attività complementare, non come una fonte primaria di reddito. Il tuo reddito primario potrebbe essere come psicologo, psichiatra, consulente, fisioterapista, terapista occupazionale, infermiere, assistente sociale o educatore.

MN: Qual è un'altra cosa che vorresti dire ai lettori?

AF / DW: che la stampa popolare e i social media hanno sensazionalizzato il potere della connessione tra uomo e animale. Molte persone tendono a pensare che la terapia assistita da animali sia una serie di momenti "aha !!". Piuttosto, i benefici degli interventi assistiti dagli animali di solito sono la somma di esperienze più modeste.

MN: Quali sono le prospettive per voi due?

AF / DW: entrambi desideriamo comprendere meglio l'impatto della terapia assistita dagli animali sui nostri clienti e il modo in cui influisce sugli animali fisicamente e psicologicamente. Come ambasciatori del settore, vogliamo che le persone sappiano che la terapia assistita da animali è uno strumento prezioso ea basso rischio ma non una pillola magica. Attendiamo con impazienza un coinvolgimento sempre maggiore con i partner per animali domestici per aiutarci a realizzare questi obiettivi.

La biografia di Marty Nemko è su Wikipedia. Il suo nuovo libro, il suo 8 °, è Il meglio di Marty Nemko

Solutions Collecting From Web of "Gli interventi assistiti dagli animali funzionano e per chi?"