Gli eroi di fantasia ci rendono stupidi riguardo al controllo delle armi?

La "tendenza alla disponibilità" è la nostra tendenza a ragionare sulla base delle prove più facilmente disponibili. Viene spesso illustrato come spiegazione del perché le persone spesso pensano che volare sia più pericoloso della guida. Vediamo più notizie su incidenti aerei che su incidenti stradali. Poiché le prove di incidenti aerei sono più prontamente disponibili, tendiamo a pensare che gli aerei siano più pericolosi.

Gli incidenti aerei e automobilistici avvengono entrambi nella vita reale. Entrambe accadono anche nei film e negli spettacoli televisivi, così come un sacco di bravi civili che proteggono gli innocenti sparando ai cattivi.

L'eroismo di questo tipo di armi avviene molto meno nella vita reale, ma quando accediamo casualmente alle prove disponibili non facciamo spesso la distinzione tra realtà e finzione. Ci sono pochissime notizie sull'eroica della pistola perché raramente accadono. Ma non importa se l'intrattenimento della tua serata è inondato di eroismo della pistola.

Sulla politica delle armi, le prove che vengono prontamente in mente per la maggior parte degli americani provengono dalla fantascienza dello schermo. Con una tecnologia migliore e un realismo cinematografico in aumento, la finzione dello schermo è sempre più realistica, rendendo ancora più difficile per noi distinguere i fatti dalla finzione.

Si discute molto sul fatto che la violenza sullo schermo promuova la violenza nel mondo reale, ma quasi nessuno parla se la violenza sullo schermo promuova politiche non realistiche per il mondo reale. Sto scommettendo che lo fa.

I difensori del controllo delle armi di Hollywood liberali possono spararsi al piede, massimizzando il valore di intrattenimento violento nella finzione dello schermo senza riconoscere che alcune persone estrapolano direttamente dall'intrattenimento disponibile alle posizioni politiche.

La lobby del fucile potrebbe aver ragione di incolpare i film violenti per cambiare gli atteggiamenti nei confronti della violenza, ma ha torto su chi sta producendo di più: quelli che ignorano le prove del mondo reale che le pistole non ci rendono più sicuri perché le prove fittizie che le pistole ci rendono più sicuri è più disponibile.

E quale tipo di persone è più probabile che offusca la distinzione tra realtà e finzione? Nel suo nuovo, importante e altamente leggibile libro, Superforecasters: The Art and Science of Prediction, lo psicologo Philip Tetlock identifica una distinzione di carattere che, per me, fornisce un indizio.

Tetlock si è fatto un nome decenni fa con studi che hanno dimostrato che la previsione di un esperto è raramente migliore di quella casuale. Da allora, ha condotto concorsi di previsione molto attenti per determinare quale tipo di persone hanno un vantaggio predittivo. Questo libro distilla le sue conclusioni. Se dovessi raccomandare un libro quest'anno, sarebbe Superforecasting.

Un fattore sembra essere la velocità con cui dobbiamo tradurre gli eventi del mondo reale in trame di finzione. Le persone che tendono a chiedere "perché è successo?" E hanno sempre una spiegazione disponibile si rivelano cattivi predittori di eventi.

È più probabile che queste persone siano d'accordo con affermazioni del tipo: "Gli eventi si svolgono secondo il piano di Dio. Tutto accade per una ragione. Non ci sono incidenti o coincidenze " e meno probabile che sia d'accordo con affermazioni come " Niente è inevitabile. Anche eventi importanti come la seconda guerra mondiale o l'11/9 potrebbero essere risultati in modo molto diverso. La casualità è spesso un fattore nelle nostre vite personali. "

Abbiamo tutti un appetito per il significato, specialmente per i modi di interpretare le svolte della nostra vita come un senso coerente, persino epico, come se fossimo gli eroi della finzione. Tetlock trova che i migliori previsori sono persone che possono limitare questo appetito, sobillati da una comprensione più realistica della probabilità.

È interessante notare che la ricerca suggerisce anche che le persone che possono facilmente spiegare qualsiasi cosa rendano i migliori bugiardi. Potresti dire che hanno il legame più profondo con il Dio della razionalizzazione. Pregano "Dio mi conceda una buona ragione per quello che ho appena fatto". E il Dio della razionalizzazione fornisce sempre.

Tetlock dice, "Trovare il significato negli eventi è correlato positivamente con il benessere ma correlato negativamente con la previsione. Ciò crea una possibilità deprimente: la miseria è il prezzo dell'accuratezza? "

A cui ribrezzo, la nostra orribile morte fa pagare il prezzo del benessere psicologico a chi ha sempre una spiegazione semplice per tutto?

Solutions Collecting From Web of "Gli eroi di fantasia ci rendono stupidi riguardo al controllo delle armi?"